Industry

World Summit, Malagò: le Olimpiadi invernali Milano Cortina 2026 porteranno 4,5 miliardi di valore aggiunto

Secondo il presidente del Coni, saranno venduti 1,6 milioni di biglietti con una proiezione di 2 milioni di euro in funzione dell’infrastrutturazione complessiva di cui l’evento potrà godere.

Milano Cortina 2026 genererà per ogni euro investito un ritorno di tre volte superiore. Lo hanno certificato le università di Ca’ Foscari e la Bocconi. Abbiamo investimenti per 1,5 miliardi, che genereranno 4,5 miliardi di valore aggiunto”. Lo ha detto Giovanni Malagò (nella foto), presidente Coni, intervenendo Lombardia World Summit in un confronto con Paolo Scaroni, presidente Eni e Ac Milan.

“Elevatissima, quindi, – ha aggiunto Malagòè la riconoscenza verso la Lombardia e Regione Lombardia, alle sue province che hanno dato tanto in termini di medagliere olimpico per la loro grande storia sportiva. A prescindere da quello che sarà l’aspetto sportivo, e dalle criticità che non mancano come non mancano altrove”.

“Lo sport resta sempre popolare, tutte le manifestazioni, lo abbiamo visto anche recentemente, sono sold out – ha detto in conclusione Malagò -. Nessun freno per l’incoming turistico, nonostante le tensioni e gli scenari internazionali; venderemo 1,6 milioni di biglietti con una proiezione di 2 milioni in funzione dell’infrastrutturazione complessiva di cui l’evento potrà godere”.