Media

Mortadella Bologna è protagonista di 'Cucino in Rosa' il nuovo Format Digital condotto da Sonia Peronaci. Il primo appuntamento sarà online il 12 aprile

Il tema della prima puntata sarà l'Arte e Sonia Peronaci avrà come co-protagonista lo chef stellato Claudio Sadler. Gli chef coinvolti sono i cinque stellati: Rosanna Marziale, Viviana Varese, Claudio Sadler, Aurora Mazzucchelli, Agostino Iacobucci e Simone Rugiati

Con la campagna digital ‘Buona per ogni momento’ il Consorzio italiano tutela Mortadella Bologna ha celebrato la Mortadella Bologna come alimento ideale, con un’attitudine innata alla convivialità e alla condivisione, capace di dare più gusto ad ogni momento della giornata, grazie soprattutto al contributo di Chef, foodblogger ed influencer che hanno testimoniato la loro passione per questo salume unico. Partendo da tali presupposti è nata la nuova iniziativa ‘Cucino in Rosa’ ideata per il web con l’obiettivo di coinvolgere con divertimento.

Un originale ed innovativo format di eventi digital che pone al centro la Mortadella Bologna IGP nelle sue possibili interpretazioni ed impieghi, condotto da una delle più prestigiose ed importanti firme della cucina italiana Sonia Peronaci che, in ogni puntata, ospiterà uno chef di fama internazionale con il quale duetterà nella creazione di due gustose ricette a base di Mortadella Bologna: una nella versione tradizionale e l’altra con un approccio innovativo.

Un laboratorio di creatività, un melting pot di stili, esperienze e culture culinarie che riunisce grandi firme in un incontro/confronto per esaltare la grande versatilità in cucina della regina rosa dei salumi italiani. Ciascuno di loro ha studiato attentamente le caratteristiche del prodotto - il profumo inconfondibile e aromatico e il sapore tipico e delicato - proponendo nuovi abbinamenti e inedite tecniche di utilizzo che hanno dato vita a originali ricette esclusive.

Per fornire un comune terreno di confronto, ogni puntata sarà incentrata su un tema su cui si confronteranno i due protagonisti e al quale si ispireranno per la realizzazione delle loro ricette.

Gli chef coinvolti sono i cinque stellati: Rosanna Marziale, Viviana Varese, Claudio Sadler, Aurora Mazzucchelli, Agostino Iacobucci e Simone Rugiati – chef per estrazione, conduttore televisivo e web influencer.

L’appuntamento con ‘CUCINO IN ROSA’ è sui canali social del Consorzio con le pubblicazioni dei video su FacebookInstagramTwitter e Youtube ma anche sul sito ufficiale www.mortadellabologna.com nella nuova sessione dedicata agli eventi digitali e sul canale Facebook di Enjoytheauthenticjoy, oltre che sul sito soniaperonaci.it e sui canali social degli chef protagonisti.

Il primo appuntamento verrà pubblicato lunedì 12 aprile - https://mortadellabologna.com/cucino-in-rosa-con-sonia-peronaci-digital-edition/ - il tema della puntata sarà l’Arte e Sonia Peronaci avrà come co-protagonista lo chef stellato Claudio Sadler. Le due ricette a confronto saranno “Vellutata fredda di Zucca e Zenzero con tartare di Gambero e Chips di Mortadella Bologna IGP” realizzata da Sonia Peronaci, e “Savarin primaverile di Mortadella Bologna IGP” a firma Claudio Sadler.

Dichiara Sonia Peronaci: “È stata davvero una bella ed emozionante esperienza che ha riunito, nella mia cucina della Sonia Factory, prestigiosi chef stellati provenienti da tutta Italia in un appuntamento unico dove la protagonista è stata la Mortadella Bologna. L’appuntamento con Cucino in Rosa, oltre ad entusiasmarmi, mi ha permesso di vedere realizzati dei piatti innovativi dagli stili e gusti diversi, realizzati da chef di fama internazionale con un ingrediente unico e amato da tutti

‘Cucino in Rosa’ è un’iniziativa che rientra nel programma di “Enjoy the Authentic Joy" il progetto promozionale e informativo triennale che unisce tre consorzi agroalimentari per la tutela dei salumi DOP e IGP, cofinanziato dall'Unione Europea e rivolto al mercato italiano e belga. La campagna prevede la promozione delle seguenti eccellenze gastronomiche italiane: Mortadella Bologna IGP, Salamini Italiani alla Cacciatora DOP, Zampone Modena IGP e Cotechino Modena IGP.