Media

Mediamond si concentra sulle attività digital smart solutions. Stop alla gestione dei Brand Grazia e Icon di Reworld Media

Una scelta, quella della concessionaria del Gruppo Mediaset e Mondadori Media, si legge in una nota, che si spiega perfettamente nel quadro strategico, a vocazione internazionale, di indirizzare tutte le proprie risorse nelle opportunità pubblicitarie sempre più fondate sull’offerta Digital nelle declinazioni video, che diventa Total Video insieme agli altri asset del Gruppo, in quelle Social, Influencer Marketing, sino a quelle sul territorio con gli eventi e il Digital Out Of Home.

Nell’ambito del percorso di sviluppo delle opportunità di business advertising, Mediamond (nella foto l'AD Nicola Lussana), focalizza le sue forze sulle attività digital smart solutions, concordando con Reworld Media la chiusura della concessione dei brand Grazia e Icon nelle loro rispettive declinazioni print, digital e social.

Una scelta, quella di Mediamond, che si spiega perfettamente nel quadro strategico, a vocazione internazionale, di indirizzare tutte le proprie risorse nelle opportunità pubblicitarie sempre più fondate sull’offerta Digital nelle declinazioni video, che diventa Total Video insieme agli altri asset del Gruppo, in quelle Social, Influencer Marketing, sino a quelle sul territorio con gli eventi e il Digital Out Of Home.

Anche alla luce di questa focalizzazione di perimetro nell’ambito digital, per Mediamond rimane invariata la leadership di mercato nella vastità e nella varietà della proposizione di Brand Editoriali Premium, nelle soluzioni advertising e nelle attivazioni commerciali possibili, confermata anche dai dati di Audience Digital di 35Mio di Utenti al giorno (Fonte: Audicom - Sistema Audiweb), che permettono alla concessionaria di rimanere saldamente il primo riferimento nel contesto editoriale del mercato digitale italiano.

"In questi anni il percorso svolto insieme a Grazia ed Icon ci ha visti costantemente impegnati al fianco dell’editore nella proposizione di un sistema di comunicazione cresciuto gradualmente nel tempo e diventato una piattaforma editoriale e pubblicitaria di riferimento per relazioni di valore con l’up-market, prevalentemente fashion & beauty. Con l’occasione porgiamo all’editore Reworld Media i migliori auguri di un altrettanto promettente sviluppo per i prossimi anni" si legge nella nota della company.