Sponsorizzazioni

Nobis Assicurazioni sponsor di "Metti in campo il cuore per l'Ucraina", partita a sostegno della popolazione di Leopoli

Il logo della società sarà presente sulle maglie della Nazionale Italiana Cantanti capitanata da Enrico Ruggeri, oltre che sui tabelloni pubblicitari elettronici a bordo campo dello Stadio Castellani di Empoli.

Nobis Assicurazioni, la compagnia danni del Gruppo Nobis che propone polizze a elevato contenuto di servizio nelle aree auto e mobilità, turismo e viaggi, salute, casa e assistenza, è lieta di annunciare la sua partecipazione in qualità di sponsor a “Metti in Campo il Cuore per l’Ucraina”, un’iniziativa di sport, spettacolo e solidarietà a sostegno della popolazione ucraina.

Sulle maglie della Nazionale Italiana Cantanti, che scenderà in campo con i Campioni del Cuore del Movimento Shalom Onlus, una speciale selezione composta da personaggi del mondo della musica, dello sport e dello spettacolo, troverà pertanto spazio il logo di Nobis Assicurazioni. Non solo: oltre a essere sponsor di maglia della compagine capitanata da Enrico Ruggeri, la compagnia assicurativa potrà contare su una presenza pubblicitaria sui tabelloni elettronici a bordo campo dello Stadio Carlo Castellani di EmpoliIl ricavato del match, previsto per sabato 19 novembre alle 20:45 e trasmesso in seconda serata su Italia 1 il giorno successivo, sarà interamente utilizzato per la costruzione di case per gli sfollati che hanno perso la loro abitazione a Leopoli, tra le città ucraine maggiormente provate dal conflitto.

Tra i nomi già confermati dei “calciatori” che parteciperanno a questa partita di beneficienza a favore dell’Ucraina si segnalano, oltre a quelli dell’intera line up della Nazionale Italiana Cantanti, quelli di Sebastian Frey, Fabio Quagliarella, Alessandro Birindelli, Manuel Pasqual, Capitan Ventosa, Antonio Di Natale, Davide Moro, Lorenzo Baglioni, oltre a quello del Presidente di Nobis Assicurazioni, Alberto Di Tanno. 

“Quando siamo venuti a conoscenza di questa iniziativa abbiamo fortemente voluto offrire un nostro contributo di solidarietà per dare la possibilità agli uomini e alle donne che hanno visto sgretolarsi le loro speranze durante la guerra, costretti ad abbandonare la loro abitazione per motivi di sicurezza o addirittura a vederla cadere in pezzi, di poter avere nuovamente a disposizione una casa in cui vivere – sottolinea Alberto Di Tanno (nella foto), Presidente di Nobis Assicurazioni- per questo motivo essere presenti con il nostro logo aziendale sulle maglie della Nazionale Italiana Cantanti e sui tabelloni LED a bordo campo, uniti dal comune intento di sostenere la popolazione ucraina, sarà motivo di grandissimo orgoglio”.