Premi

Al Bea Italia 2022 Best Event Ambassador è Laura Arduino (Intesa Sanpaolo): "Abbiamo dimostrato di essere aperti a tante possibilità per parlare a tutti gli stakeholder". Al suo fianco Just People, che ha portato la banca al Jova Beach Party

Sul palco del premio di ADC Group il riconoscimento assegnato alla personalità che meglio ha saputo promuovere il valore culturale ed economico degli eventi presso l’opinione pubblica e le istituzioni. Ai nostri microfoni Laura Arduino, assieme ad Antonio Ferrara (Just People), racconta l'esperienza vissuta durante il grande evento musicale e l'approccio della banca verso mondi che non le appartengono direttamente.

Al Bea Italia 2022, Laura Arduino, Head of Event e Rappresentanza, Direzione Comunicazione e Immagine di Intesa Sanpaolo, è Best Event Ambassador, ovvero la personalità che meglio ha saputo promuovere il valore culturale ed economico degli eventi presso l’opinione pubblica e le istituzioni.

"Accolgo il premio con grande piacere, anche perché non è un indirizzato a me come persona, ma all'azienda, alle persone che lavorano con me, e a tutta la nostra comunicazione. Credo che in questi anni abbiamo dimostrato di essere aperti a tante possibilità, a diverse modalità di fare eventi, quindi di parlare al mondo sia della nostra clientela, sia di tutti gli stakeholder. RItengo sia un riconoscimento importante per quello che l'azienda ci consente di fare" racconta Laura ai nostri microfoni

Intesa Sanpaolo ha da molti anni avuto un ruolo di primo piano nella valorizzazione delle imprese e del territorio. Da assoluta protagonista si è anche imposta sulla scena degli eventi e della live communication come leva di marketing e di comunicazione fondamentale nel media mix. Un ruolo svolto con successo sul fronte business to business e, di recente, anche su quello consumer grazie all’impegno e all’intuito di Laura Arduino.

Ne è la prova la sfida che la banca ha voluto sostenere presidiando un evento divertente e con un pubblico eterogeneo ma difficile da coinvolgere come il Jova Beach Party. Una sfida vinta non solo perché l’allestimento della propria presenza è stato molto apprezzato dai partecipanti ma, soprattutto, grazie al successo della proposizione di un’experience coinvolgente e divertente. E, come sempre, al successo di qualunque evento e iniziativa di comunicazione vi è sempre un’agenzia, in questo caso Just People.

Ai nostri microfoni Laura Arduino, assieme al Ceo di Just People Antonio Ferrara, racconta l'esperienza vissuta durante il grande evento musicale e l'approccio della banca verso mondi che non le appartengono direttamente.

"Siamo stati al Jova Beach Party per l'interesse verso i suoi frequentatori, ma anche per i valori collegati che ci hanno consentito di integrare un progetto particolare all'interno di una banca", conclude Arduino. 

Parlando delle iniziative organizzate al Jova Beach Party, Antonio Ferrara, CEO Just People, dichiara: "La vera sfida è stata per noi accogliere la richiesta di un brand che non ha un prodotto fisico. Noi abbiamo sempre cercato di fare eventi e attività territoriali dove si riesce a parlare di un prodotto, in questo caso la banca stessa lo è, all'interno di un contesto divertente e non appartenente al suo mondo naturale. La nostra sfida consisteva nel far diventare rilevante Intesa Sanpaolo durante un evento che raccoglie un pubblico trasversale".

E conclude, entrando nel dettaglio: "Il Jova Beach Party è stato un tour di 21 tappe, uno sforzo logistico importante. Abbiamo creato uno stand dove il concept ruotava attorno ai temi accoglienza, sostenibilità, e ovviamnete al coinvolgimento dei ragazzi. Il nostro è stato un piccolo ingaggio digitale, quindi sostenibile, coinvolgendo tante persone e lasciando tutti contenti. Lo stand era contraddistinto da una lunga fila di gente pronta per vivere la nostra attività, riempiendoci così di orgoglio e ripagando la fiducia di Intesa Sanpaolo nei nostri confronti, fiducia che ci è stata data grazie anche al Bea Italia visto che ci siamo conosciuti proprio in questo contesto lo scorso anno".