Mercato

Swisscom: offerta da 8 miliardi di euro per comprare Vodafone Italia. Quali scenari per agenzie e comunicazione?

Il gruppo britannico conferma la trattativa in corso con la telco elvetica per una fusione con Fastweb. Nel caso in cui l'operazione si concretizzasse, ci si domanda come cambieranno i rapporti in corso fra le Company e le rispettive agenzie di comunicazione. In Italia Fastweb ha scelto The Bunch per la creatività, Mindshare per la pianificazione media, mentre l'area content è curata da Take. Per Vodafone Italia, Utopia è l'agenzia creativa, a Carat è affidato il media, Ogilvy gestisce le attività sui social. Si stima che gli investimenti in comunicazione di Vodafone Italia siano di circa 50 milioni di euro.

Vodafone conferma di essere in trattativa esclusiva con Swisscom AG,  per una potenziale vendita di Vodafone Italia alla telco elvetica già presente in Italia con la sua contrallata Fastweb, con cui sarebbe prevista una fusione. Le parti hanno concordato che Swisscom acquisirà il 100% di Vodafone Italia per un valore aziendale di 8 miliardi di euro.

Nella nota rilasciata dalla compagnia si legge che l'iniziativa risulta essere "A condizione che sia definito un accordo contrattuale vincolante per la transazione, le parti hanno concordato che Swisscom acquisirebbe Vodafone Italia per un enterprise value di 8 miliardi di euro su base cash e debt free e soggetta ai consueti adeguamenti al momenti della chiusura della transazione."

L’entreprise value rappresenta un multiplo di circa 26x sul consensus per l’OpFCF del FY24 e di circa 7,6x sul consensus per l'Adjusted EBITDAaL del FY24.

Negli ultimi anni Vodafone ha intrattenuto discussioni con diverse parti per esplorare opzioni di consolidamento del mercato in Italia e ritiene che questa potenziale transazione offra la migliore combinazione di creazione di valore, pagamento anticipato di un corrispettivo in cash e certezza della transazione per gli azionisti di Vodafone.

Ricordiamo che l'interessamento segue la joint venture Zefiro Net messa in atto da iliad e WINDTRE a gennaio con l'biettivo di offrire servizi di telefonia nelle aree meno densamente popolate del territorio.

Dal punto di vista del mercato della comunicazione sarà interessante seguire gli sviluppi dell'eventuale vendita della telco britannica al gruppo svizzero per capire quali conseguenze avrà sui rapporti attualmente in corso con agenzie creative e centri media.

Si stima che la mole di investimenti in comunicazione di Vodafone Italia nel nostro paese si aggiri attorno ai 50 milioni di euro.

In Italia Fastweb ha The Bunch come agenzia di riferimento per la creatività, Mindshare per la pianificazione e la Content Factory è Take. Vodafone Italia ha scelto Utopia come agenzia creativa, il media è affidato a Carat, mentre Ogilvy  gestisce le attività sui social avendo vinto la gara a inizio anno.