Video

Saugella lancia con Bitmama Reply la campagna solidale “Diverse ma uguali” con focus la prevenzione del tumore al seno

La comunicazione s’inserisce nella più ampia strategia del brand, studiata dall'agenzia due anni fa, che ha fatto della singolarità e dell’empowerment femminile la sua piattaforma di comunicazione con il pay off “Femminile singolare”. La progettualità è centrata sul concetto che l’amore per il proprio corpo è il primo strumento di prevenzione insieme all’autopalpazione, e il prodotto Intimo&Corpo si fa portavoce di un messaggio di sensibilizzazione ed educazione personale per ogni donna, in un momento storico in cui le patologie non Covid sono drammaticamente passate in secondo piano. Sono state realizzate per la diffusione una challenge sui social, uno special pack limited edition, una "tap dopo tap": serie di Stories realizzate in collaborazione con Europa Donna Italia accompagna le utenti, tap dopo tap alla scoperta dei passaggi cruciali, e il 15 giugno si terrà un'appuntamento live con il senologo e Martina Rodini. L’iniziativa è svolta in collaborazione con e la Onlus Europa Donna Italia e supporta i suoi progetti a sostegno della prevenzione.

La prevenzione del tumore al seno e un messaggio di body positivity sono al centro della nuova operazione online sui canali digitali del brand e in farmacia con una speciale Limited Edition.

Se non c’è intimità con il proprio corpo, non c’è prevenzione. Per questo Saugella, da sempre leader nel campo del benessere intimo, lancia la sua grande innovazione di prodotto, un detergente dedicato a tutto il corpo, con una campagna solidale dedicata alla prevenzione del tumore al seno: “Diverse ma uguali”.

La campagna fa dell’amore per il proprio corpo il primo strumento di prevenzione insieme all’autopalpazione e rende il nuovo prodotto Saugella, Intimo&Corpo, portavoce di un messaggio di sensibilizzazione, in un momento storico in cui le patologie non Covid sono drammaticamente passate in secondo piano.

L’operazione, realizzata da Bitmama, agenzia creativa del Gruppo Reply, ha l’obiettivo di dare visibilità al tema a partire da una grande verità: non esiste un seno uguale all’altro, così come non esiste donna uguale all’altra. E imparare a conoscere le proprie diversità è il primo passo verso la prevenzione.

Il seno protagonista sul pack

La sensibilizzazione comincia in farmacia, dove il prodotto Intimo&Corpo è accompagnato da alcuni special pack limited edition che superando i tabù legati al corpo femminile mostrano seni di forme, colori e dimensioni diverse. Uno dei due seni rappresentati nell’etichetta è uno sticker della dimensione di un capezzolo, che le consumatrici potranno staccare e attaccare dove vorranno, condividendolo sui social per amplificare il messaggio di prevenzione.

La challenge sui social

Diverse nelle loro forme, ma uguali nella prevenzione anche le influencer che daranno eco alla sensibilizzazione, condividendo una loro foto con lo sticker a forma di seno sul petto, a sottolineare l’importanza e la cura da dedicare a questa delicata parte del corpo femminile, con l’obiettivo di scardinare il tabù legato all’esposizione del capezzolo femminile quando si parla di prevenzione.

La prevenzione tap dopo tap

La campagna ha anche lo scopo di educare le giovani donne insegnando loro passo dopo passo la corretta esecuzione dell’autopalpazione: una serie di Stories realizzate in collaborazione con Europa Donna Italia accompagna le utenti, tap dopo tap alla scoperta dei passaggi cruciali, mettendo in scena alcuni parallelismi tra i movimenti della palpazione e le tipiche interazioni delle stories.

15 giugno: l’appuntamento live con il senologo e Martina Rodini

L’educazione passa anche per il confronto con il medico, e per permettere alle utenti di chiarirsi dubbi, curiosità e ottenere consigli in merito alla cura del seno, il 15 giugno alle 18 il canale Instagram del brand ospiterà il senologo Corrado Tinterri, direttore della Breast Unit dell’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano, che si metterà a disposizione delle consumatrici grazie anche alla partecipazione dell’ambassador dell’operazione e cancer survivor Martina Rodini.

L’iniziativa è svolta in collaborazione con e la Onlus Europa Donna Italia e supporta i suoi progetti a sostegno della prevenzione, la ricerca e la tutela dei diritti delle donne colpite dal tumore al seno.

La campagna s’inserisce nella più ampia strategia del brand, studiata da Bitmama Reply due anni fa, che ha fatto della singolarità e dell’empowerment femminile la sua piattaforma di comunicazione con il pay off “Femminile singolare”.

 

Crediti

Agenzia: Bitmama Reply

Chief Creative Officer e Associate Partner: Nicola Gotti

Creative Director: Erika Mameli

Art Director: Claudia Pardo

Social media strategist: Elena Loro

Community manager: Greta Caputo

Business Unit Manager: Ethiopia Abiye

Account Manager: Marta Zurlo

Account executive: Giuseppe Bruschi