UPDATE:
Cannes Lions 2024. Bartoletti (Indiana Production): "I due argenti a Coordown premiano una campagna che scardina i format tradizionali e suggerisce un valore universale"Cannes Lions 2024. Eoin Sherry (LePub Italy) sul Leone d'Oro a 'Pub Museums' per Heineken: "Una campagna che trasforma i pub storici in experience di brand"Cannes Lions 2024. Droga (Accenture Song): “Nessun timore o nostalgia: la creatività che nasce dalle ricerche è molto peggio di quella generata dall’IA”. Murati (Open AI): “Non temere la tecnologia ma sperimentarla. Lavoriamo per renderla più facile"De Vecchi (VML Health): "Il bronzo a “Not A Lonely Journey” di VML Italy per Biogen un primo traguardo per una campagna progettata per dimostrare, tramite l’esperienza diretta dei pazienti SMA, che una condizione differente è possibile".Cannes Lions 2024. Outdoor: 3 leoni per LePub/Heineken (oro e argento a Pub Museums, bronzo a Laundromatch), argento anche a Make Italy Green di BBDO per E.ON. GP a Spagna e Nuova Zelanda. Audio & Radio: argento a Pub Museums e GP a UK. Print & P: Gp USACannes Lions 2024. Venturelli (Publicis Groupe): “Nell’era del post-purpose, vincono i brand capaci di trasformarlo in una leva di business. Nessuna invasione dell’IA, usata però per realizzare ciò che sarebbe altrimenti impossibile”A Catania la tappa italiana dell'International Recycling Tour, progetto internazionale di Every Can Counts per la raccolta "on the go" delle lattine per bevandeIGPDecaux si aggiudica un contratto di 13 anni per la metropolitana, gli autobus e i tram di RomaCannes Lion 2024 | Argento all'Italia in Health & Wellness con Small/Indiana Production per 'Assume That I Can' di Coordown. Bronzo a VML nel Pharma per 'Not a Lonely Journey' di Biogen. Premiati umorismo e purpose come leva di business e sviluppo socialeP. by pazienti.it: nasce il nuovo hub che rivoluziona il concetto di benessere
People

Davide Maestri alla direzione strategica, ideativa e organizzativa del format dell'evento nazionale "Energia dell'Italia" promosso da Anter

L’evento, che ha riunito gli ‘Stati Generali’ italiani della sostenibilità, ha registrato oltre 2000 presenze per approfondire i temi cruciali legati al futuro dell'energia e discutere su come raggiungere una vera indipendenza energetica.

Davide Maestri (foto), Managing Partner di I-Deagate, il primo Humanovability® Hub che affianca le imprese nel produrre, valorizzare e tracciare il loro impatto positivo sulla collettività e sul pianeta, ha curato la direzione strategica, organizzativa e ideativa del format della terza edizione di ‘ENERGIA DELL’ITALIA’, manifestazione nazionale promossa da ANTER Associazione Nazionale Tutela Energie Rinnovabili, che ha avuto luogo l’11 maggio al Mandela Forum di Firenze. 

L’evento, che ha riunito gli ‘Stati Generali’ italiani della sostenibilità, ha registrato oltre 2000 presenze tra rappresentanti di istituzioni, organizzazioni internazionali, industrie energetiche, dell’accademia e delle comunità e famiglie per approfondire i temi cruciali legati al futuro dell'energia e discutere su come raggiungere una vera indipendenza energetica. 

Sul Green NWG Garden, palco della manifestazione dalle 15:30 alle 18:30, si sono alternati per dare il loro personale contributo il Ministro del Made in Italy, Adolfo Urso, la Ministra per le Disabilità, Alessandra Locatelli, la vicepresidente del Senato Licia Ronzulli, il sottosegretario La Pietra e il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani. Successivamente è seguito un approfondimento con le aziende leader nei settori di riferimento, l’accademia e le eccellenze Made in Italy dell’industria tra cui l'economista americano Jeremy Rifkin e il Presidente di Grateful Foundation, Oscar Di Montigny

La giornata si è poi conclusa con gli Anter Green Awards momento di premiazione di scuole ed eccellenze legate ai 15 anni dell’attività associativa sul territorio nazionale con il Presidente di Anter, Alessandro Giovannini, che ha ribadito come Anter si candidi ad essere la casa delle istanze rinnovabili in Italia. 

“Il tema del futuro energetico sostenibile è centrale per il nostro paese. L’idea di coniugare le forze dell'innovazione, della collaborazione e della visione a lungo termine, ponendo al centro l'asse tra cittadinanza, istituzioni e le imprese - intese come agente di cambiamento positivo - è l’unico approccio strategico. La nostra realtà è nata per accompagnare la crescita di progetti come questi.” - ha dichiarato Davide Maestri, Managing Partner di I-Deagate.