Live entertainment

L'Arsenale conferma la terza edizione dello spettacolo sull’acqua. Una produzione di Vela Sta per il Carnevale di Venezia 2024

Appuntamento il 2 febbraio con il palcoscenico naturale della Darsena grande arricchito con una scenografia notturna di fontane danzanti, luci e video realizzata dal connubio di arte e tecnologia tra Antica Proietteria, Viorica Water Show e Moonlight. In scena nove performer della compagnia francese Ilotopie che con le loro sorprendenti macchine sceniche ideate per lo spettacolo infiammano l’acqua veneziana di energia e creatività.

L’Arsenale si conferma protagonista di un emozionante spettacolo sull’acqua: “Terra incognita. Il mirabolante viaggio di Marco”. Lo show riempirà di magia lo specchio d’acqua della Darsena Grande all’Arsenale per circa trenta minuti di spettacolo, con un titolo che utilizza il termine cartografico entrato in uso nella cartografia dal 1500 per indicare le parti del globo mai esplorate.

Uno spettacolo che ci farà rivivere il viaggio di Marco Polo, il giovane mercante veneziano protagonista di un viaggio in Oriente durato 24 anni, iniziato con la sua partenza all’età di diciassette anni alla ricerca di nuovi orizzonti e di terre vergini, guidato dal suo desiderio di esplorare l’ignoto, passando per il suo incontro con l’imperatore mongolo Kublai Khan fino al suo ritorno a Venezia dopo ventiquattro anni di scoperte e di viaggio interiore.

Un racconto immaginifico che emerge dalle acque dell’Arsenale, liberamente ispirato a “Il Milione” di Marco Polo e narrato in chiave fantastica attraverso i diversi linguaggi creativi dell’arte che, come il viaggio di Marco, non conosce confini. Il palcoscenico naturale della Darsena grande è arricchito con una scenografia notturna di fontane danzanti, luci e video realizzata dal connubio di arte e tecnologia tra Antica Proietteria, Viorica Water Show e Moonlight.

In scena nove performer della compagnia francese Ilotopie che con le loro sorprendenti macchine sceniche ideate per lo spettacolo infiammano l’acqua veneziana di energia e creatività.

Lo spettacolo si arricchisce con l’interpretazione di due attori che danno vita a Marco Polo: accompagnato dalle imbarcazioni della veneziana Associazione Vela al Terzo, il giovane Tancredi Blu Silla con la sua raffinata interpretazione dà corpo e movimento al racconto, mentre l’attore Gaetano Ruocco Guadagno diventa voce narrante del testo curato dallo scrittore e storico veneziano Alberto Toso Fei. 

Lo spettacolo ritrova ancora una volta il gesto elegante del linguaggio del corpo, con le cinque danzatrici della compagnia orientale The East Dance Company, che con la danza dei quattro simboli, la danza delle spade e la danza delle quattro stagioni ci conduce nel mistero delle antiche leggende cinesi. Uno spettacolo denso di emozione da vivere in un luogo ricco di storia e incanto.

Una produzione di Vela Spa per il Carnevale di Venezia 2024

Direzione Artistica Massimo Checchetto
Ideazione e Regia di Enrica Crivellaro
Testo di Alberto Tosofei, liberamente ispirato a “Il Milione” di Marco Polo
Water Show a cura di Viorica
Video e Sound Design a cura di Antica Proietteria
Lighting Design a cura di Moonlight
Voce narrante Gaetano Ruocco Guadagno

In scena:
Ilotopie
The East Dance Company
Tancredi Blu Silla
Vela al Terzo