UPDATE:
Medallia lancia quattro innovazioni rivoluzionarie nel campo dell'intelligenza artificialeAl via l’edizione primaverile di “La Lettura Intorno – BookCity tutto l’anno”, ideato con Fondazione Cariplo. Dal 21 al 24 marzo oltre 50 appuntamenti in tutti i Municipi della cittàLactalis lancia il programma “DISrACTIVE” per educare e agire contro le condizioni di fragilità e disagio e a favore dell’inclusioneEugenio De Marco è il nuovo Direttore di Facile.itOMG nel 2023 supera il miliardo di billing (+12%) e segna +15% dei ricavi. Il 2024 anno della svolta: attesa ulteriore crescita del +10% e focus su dati, martech & AI, retail media, misurazione, CSR e nuovi modelli di sviluppo global. Mercato adv a +2,5%Rai Pubblicità presenta la politica commerciale per la primavera 2024. Previsto un recupero di ascolti di due punti sul 2023. Listino in continuità rispetto al primo trimestre, con una variazione del 3,5% di cpg a prodotto omogeneoGruppo Matches sbarca in Sardegna. All’agenzia romana la co-organizzazione di una stagione di eventi sportivi, con l’apertura di un corner nell’isolaUn’analisi di GfK su IA generativa e AR/VR racconta i due trend emergenti che potrebbero risollevare il mercato della Telefonia. Nel 2023 le vendite totali di dispositivi legati al Metaverso diminuite del 2% a unità, i ricavi generati a +15%Agricoltura e cibo: le donne che guidano la transizione ecologica al centro della “Festa del BIO” di Milano, organizzata da FederBio, in programma per sabato 9 marzoComma3 festeggia 25 anni di attività con la riorganizzazione, la gara di Primadonna Collection e nuovi ingressi tra i quali quello di Debora Ferranti nel ruolo di Project Manager
Digital

Gruppo Almawave: la controllata The Data Appeal Company sottoscrive accordo vincolante per acquisire il 70% della spagnola Mabrian

L’operazione si inserisce nella strategia di espansione e crescita internazionale del Gruppo e nella progressiva focalizzazione di mercato, posizionandolo tra le prime società nel mercato globale delle soluzioni di Tourism Destination Intelligence.

lmawave, società italiana quotata sul mercato Euronext Growth Milan (Ticker: AIW), e parte del Gruppo Almaviva, attiva in ambito Data & Artificial Intelligence comunica che la propria controllata The Data Appeal Company S.p.A. ha sottoscritto un accordo vincolante per l’acquisizione del 70% del capitale sociale di Mabrian Technologies S.L. Quest’ultima società con sede in Spagna (Minorca e Barcellona) e attiva nello sviluppo di soluzioni in ambito Travel e Destination Intelligence, è focalizzata su soluzioni innovative di data analytics e decision intelligence AI KPI’s.

The Data Appeal Company, tramite questa operazione, si afferma come una delle prime aziende europee specializzate in analisi di dati e location intelligence attraverso l’intelligenza artificiale, con particolare focus sulle soluzioni di Destination Intelligence per il settore globale del turismo e delle destinazioni turistiche, basate su alternative data, quali informazioni geolocalizzate, flussi di viaggio, sentiment, dati di spending. L’operazione, grazie alla complementarità della base clienti, agli obiettivi di crescita internazionale, alla vocazione territoriale di Mabrian Technologies, nonché alle forti competenze tecnologiche di settore del team della società, si inserisce in piena coerenza nel percorso strategico del Gruppo Almawave. Mabrian serve oggi oltre 50 clienti in tutto il mondo, dispone di una soluzione tecnologica molto efficace per la gestione delle destinazioni ed opera con importanti partner internazionali.

Fondata nel 2013 e con sede in Spagna, Mabrian è una società tecnologica che propone sul mercato una piattaforma proprietaria che utilizza algoritmi innovativi per raccogliere, aggregare e valorizzare grandi volumi di dati, al fine di anticipare il mercato, identificare tendenze e comportamenti di consumo e spesa. La piattaforma è costruita in modo modulare e offerta in modalità Software as a Service(SaaS), con un modello basato su abbonamento, in cui i clienti possono selezionare diversi moduli, al fine di personalizzare il proprio servizio di intelligence.

Mabrian ha un portafoglio clienti consolidato, basato in particolar modo in Europa e America Latina, comprese istituzioni turistiche molte rinomate (es. Spagna, Qatar, Costa Rica, Bolivia e altri).

A dicembre 2022 la società ha consuntivato ricavi per 2,2 milioni di euro, con marginalità positiva. Mabrian sta confermando il percorso di crescita basato su un modello di business caratterizzato da alta ricorrenza dei ricavi e una lunga permanenza dei clienti e, per l’esercizio in corso, prevede una performance positiva.

Valeria Sandei (nella foto), Amministratore Delegato Almawave e Presidente The Data Appeal Company, dichiara: “Questa acquisizione evidenzia la capacità di Almawave di dar seguito al percorso strategico definito, focalizzato sulla crescita internazionale e sull’uso delle tecnologie di intelligenza artificiale in settori verticali specifici. L’unione di The Data Appeal e Mabrian crea una delle aziende leader a livello internazionale negli advanced analytics per il Turismo, settore sempre più data driven”.

Mirko Lalli (nella foto), Amministratore Delegato The Data Appeal Company dichiara: "Questa operazione ci consentirà di valorizzare sinergie a tutti i livelli, rafforzando ulteriormente il nostro posizionamento e accelerando il tragitto di crescita nel settore Turismo, comparto in cui gli operatori sempre più investono sui dati come leva strategica per la creazione di vantaggio competitivo”.

Santi Camps, Amministratore Delegato di Mabrian, ha commentato: “Per noi, unirsi a The Data Appeal Company è una decisione strategica con l'obiettivo di condurre il mercato a livello globale. Un team eccezionale ha guidato Mabrian fino a dove si trova oggi, ma ora è tempo di diventare parte di un solido gruppo tecnologico come Almawave al fine di sfruttare sinergie e condividere know-how. Questo ci permetterà di continuare ad assistere l'industria del turismo, gestendo esigenze concrete con la più avanzata tecnologia ad un tasso di crescita più sostenuto”.

Sintesi dell’operazione. L’operazione prevede l’acquisto da parte di The Data Appeal del 70%, in cash, del capitale sociale di Mabrian. Il prezzo pagato, pari a circa 3,7 milioni di euro, è stato concordato sulla base di un enterprise value pari a 6,1 milioni e sarà oggetto di adjustment alla data del closing sulla base della posizione finanziaria netta definitiva. Il deal prevede inoltre l’eventuale riconoscimento di un earn-out, pari ad un massimo di 1,5 milioni di euro, al raggiungimento di specifiche outstanding performance economico finanziarie, da riconoscersi a seguito dell’approvazione del bilancio d’esercizio 2023.

 L’operazione verrà finanziata interamente mediante il ricorso a risorse proprie del Gruppo Almawave. Il 30% residuo del capitale di Mabrian potrà essere acquisito tramite opzione esercitabile nel 2026, soggetta al verificarsi di talune condizioni economiche ed operative predefinite. Il contratto prevede inoltre alcune clausole volte a proteggere l’investimento nel lungo periodo, tra le altre, il patto di non concorrenza dei key managers che continueranno ad essere operativi in azienda. L’esecuzione dell’operazione resta subordinata al verificarsi di condizioni sospensive usuali per operazioni di questo tipo.