Celebrazione - ricorrenza

Il Giro d'Italia omaggia Dante a Torino con “A Riveder le Stelle”, lo show inaugurale della 104esima edizione, e affida a TMP Group dopo gara la comunicazione social

Le squadre della Corsa Rosa sono state presentate all’interno del Castello del Valentino, patrimonio dell’Unesco, con uno spettacolo i cui temi principali sono stati la celebrazione dell’Italia e del Made in Italy, nel 160° anno dell’Unità d’Italia, e la celebrazione di Dante, espressione egli stesso dell’Italianità nel mondo, nel 700° anniversario della sua morte.

Le squadre che saranno al via del 104^ Giro d'Italia sono state presentate ufficialmente giovedì 6 maggio a Torino, all’interno del Castello del Valentino, patrimonio dell’Unesco. Il tema dello show è stato “A Riveder le Stelle”, ultimo verso dell’immortale Opera de La Divina Commedia di Dante. Le “Stelle” come i corridori che animeranno le 21 tappe ma anche un messaggio di augurio e speranza, per tornare ad abbracciarci sotto un unico cielo.

La presentazione ha celebrato il mondo dello sport e i 160 anni dell’Unità d’Italia con i versi di Dante (ricorre il 700° anniversario della sua morte) e le musiche dei grandi compositori italiani, eseguite dall'Ensemble Symphony Orchestra (54 elementi), diretta dal maestro Giacomo Loprieno che ha aperto la cerimonia con la musica del maestro Ennio Morricone.
corsa
Le squadre sono salite sul palco alternandosi con tre quadri tratti dall'Inferno di Dante: la Selva Oscura (primo canto), i Lussuriosi (quinto) e Lucifero (34°), illustrati da acrobati, vele alte quattro metri e un gigantesco carillon di sette metri per rappresentare Lucifero.

Tra gli altri brani celebri c'è stata l'esecuzione del tango di Astor Piazzolla, per celebrare il centenario della nascita del suo compositore, ma anche “A Time for Us”, il tema d'amore di Romeo e Giulietta che Nino Rota ha composto per il film di Franco Zeffirelli. 
 
Un’edizione speciale del casco UTOPIA, disegnato da Aldo Drudi, sarà consegnata ad ogni vincitore di tappa del Giro d’Italia 104. 
casco
L’iniziativa, promossa da ICE (Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane), ha come obiettivo quello di raccontare il Made in Italy nel mondo attraverso un evento di grande rilevanza come il Giro d’Italia.

Infatti, il casco è stato realizzato da un’azienda italiana, KASK, e disegnato da un artista italiano come Aldo Drudi, noto per aver lavorato con Valentino Rossi, Maverick Viñales, Luna Rossa e Prada.
 
Il casco non solo celebrerà il Made in Italy a livello globale, ma sarà anche veicolo di un importante messaggio legato alla sicurezza, promuovendo e incoraggiando l’utilizzo del casco in bici.
 
La corsa rosa sarà protagonista di una strategia di comuniocazione online firmata da TMP Group, media company internazionale nata nel 2012 specializzata in comunicazione digital, che si è aggiudicata la gara di RCS Sport per il Giro d’Italia e Giro-E.
 
Per le diue competizioni l’agenzia milanese seguirà per tutto l'arco del loro svolgimento - dall’8 al 20 maggio - la strategia di ingaggio social, sia paid advertising che social posting con l’obiettivo di incrementare il traffico sui canali social e sul sito web ufficiale durante le dirette streaming, grazie a un piano orientato non solo a dare visibilità a questa specialità in senso stretto ma anche alle componenti esogene delle gare, come quelle paesaggistiche e turistiche, che rivestono grande importanza e forte capacità attrattiva di pubblico durante il giro.
Roberto Rosati, AD TMP Group
Forte di un team di 30 dipendenti guidati dai tre manager under-35 Roberto Rosati (in foto) (Amministratore Delegato)Davide Maestri (General Manager) Margherita Leder (Direttrice Operativa), TMP Group, che ha inaugurato a marzo la nuova sede Hangar21 in via Tortona 27, ha una lunga esperienza in ambito sportivo e segue progetti di alto profilo dal 2005, tra cui le Olimpiadi Invernali di Torino nel 2006, le Universiadi nel 2007, i Test Match Six Nations di Rugby, i Mondiali di Pattinaggio a Milano nel 2018, oltre alla produzione e realizzazione di eventi, attività di sport marketing e advisoring per federazioni nazionali, diversi team e comitati organizzatori.
 
Tra le più recenti case history di successo di TMP Group inerenti al mondo dello sport si possono menzionare la gestione delle attività di digital advertising strategy, live posting e awareness strategy delle “Classiche” del ciclismo italiano (la Milano-Sanremo, la Tirreno-Adriatico e le Strade Bianche) e l’organizzazione della prima edizione di Sportellence, il format di evento innovativo ideato per fornire un’occasione di incontro e di confronto aperto sui temi di grande attualità che investono lo sport italiano e internazionale in cui intervengono direttamente i protagonisti e i professionisti del settore.
 
Lo Sport rappresenta un settore cruciale per l'Italia che si prepara ad ospitare le Olimpiadi di Milano Cortina nel 2026. TMP Group si posiziona come un partner strutturato per la gestione di piani di comunicazione che diano risalto ad atleti, sponsor e federazioni, stimolando il pubblico a interagire anche tramite i canali digitali”, dichiara Roberto Rosati, Amministratore Delegato di TMP Group.