UPDATE:
In attesa della 60a edizione, Bologna Children’s Book Fair con BolognaBookPlus e Bologna Licensing Trade Fair/Kids protagonista di un tour che tocca quattro fiere del libro in diverse parti del mondoBea World Festival 2022. Meulendijks: “Il metaverso? Ci siamo già immersi. Nei prossimi 4 anni vedremo 100 anni di cambiamenti”Bea World Festival 2022. 'Events on Trial': a giudizio l'approccio alla sostenibilità delle agenzie. Dal 'giudice' i consigli per il futuro“envy non è una mela, è un’esperienza”. A cura di Grey, Milano ha fatto da cornice alla prima attivazione speciale sul territorio che mette al centro i consumatori e i loro sensiBea Italia Festival 2022. Location: l'evoluzione passa da territorio, tecnologia e sostenibilitàCourmayeur presenta Welcome Winter 23: il kickoff dell’inverno con Sky TG24 e la cantante AnnalisaDAZN e Cronache di spogliatoio insieme per una contaminazione editoriale che porta i tifosi nel salotto social dei MondialiTER –Tavolo Editori Radio apre le adesioni per le rilevazioni degli ascolti radiofonici in Italia per il 2023. Domande entro il 16 dicembreI migliori wedding planner italiani e internazionali ospiti di Byblos Art Hotel Villa Amistà per un evento organizzato dal team del cinque stelle lusso e PalazzoEventiContinua il successo di ascolti della FIFA World Cup 2022. Brasile-Serbia tocca il 30% di share. La platea tv registra un +10% rispetto alla settimana precedente durante l'on air delle partite. Boom di traffico digital su RaiPlay
Live Communication

ALL Communication firma il Design Hub di Be Charge per raccontare l’innovazione della mobilità elettrica

Durante lo storico appuntamento milanese l'agenzia part of Uniting Group, per la società di Plenitude, ha realizzato l’installazione ideata per scoprire la “Via Elettrica” e il futuro dell’e-mobility. Coinvolte nel progetto anche le business unit KIWI e FLU, orchestrate al meglio per valorizzare il positioning e la mission di Be Charge.

Si è da poco concluso il Fuorisalone 2022, storico appuntamento milanese dedicato al design. ALL Communication grazie al Design Hub di Be Charge, società di Plenitude (Eni), ha veicolato messaggi legati ai valori di sostenibilità e innovazione.

Il progetto è stato sviluppato per raccontare la “Via Elettrica” del brand (una rete capillare che unisce l’Italia con circa 7.300 punti di ricarica per veicoli elettrici) e così far conoscere la e-mobility ad un pubblico allargato.

L’installazione, pensata per valorizzare la mission della società che da sempre è in prima linea nella transizione energetica, permetteva un viaggio immersivo durante il quale il pubblico ha potuto vivere i suoni di una vera smart city del futuro, divertirsi con foto e video interattivi e immaginare il futuro dell’e-mobility.

Per Be Charge abbiamo lavorato a un concept che riuscisse a sensibilizzare ognuno di noi sull’importanza della mobilità elettrica e a trasmettere il giusto entusiasmo per spingerci ad uno stile di vita più consapevole e rispettoso dell’ambiente” afferma Dario De Lisi, Chief Creative Strategy Officier di Uniting Group“Con il ‘Design Hub di Be Charge’ abbiamo voluto creare il perfetto touchpoint fisico di questa vision, realizzato grazie al lavoro congiunto di unit del Gruppo, orchestrate al meglio per ottimizzare competenze verticali ed elementi differenzianti di ognuna”.

L’attivazione ha infatti impegnato, oltre ad ALL Communication che ha seguito lo sviluppo on field del progetto a 360° (dalla costruzione dell’installazione alla gestione dell’experience per i visitatori), anche KIWI e FLU, unit di Uniting Group specializzate rispettivamente in attività creative digitali e influencer marketing.

Porta la firma di KIWI il concept della “Via Elettrica” e la digital e social media strategy progettata a partire dalla campagna di comunicazione e gestita anche nella parte on going, affiancata da un’attività di influencer marketing gestita da FLU, che ha coinvolto Lea Cuccaroni e Gabriele Vagnato per sensibilizzare e ingaggiare i visitatori.

“Riprodurre in un contesto come il Fuorisalone la vision de ‘La Via Elettrica’, rimanendo coerenti con il posizionamento di Be Charge, era una grande sfida che abbiamo affrontato mettendo a sistema le migliori expertise di tutti i professionisti che lavorano in Uniting Group” conclude Jara Bettoni, Chief Operating Officer di ALL Communication. “Grazie al lavoro sinergico siamo riusciti ad ideare un’installazione che rispondesse perfettamente agli obiettivi.”

All'interno dello spazio, infine, alcuni studenti dello IED di Milano hanno avuto la possibilità di cimentarsi nel primo Hackathon in movimento, con l’obiettivo di ridisegnare lo spazio e il tempo di ricarica, lungo La “Via Elettrica” grazie anche al supporto del designer Carlo Borromeo. L’Hackathon in movimento è stato realizzato in collaborazione con Hyundai, che ha messo inoltre a disposizione una Ioniq 5, World Electric and Design Car of the Year, un perfetto “ufficio mobile” per spostarsi in città.