Digital

The Innovation Group rivoluziona la customer experience con la Gen AI. Il 76.2% dei casi gestiti dal customer care risolti con Chat GPT con un tempo di elaborazione medio di 0’27’’, un terzo rispetto alla gestione tradizionale

Il customer service è solo l'inizio di una serie di applicazioni che TIG estenderà a tutte le sue aree di business, come il progetto di LiveSurvey AI Generated, che verrà utilizzato prossimamente nei grandi eventi organizzati da TIG Events e nelle attività dell'area Media.

Dopo aver ridisegnato la propria organizzazione, TIG - The Innovation  Group si concentra sull’AI Generativa, integrando le iniziative e ampliando l’offerta delle proprie  aree di business: TIG Factory, TIG Media e TIG Events

Recentemente, infatti, il customer service è stato affiancato dall’AI Generativa e con ottimi risultati: sul totale richieste di assistenza arrivati sul portale Ticket.it, il 76.2% è stato gestito e risolto con  Chat GPT, con un tempo di elaborazione medio di 0’27’’ e un tempo di risposta media di 3’47’’,  contro i 12 minuti della gestione tradizionale.  

Tra le novità introdotte sul portale spicca, inoltre, la delivery del biglietto su Whatsapp che  affianca la tradizionale modalità di recapito via mail. TIG Factory, guidata dal Direttore Generale Valentina Usellini, ha infatti puntato ancora una volta su soluzioni all’avanguardia per semplificare  ulteriormente l’esperienza di acquisto. Ad esempio, per l’appuntamento di “Trame di Luce” all’Orto  Botanico di Roma e ai Giardini Reali di Monza il 64% degli ordini, pari a oltre 100mila biglietti, sono  stati recapitati su questo canale. 

Il customer service è solo l'inizio di una serie di applicazioni che TIG estenderà a tutte le sue aree  di business, come il progetto di LiveSurvey AI Generated, che verrà utilizzato prossimamente nei grandi eventi organizzati da TIG Events e nelle attività dell'area Media. 

“L’Intelligenza Artificiale è uno strumento essenziale per costruire una strategia aziendale innovativa  e - ha dichiarato Roberto Silva Coronel (nella foto), CEO di TIG – in grado di rispondere alle sempre più puntuali  esigenze del mercato. Questa tecnologia, infatti, ha raggiunto una maturità tale da diventare non  soltanto un elemento utilissimo per le imprese, ma anche oggetto di un provvedimento, l’AI Act, che  in questi mesi è discusso al Parlamento Europeo. Un’ulteriore prova del fatto che le potenzialità  offerte dall’Intelligenza Artificiale sono moltissime, soprattutto nell’area della Customer Experience,  e con TIG – The Innovation Group miriamo a sfruttare al massimo questa opportunità, per  differenziarci in un mercato sempre più competitivo, ma anche per offrire il meglio ai nostri clienti”.  

La Generative AI risulta essere, infatti, la tecnologia più adottata dalle aziende italiane (40%) e con  prospettive di adozione (54%) superiori rispetto alle tecnologie Web 3.0: è quanto emerge dall’osservatorio di Web3 Alliance e The Innovation Group sull’adozione delle tecnologie  abilitanti. In particolare, l’Intelligenza Artificiale Generativa viene utilizzata principalmente nell’ambito del servizio clienti (56%) e del marketing (52%) grazie alla sua capacità di generare  contenuti creativi, personalizzare le interazioni, automatizzare compiti ripetitivi e analizzare dati in  modo avanzato. 

Per quanto riguarda TIG Media, dopo l’ingresso di Marco Di Gioacchino in qualità di General  Manager, si sta lavorando per promuovere un’offerta innovativa AI based, oltre a MATIC BOX, la  soluzione di Intelligenza Artificiale proprietaria grazie alla quale tutti i principali KPI di campagna  vengono monitorati giornalmente e ottimizzati dal team TIG Media. 

Tra i risultati più recenti ottenuti grazie alle tecnologie AI, c’è un abbattimento di oltre l’80% del  costo medio per lead delle campagne ADV su piattaforme Meta, mentre su progetti multi piattaforma (Meta + Google) le performance in termini di lead generation sono aumentate del 70%  con l’utilizzo della soluzione MATIC BOX. 

Inoltre, per il sesto anno consecutivo TIG Events coordina nello sviluppo dei contenuti, delle  relazioni e dell’organizzazione la nuova edizione dell’AI Forum 2024, evento dell’Associazione  Italiana per l’Intelligenza Artificiale (AIxIA), che si terrà il prossimo 4 aprile presso Palazzo  Mezzanotte a Milano. Altri appuntamenti importanti all’interno dei quali l’AI gioca un ruolo  fondamentale tra rischi e opportunità sono il Cybersecurity Summit che si terrà il 28-29 febbraio  a Milano, e lo Smart Manufacturing Summit del 9 e 10 aprile. 

Infine, proseguono i Digital Regional Summit, un viaggio tra le regioni e i territori dell’innovazione,  alla ricerca delle migliori pratiche di digitalizzazione, tra ecosistemi di imprese e pubbliche  amministrazioni in cui cominciano ad emergere i primi modelli di applicazione dell’AI. Tra le  prossime tappe: Roma Digital Summit (17 aprile) e Campania Digital Summit (giugno).