Digital

PourFemme.it con DDiritto contro la violenza sulle donne con uno speciale editoriale e un sondaggio online

Queste attività si affiancano allo sportello online rivolto alle donne già presente da qualche mese su Pourfemme.it e realizzato in collaborazione proprio con DDiritto, un progetto web nato per​fornire ​alle proprie lettrici le ​informazioni ​e gli strumenti utili a prevenire o contrastare la violenza di genere e sui diritti che si possono far valere, in particolare quelli previsti dalla legge n.119/13 (cosiddetta sul “femminicidio”).

Venerdì 25 novembre, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, Pourfemme.it pubblica in esclusiva i risultati di un sondaggio sulla violenza di genere effettuato dall’associazione DDiritto in tre strutture sanitarie di Milano – PS Policlinico, Clinica De Marchi e Mangiagalli – dove emergono risultati contrastanti e che delineano quanto l’informazione e la consapevolezza sul tema siano ancora carenti.

Nello stesso giorno, su Pourfemme.it partirà il medesimo sondaggio, al quale gli utenti potranno rispondere in forma anonima entro il 25 dicembre, al fine di raccogliere i dati a livello nazionale (link: http://www.pourfemme.it/articolo/violenza-sulle-donne-partecipa-al-sondaggio-di-pourfemme-it-e-ddiritto/62793/).  

Pourfemme.it conferma così il suo impegno a favore delle donne, rafforzando anche la collaborazione con DDiritto, l’associazione per la prevenzione della violenza di genere che si avvale di avvocati, giornalisti e professionisti del settore.

Queste attività si affiancano allo sportello online rivolto alle donne già presente da qualche mese su Pourfemme.it e realizzato in collaborazione proprio con DDiritto, un progetto web nato per​fornire ​alle proprie lettrici le ​informazioni ​e gli strumenti utili a prevenire o contrastare la violenza di genere e sui diritti che si possono far valere, in particolare quelli previsti dalla legge n.119/13 (cosiddetta sul “femminicidio”).

La proficua collaborazione con un’associazione come DDiritto – afferma Dragan Jankovic (in foto), co-founder e ceo di Trilud Group – rafforza il brand editoriale di PourFemme.it, ormai vero punto di riferimento per tutte le donne e capace di fornire servizi utili alle proprie lettrici, anche sulle tematiche sociali più delicate. La capacità di una redazione dedicata – e composta da sole donne – di spaziare fra leggerezza e impegno sociale l’ha portato a distinguersi nel panorama dell’informazione femminile onlineraggiungendo numeri rilevanti (6.400.000 browser unici al mese e50.500.000 pagine viste - Google Analytics, ottobre 2016) anche sui social (oltre 440.000 i fan su Facebook), dove elevata è l’interattività con gli utenti, con un target che vede un’elevata percentuale di donne laureate”.