UPDATE:
Medallia lancia quattro innovazioni rivoluzionarie nel campo dell'intelligenza artificialeAl via l’edizione primaverile di “La Lettura Intorno – BookCity tutto l’anno”, ideato con Fondazione Cariplo. Dal 21 al 24 marzo oltre 50 appuntamenti in tutti i Municipi della cittàLactalis lancia il programma “DISrACTIVE” per educare e agire contro le condizioni di fragilità e disagio e a favore dell’inclusioneEugenio De Marco è il nuovo Direttore di Facile.itOMG nel 2023 supera il miliardo di billing (+12%) e segna +15% dei ricavi. Il 2024 anno della svolta: attesa ulteriore crescita del +10% e focus su dati, martech & AI, retail media, misurazione, CSR e nuovi modelli di sviluppo global. Mercato adv a +2,5%Rai Pubblicità presenta la politica commerciale per la primavera 2024. Previsto un recupero di ascolti di due punti sul 2023. Listino in continuità rispetto al primo trimestre, con una variazione del 3,5% di cpg a prodotto omogeneoGruppo Matches sbarca in Sardegna. All’agenzia romana la co-organizzazione di una stagione di eventi sportivi, con l’apertura di un corner nell’isolaUn’analisi di GfK su IA generativa e AR/VR racconta i due trend emergenti che potrebbero risollevare il mercato della Telefonia. Nel 2023 le vendite totali di dispositivi legati al Metaverso diminuite del 2% a unità, i ricavi generati a +15%Agricoltura e cibo: le donne che guidano la transizione ecologica al centro della “Festa del BIO” di Milano, organizzata da FederBio, in programma per sabato 9 marzoComma3 festeggia 25 anni di attività con la riorganizzazione, la gara di Primadonna Collection e nuovi ingressi tra i quali quello di Debora Ferranti nel ruolo di Project Manager
Premi

Selezionato il logo per il cinquantenario dell’UE

Nel corso di una cerimonia tenutasi a Bruxelles è stato annunciato il vincitore del concorso per il logo del cinquantenario dell’UE.

Il logo per il cinquantenario dell’UE è stato selezionato

Il concorso ha richiamato un numero incredibilmente alto di partecipanti (1701) provenienti da tutti gli Stati membri come pure dalla Bulgaria e dalla Romania. La Commissione e tutte le altre istituzioni europee utilizzeranno il logo vincitore per le manifestazioni che si terranno nel 2007 per celebrare il cinquantesimo anniversario del trattato di Roma. Anche gli Stati membri e le autorità nazionali, regionali e locali sono invitati ad utilizzare il logo vincitore.
Il vincitore Szymon Skrzypczak ha ricevuto un premio di 6000 euro. Tore Rosbo e Jenny Lundgren si sono classificati al secondo e al terzo posto e hanno ricevuto rispettivamente 4000 e 2000 euro.

Agli autori dei tre logo migliori è stato inoltre consegnato un trofeo, mentre tutti i 10 finalisti hanno ricevuto un diploma. I premi sono stati consegnati dal vicepresidente della Commissione europea Margot Wallström e dal vicepresidente del Parlamento europeo Alejo Vidal-Quadras, che hanno presieduto la giuria finale. La giuria era inoltre composta da Hans Brunmayr, direttore generale della direzione “Stampa - comunicazione – protocollo” del Consiglio dell’Unione europea, Jillian van Turnhout, vicepresidente del gruppo “Attività diverse” del Comitato economico e sociale europeo e Claude Du Granrut, membro del Comitato delle regioni e consigliere della Regione Piccardia in Francia.

Secondo Alejo Vidal-Quadras, primo vicepresidente del Parlamento europeo, "Il successo registrato in tutta Europa dal concorso sul logo dimostra che abbiamo avuto ragione a riporre la nostra fiducia nei giovani affinché ci aiutino a costruire l’Europa di domani. In nome del Parlamento europeo, l’istituzione che rappresenta i cittadini europei, vorrei ringraziare tutti i partecipanti per la loro immaginazione e il loro entusiasmo. Mi congratulo con il vincitore per l’ottimo risultato, che esprime assai bene il nostro destino comune".

Commentando la cerimonia il vicepresidente Margot Wallström ha dichiarato: “Il logo che ha vinto rappresenta la diversità e la forza dell’Europa e nel contempo sottolinea il desiderio di unità e solidarietà del nostro continente. Mi congratulo vivamente con il vincitore e con gli altri candidati – i risultati del concorso sono eccezionali e dimostrano il talento dei giovani designer e artisti europei”.

La settimana scorsa un gruppo composto da 11 esperti di design e arte riconosciuti a livello internazionale ha selezionato i 10 logo migliori fra le 1701 proposte originali presentate dagli studenti europei di arte, graphic design, design della comunicazione, comunicazione visiva, design dei media o discipline correlate. Agli studenti era stato chiesto di creare un logo ed eventualmente anche uno slogan sull’integrazione europea. Il logo doveva riferirsi al cinquantesimo anniversario del trattato di Roma e riflettere i principali risultati dell’UE – come la pace e la prosperità  - nonché il suo futuro, cioè la UE che le giovani generazioni auspicano per quelle future.

Il concorso è stato lanciato congiuntamente il 6 luglio dalla Commissione europea, dal Parlamento europeo, dal Consiglio dell’Unione europea, dal Comitato economico e sociale europeo e dal Comitato delle regioni.