UPDATE:
Da FareTurismo, a Roma dal 21 al 23 marzo 2023, le 10 proposte al Governo su formazione e lavoroNickelodeon e Più Vita Sana, insieme nelle scuole primarie, di Lombardia e Veneto per promuovere le Pause AttiveMusic Theatre International con Grandi Stazioni Retail presenta “#InTransito - esperienze creative”. Alla Stazione Tiburtina arte, sostenibilità, moda, capsule del tempo e lampade dei desideri per raccontare “i viaggi dell’umanità”Christmas Village a CityLife Shopping District dal 7 dicembre all’8 gennaio. Aperta la prima fase di prenotazioni per accedere gratuitamente dal 7 al 21 dicembreIl Super G apre la stagione invernale con Il Pagante. Il 7 dicembre si alza il sipario sul dancefloor ai piedi del Monte Bianco con un calendario fittissimo di eventiGli Insuperabili sono i testimonial della nuova campagna digital "Keep Performing" lanciata da Kappa e firmata da Mashfrog Creative SolutionsLancia ed Ente Nazionale Sordi vincono il premio alla Pubblicità Socialmente Responsabile con la campagna “Punch” firmata Armando TestaTutti i colori di Sanbittèr arrivano su Netflix per celebrare il momento dell’aperitivo. La creatività riprende quella dello spot dello scorso anno firmata dall’Armando TestaLa Cucina Italiana a dicembre in edicola con tante novità: il dolce (in esclusiva) del maestro Iginio Massari e un video unico che celebra il convivio e la grande avventura verso l’UnescoGQ Italia ha celebrato i Men of the Year 2022 con un party esclusivo a Palazzo Serbelloni a Milano
Industry

Il mercato degli eventi fa notizia sulla stampa nazionale

Pubblicati nei giorni scorsi sul Corriere della Sera e su Italia Oggi, due articoli che traggono spunto dal "Monitor sul mercato degli eventi in Italia-Tendenze, prospettive e operatori" condotto dall'istituto Astra per ADC-Agenzia della Comunicazione, società editrice del mensile e20 e del sito e20express.

Il mondo degli eventi, con le sue cifre e le sue statistiche, sta velocemente assurgendo agli onori della cronaca. Stimolo a tanto interesse, la seconda edizione del "Monitor sul mercato degli eventi in Italia-Tendenze, prospettive e operatori", commissionato da Adc Agenzia della Comunicazione, condotto dall'Istituto Astra di Enrico Finzi e presentato all'interno della fiera Visual Communication.
A occuparsi del medium evento sono i giornali dalle grandi tirature, di taglio economico e non solo. Lo scorso 30 ottobre, il Sole 24Ore esce con un articolo, a firma di Enrico Netti, che segnala il maggiore ricorso allo strumento comunicativo dell'evento da parte  di attori economici sia italiani che internazionali.
In questi giorni, il maggiore quotidiano nazionale, il Corriere della Sera, e il giornale economico, giuridico e politico Italia Oggi, rassegnano una realtà intorno al “mondo evento”, in rapida espansione. Una crescita che non si limita solo alle cifre di investimento ma che coinvolge anche  la ridefinizione delle figure professionali interessate.

Così nell'articolo di Umberto Torelli apparso sul Corriere, venerdì 10 novembre (vedi primo allegato), vengono riproposti  i dati della ricerca commissionata ad Astra da ADC-Agenzia della Comunicazione e presentata pubblicamente nel corso di Visual Communication
L'articolo del Corriere, mette in evidenza come, secondo lo studio di Astra/ADC, le aziende medio-grandi manifestino la volontà di ricorrere, entro il 2008, a quella figura professionale che ancora latita all'interno dei loro organici: l'event manager. Un professionista, in sostanza, che abbia la capacità e la facoltà di coordinare risorse interne ed esterne nella logica di una reale massimizzazione degli obiettivi. Ed è sempre in quest'ottica che si deve leggere il progetto formativo che alcuni importanti atenei italiani stanno proponendo: a gennaio l'Università Bocconi ripartirà con  la quarta edizione del master “Exhibition & event manager”, mentre proprio oggi, lunedì 13 novembre, la business school della Luiss di Roma inaugura il primo master per la formazione dei professionisti di questo settore.

Con un giro d'affari di circa 1.100 milioni di euro e con una crescita  del 14, 5% rispetto a ottobre dell'anno scorso, l'organizzazione di manifestazioni e di eventi sembra distrarre gli investimenti da altri canali comunicativi. Questo è quanto evidenziato da Italia Oggi con l'articolo di Lorenzo Morelli pubblicato con l'edizione sabato, 11 novembre (vedi secondo allegato). Il riferimento, anche in questo caso, rimane il Monitor sul mercato degli eventi in Italia-Tendenze, prospettive e operatori  condotta dall'istituto di Enrico Finzi: le risorse profuse nell'advertising classico risultano penalizzate soprattutto per quanto riguarda la carta stampata, mentre minor discapito, seppur consistente, subiscono le sponsorizzazioni, le fiere, le promozioni e le pubbliche relazioni.
Il motivo è presto detto. Salvatore Sagone, presidente di ADC Agenzia della Comunicazione e direttore di e20express, riconduce il successo della comunicazione tramite gli eventi a una caratteristica dominante del mezzo stesso: la tridimensionalità. L'evento, infatti, funziona come dispositivo che permette a chi vi partecipa di vedere, ascoltare  e parlare,  facendo vivere un'esperienza  ben più composita rispetto a  quella di uno spot di 30 secondi.
Sotto l'aspetto commerciale, poi, esso rappresenta una concreta possibilità di promuovere e vendere prodotti o servizi confezionati in un contesto esperienziale che può essere modulato a seconda di esigenze e target ben precisi.

Un settore, quello degli eventi, che oltre a strappare commenti positivi, rassicura con i numeri: per il prossimo biennio le stime rimandano a una crescita del 21% verso una  quota di 1.330 milioni di euro.

Il Monitor, in versione integrale, verrà distribuito ai soci del Club degli Eventi.
per informazioni contattare: abbonamenti@advexpress.it