Digital

Audible e Dopcast stringono una partnership per la produzione di podcast originali

“Armisanti! Vite mafiose e morti ordinarie” di Gaetano Pecoraro, disponibile da oggi in esclusiva su Audible.it, è il primo podcast nato dalla collaborazione tra il player nella produzione e distribuzione di audio entertainment di qualità e la società nata dalla sinergia tra Sony Music Italia e MNComm.

Audible, tra i maggiori player nella produzione e distribuzione di audio entertainment di qualità (audiolibri, podcast e serie audio), e Dopcast, produttore di podcast e vodcast nato dalla sinergia tra Sony Music Italia e MNComm, annunciano una partnership che vedrà Dopcast produrre contenuti originali per Audible.

Il podcast è un trend di ascolto in forte crescita (+15% di ascoltatori nel 2020 rispetto al 2019), che trova estimatori in ogni parte d’Italia e in molte fasce d’età, e in particolare tra il pubblico giovane, con una dieta mediatica eterogenea che include anche contenuti in streaming e audiobook, e aperto alle più disparate situazioni d’ascolto. E proprio i podcast sono tra i contenuti più apprezzati su Audible, dove sono disponibili moltissimi podcast originali, realizzati appositamente per Audible da autori importanti e autorevoli (tra gli altri: Alberto Angela, Roberto Saviano, Paola Maugeri, Massimo Picozzi, Federico Rampini, Matteo Caccia, Andrea Colamedici e Maura Gancitano).

Nata nei primi mesi del 2020, Dopcast è una casa di produzione con una linea editoriale che pone al centro il talent e il contenuto editoriale, e produce e distribuisce podcast e vodcast  originali che spaziano dalla musica al costume, dalla tv al fitness, dal food al crime, dal giornalismo d’inchiesta al lifestyle e allo sport.

Il primo frutto di questa collaborazione è il podcast “Armisanti! Vite mafiose e morti ordinarie”, nato da un’idea di Gaetano Pecoraro e scritto con la collaborazione di Alessia Rafanelli, musiche originali e sound design di Donato Di Trapani e Francesco Vitaliti. Racconta le vite di 4 persone comuni che si incrociano con quelle di 5 temibili boss di Cosa Nostra: Bernardo Provenzano, Tommaso Buscetta, Gerlando Alberti jr, Matteo Messina Denaro e Antonino Madonia. Ad avere la peggio, i quattro innocenti, travolti da un destino macabro che li trasforma in “Armisanti!” (in siciliano, anime sante), intrappolate in un limbo, in attesa di giustizia.

Il podcast Audible Original, prodotto da Dopcast in esclusiva per Audible, è disponibile sulla Audible.it a partire da oggi, 29 marzo.

“L’ultimo anno, complice la pandemia, il consumo di contenuti di audio entertainment – ovvero contenuti di “audio parlato” – è entrato ancor di più a far parte delle abitudini e delle vite degli italiani” spiega Francesco Bono, Content Director di Audible per l’Italia. “In particolare, il podcast si è rivelato un format audio snello e accattivante, che permette agli ascoltatori non solo di intrattenersi con storie di vite interessanti ma anche di imparare e approfondire tematiche diverse, dalla storia, alla scienza, al crime e all’attualità, passando per il self help e i contenuti per bambini. Siamo felici di questa collaborazione con Dopcast, che ci permetterà di distribuire ancora più contenuti originali di altissima qualità su Audible, realizzati da talent apprezzati dai nostri clienti”.

“Siamo molto contenti di inaugurare questa collaborazione con Audible con un progetto così ambizioso e di qualità come quello di Armisanti! di Gaetano Pecoraro. - afferma Lino Prencipe, Direttore Digital & Business Development di Sony Music Italia che segue il progetto Dopcast - Armisanti! La voce di Gaetano Pecoraro è stata registrata nei nostri studi RCA, uno dei principali asset di Dopcast, che può contare sul know-how di Sony in materia di qualità audio oltre che sulle competenze di MNcomm in materia scelte editoriali e di talent management. Qualità audio, contenuti diversificati e voci originali sono nel DNA di Dopcast che nel suo primo anno di attività ha spaziato dalle serie d’inchiesta alla comedy, dall'approfondimento giornalistico al racconto sportivo, dalla musica al food”.