Industry

Fondazione Fiera Milano, nel piano triennale al 2026 previsti 228 milioni di investimenti

La maggior parte dei fondi (177,5 mln) servirà per realizzare interventi di rigenerazione sull’area urbana a partire dalla nuova sede Rai, il campus, l'albergo Scarampo e lo spostamento di MiCo Nord.

Fondazione Fiera Milano ribadisce il proprio ruolo centrale nello sviluppo di settori strategici per Milano e il Paese con lo sviluppo immobiliare delle aree che ospiteranno anche il centro di produzione Rai e alcune strutture per le Olimpiadi invernali del 2026. L’impegno è possibile grazie agli investimenti previsti dal nuovo piano triennale al 2026 pari a 228 milioni di euro.

La gran parte degli investimenti (177,5 mln) è destinata a interventi di rigenerazione sull'area urbana, come la nuova sede Rai, il campus, l'albergo Scarampo e lo spostamento di MiCo Nord.

La parte restante dello stanziamento sarà impiegata per realizzare interventi per il digitale e il green, per la manutenzione straordinaria del quartiere fieristico, che comprende l'adattamento dei padiglioni per le Olimpiadi 2026 e per le azioni che Fondazione Fiera intraprenderà negli ambiti sociale, culturale e della formazione.

Per il triennio 2024-2026 Fondazione Fiera Milano prevede oltre 111 milioni di margine operativo lordo e 21,7 milioni di utile netto. Per la fine del 2026 si stima un patrimonio netto di 769 milioni, in aumento rispetto all'attuale.