Digital

IAB Forum 2016: la pubblicità in rete cresce del 9% quest'anno e tocca i 2,36 miliardi di euro

L'internet advertising vale il 30% del mercato. I dati presentati oggi allo IAB Forum 2016. Traina la crescita il video (+38%) che vale il 21% del totale Internet Adv. Il programmatic cresce del 32%, raddoppia e tocca i 310 mln. Complessivamente il digitale vale 52,9 miliardi di euro e rappresenta il 3,3% dell’intero prodotto interno lordo italiano.

Continua la crescita degli investimenti pubblicitari sul digitale che quest'anno segnano +9% sul 2015  toccando i 2,36 miliardi di euro. L'internet advertising vale il 30% del totale mezzi in Italia considerando tv, internet, stampa e radio. 

Sono i dati diffusi oggi, 29 novembre, allo IAB Forum 2016 dal titolo 'Limitless Possibilities' organizzato da IAB Italia al MiCo a Milano (nella foto Carlo Noseda, presidente IAB Italia).

Rispetto al +9% dell'Italia, in Europa la pubblicità online cresce del +13%, negli  Usa del + 19%. La crescita single digit del nostro Paese è legata al rallentamento dovuto ai grandi eventi sportivi che hanno drenato investimenti verso la tv che segna +7%. 

A trainare la crescita della pubblicità online è il video, che segna +38% rispetto allo scorso anno, rappresentando il 21% del totale dell’internet advertising. Nel  2015 cresceva del 25%, con un valore di 364 milioni di euro.

In aumento  anche la pubblicità sui social, che segna +38% sul 2015. Il Programmatic raddoppia, vale il 13% del totale Internet Advertising, cresce del 32% sull'anno scorso con un valore  di 310 milioni di euro.

Complessivamente, il comparto digitale, secondo una  ricerca condotta da EY e IAB Italia che considera tutto l'indotto,  nel nostro Paese vale 52,9 miliardi di euro.

 

EC