Evento musicale

In collaborazione con il Teatro alla Scala a Drive-in Milano arriva l'Opera con AIDA di Verdi

Il 19 luglio sul maxi-led wall di via Senigallia andrà in onda l'opera diretta da Riccardo Chailly, nell’allestimento firmato da Franco Zeffirelli, per l’inaugurazione della stagione 2006/2007.

Non solo una selezione di film d’autore e pellicole pluripremiate che ogni sera fanno registrare il sold out: al DRIVE-IN Milano domenica 19 luglio alle 21.30 arriva anche l’opera. Grazie alla collaborazione con il Teatro alla Scala e con il Comune di Milano, per la prima volta un drive-in offrirà la proiezione di un’opera lirica portando all’aperto la magia e l’atmosfera di un teatro.

Sul maxi-led wall di 200 mq. sarà, infatti, proiettata AIDA di Giuseppe Verdi, il capolavoro allestito da Riccardo Chailly e messo in scena da Franco Zeffirelli in occasione della prima della Scala di Milano per l’apertura della Stagione 2006/2007. 

Ricordata da alcuni critici come l’”Aida delle Aide”, la messa in scena ricevette un grande consenso da parte del pubblico che rimase impressionato dal fastoso allestimento e dalle voci dei protagonisti Violeta Urmana e Roberto Alagna, cui si aggiungeva nelle danze la presenza carismatica di Roberto Bolle.

La proiezione sarà introdotta da una guida all’ascolto a cura del Prof. Franco Pulcini, Direttore Editoriale del Teatro alla Scala, che condurrà il pubblico alla scoperta della genesi, della trama e dei personaggi che compongono una delle opere liriche più famose al mondo.

Per completare la guida all’ascolto sarà, inoltre, prodotto il libretto dell’opera che verrà condiviso con tutti coloro che si registreranno sul sito www.driveinmilano.it per la visione dell’Aida, prenotando il proprio posto auto; lo stesso sarà distribuito anche la sera della proiezione.

“La diffusione della cultura musicale è un fine statutario per il Teatro alla Scala, che da oltre quarant’anni lo persegue attraverso l’attività del Servizio Promozione Culturale. In questo quadro abbiamo accolto l’invito del Comune di Milano e di Unipol a portare fuori dal centro città una delle più importanti produzioni realizzate dal nostro Teatro in anni recenti nell’eccellente ripresa realizzata dalla Rai” – ha commentato Dominique Meyer, Sovrintendente e Direttore Artistico del Teatro alla Scala.

“Il successo che sta riscuotendo il DRIVE IN-MILANO realizzato nella nostra area di via Senigallia e questa importante iniziativa – sottolinea Giuseppe Lobalsamo Responsabile immobiliare del Gruppo Unipol -  è la conferma che siamo sulla strada giusta: portare in zone meno centrali della città   la cultura e l’intrattenimento nelle sue diverse forme è un modo per farle rivivere, una sorta di “assaggio” di quello che avverrà in futuro, quando saranno realizzati i progetti che abbiamo in corso e le aree saranno riqualificate e restituite alla città nel loro complesso”.

"La contaminazione di generi - cinema, musica, teatro, danza - è una caratteristica di questa stagione culturale che torna finalmente a offrire spettacoli dal vivo. L'apprezzamento e il successo che raccolgono queste iniziative dimostrano come la città abbia davvero bisogno che ritorni a girare 'Aria di Cultura', non solo in centro, ma anche in tutti i quartieri di Milano. Un risultato possibile anche grazie alla sempre viva e preziosa collaborazione tra le istituzioni pubbliche e gli operatori privati, che hanno ugualmente a cuore la vitalità culturale della nostra città", dichiara l'assessore alla Cultura Filippo Del Corno. 

“Siamo entusiasti di aver portato, per la prima volta nella storia dei drive-in, l’opera lirica in un cinema all’aperto”, affermano gli organizzatori. “Un’occasione per ascoltare e vedere questo spettacolo in un contesto nuovo, sfidando un po’ la tradizione ma rendendolo unico e fruibile anche da chi desidera passare una serata di divertimento in tutta sicurezza, arricchendo ed espandendo la cultura del teatro stesso”.

DRIVE-IN MILANO tutte le sere, dal mercoledì alla domenica, continuerà a ospitare fino al 16 agosto un’importante selezione di pellicole cinematografiche anche grazie alla collaborazione con Unipol Biografilm Collection e I Wonder Pictures.

Il progetto è firmato da Access Live Communication, agenzia di Live Communication di GroupM, Max Up, Us Up e Radio Italia ed è stato reso possibile grazie all’impegno di aziende private tra cui Urban Up |Unipol, main e hosting sponsor dell’area di via Senigallia.

Il tabellone della programmazione prevede uno spettacolo unico alle ore 21.30 mercoledì, giovedì e domenica e un doppio show alle 20.30 e alle 23.30 venerdì e sabato per consentire la visione a un pubblico più ampio.
L’ingresso gratuito prevede, inoltre, una donazione simbolica di 2 euro a macchina o bicicletta che verrà interamente devoluta al Fondo di Mutuo Soccorso del Comune di Milano rivolto agli operatori e ai lavoratori del settore spettacolo e cultura. Per accedere all’area DRIVE-IN MILANO è obbligatoria la prenotazione su www.driveinmilano.it, dove è possibile trovare anche tutte le informazioni.

DRIVE-IN MILANO fa parte del programma di “Aria di cultura”, il palinsesto culturale cittadino coordinato dal Comune di Milano che accompagnerà operatori dello spettacolo dal vivo, organizzatori e cittadini per tutto il periodo estivo, dal 15 giugno al 21 settembre, anche grazie a un unico calendario di iniziative - dedicate alla danza, al cinema, al teatro, alle arti performative, alla lettura, alle collezioni e alle mostre d’arte - promosso attraverso il sito del Comune di Milano e i canali social.

I servizi dell’area

All’interno di DRIVE-IN MILANO sarà presente un servizio di Food & Beverage che prevede il delivery car by car: il pubblico potrà ordinare direttamente dalla propria vettura inviando un messaggio a un numero di WhatsApp appositamente attivato per l’evento. Il numero per le ordinazioni e il menù saranno riportati su un depliant a forma di ventaglio che verrà regalato a ogni spettatore. Ogni sera agli spettatori saranno dedicate soprese realizzate dai partner del progetto.

DRIVE-IN MILANO non sarà solo cinema ma si arricchirà via via di nuovi contenuti che ne completeranno il palinsesto grazie a Radio Italia, media partner insieme al Corriere della Sera. Radio Italia sarà, inoltre, partner artistico e musicale del progetto curando, al termine di alcune proiezioni, il dj set.

DRIVE – IN MLANO è reso possibile grazie Urban Up |Unipol, main Sponsor e hosting sponsor nell’area di via Senigallia oltre a diverse aziende private di diversi settori merceologici che hanno da subito sposato con entusiasmo il progetto in tutta la sua innovazione e storytelling, dando un importante contributo all’avvio dell’estate milanese 2020. Tra queste: Stella Artois, Coca Cola, BrioBlu- Rocchetta, Tempo, Tudor, Haribo, Amica Chips, Sammontana, Fastweb e Continental.