Digital

Snam al top di Webranking con Bitmama

La chiave vincente è stata comunicare in maniera chiara e dinamica contenuti complessi e settoriali, adattandoli a un linguaggio digitale in costante evoluzione, con un approccio “mobile first”. Snam si racconta attraverso un’interfaccia rinnovata e un design responsive, che accompagna la navigazione per “adattatività”: attraverso successivi livelli di approfondimento, il sito corporate prende forma per rispondere contemporaneamente alla fruizione da diversi device e ai diversi punti di vista degli stakeholder.

Snam è al primo posto del Webranking 2016-2017, la più importante classifica sulla qualità dell’informazione online, corporate e finanziaria, indetta da Comprend.

Per Snam il prestigioso riconoscimento è il coronamento di un percorso proficuo di collaborazione con Bitmama, che nel corso degli anni ha affiancato la Società nel rendere il sito sempre più trasparente, accessibile e attrattivo, caratteristiche che hanno consentito a Snam, oltre a raggiungere il primo post o quest’anno, di rimanere stabilmente nelle prime posizioni del Webranking, ottenendo tra il 2014 e il 2015 il secondo, il terzo posto e il riconoscimento di “best improver”.

La chiave vincente è stata comunicare in maniera chiara e dinamica contenuti complessi e settoriali, adattandoli a un linguaggio digitale in costante evoluzione, con un approccio “mobile first”. Snam si racconta attraverso un’interfaccia rinnovata e un design responsive, che accompagna la navigazione per “adattatività”: attraverso successivi livelli di approfondimento, il sito corporate prende forma per rispondere contemporaneamente alla fruizione da diversi device e ai diversi punti di vista degli stakeholder.

Bitmama ha supportato Snam in un momento di grande cambiamento societario dimostrandosi reattiva e capace di raccontare l’evoluzione in atto, tramite uno studio sui contenuti e sull’architettura delle informazioni, volto a semplificare e a raccontare a una vasta platea di stakeholder la strategia aziendale.

Creative Director: Gianandrea Manni

Art Director: Victoria Knyazeva