UPDATE:
Cannes Lions 2024. Bartoletti (Indiana Production): "I due argenti a Coordown premiano una campagna che scardina i format tradizionali e suggerisce un valore universale"Cannes Lions 2024. Eoin Sherry (LePub Italy) sul Leone d'Oro a 'Pub Museums' per Heineken: "Una campagna che trasforma i pub storici in experience di brand"Cannes Lions 2024. Droga (Accenture Song): “Nessun timore o nostalgia: la creatività che nasce dalle ricerche è molto peggio di quella generata dall’IA”. Murati (Open AI): “Non temere la tecnologia ma sperimentarla. Lavoriamo per renderla più facile"Cannes Lions 2024. Di Bruno/Dionisi BBDO Italy: "L'Argento a Make Italy Green per E.ON riconosce un lavoro di team con il cliente e il legame forte del purpose aziendale con la mission di portare energia pulita"De Vecchi (VML Health): "Il bronzo a “Not A Lonely Journey” di VML Italy per Biogen un primo traguardo per una campagna progettata per dimostrare, tramite l’esperienza diretta dei pazienti SMA, che una condizione differente è possibile".Cannes Lions 2024. Outdoor: 3 leoni per LePub/Heineken (oro e argento a Pub Museums, bronzo a Laundromatch), argento anche a Make Italy Green di BBDO per E.ON. GP a Spagna e Nuova Zelanda. Audio & Radio: argento a Pub Museums e GP a UK. Print & P: Gp USACannes Lions 2024. Venturelli (Publicis Groupe): “Nell’era del post-purpose, vincono i brand capaci di trasformarlo in una leva di business. Nessuna invasione dell’IA, usata però per realizzare ciò che sarebbe altrimenti impossibile”A Catania la tappa italiana dell'International Recycling Tour, progetto internazionale di Every Can Counts per la raccolta "on the go" delle lattine per bevandeIGPDecaux si aggiudica un contratto di 13 anni per la metropolitana, gli autobus e i tram di RomaCannes Lion 2024 | Argento all'Italia in Health & Wellness con Small/Indiana Production per 'Assume That I Can' di Coordown. Bronzo a VML nel Pharma per 'Not a Lonely Journey' di Biogen. Premiati umorismo e purpose come leva di business e sviluppo sociale
People

Alessio Scutari managing director di Peugeot Italia

Il manager avrà la responsabilità di dare piena attuazione all’elettrificazione della gamma PEUGEOT che vedrà in vendita, entro il 2024, ben 12 modelli di vetture e veicoli commerciali elettrici, puntando a diventare il marchio leader nel mercato elettrico europeo entro il 2025.

Novità al vertice di PEUGEOT in Italia, con la nomina di un nuovo Managing Director per il Brand francese a partire dal 1° maggio. Si tratta di Alessio Scutari, 45enne lucano, laureato in Ingegneria Meccanica presso l'Università La Sapienza.  Il manager ha una larga esperienza in molte aziende del settore automotive, a livello nazionale, europeo e globale, come quelle in ambito Marketing e Vendite per Opel, quella di Direttore Marketing Citroën Italia e in ultimo quello di Head of Brand Experience – Alfa Romeo Global.

Scutari avrà la responsabilità di dare piena attuazione all’elettrificazione della gamma PEUGEOT che vedrà in vendita, entro il 2024, ben 12 modelli di vetture e veicoli commerciali elettrici, puntando a diventare il marchio leader nel mercato elettrico europeo entro il 2025. Inoltre, dovrà sviluppare gli eccellenti risultati di PEUGEOT in Italia facendo leva sui nuovi prodotti lanciati recentemente, come PEUGEOT 208 e 2008, quelli attualmente in fase di lancio come il nuovo PEUGEOT 3008 e i prodotti che completeranno la gamma durante l’anno, come il nuovo PEUGEOT 5008 e la E-408.