UPDATE:
Medallia lancia quattro innovazioni rivoluzionarie nel campo dell'intelligenza artificialeAl via l’edizione primaverile di “La Lettura Intorno – BookCity tutto l’anno”, ideato con Fondazione Cariplo. Dal 21 al 24 marzo oltre 50 appuntamenti in tutti i Municipi della cittàLactalis lancia il programma “DISrACTIVE” per educare e agire contro le condizioni di fragilità e disagio e a favore dell’inclusioneEugenio De Marco è il nuovo Direttore di Facile.itOMG nel 2023 supera il miliardo di billing (+12%) e segna +15% dei ricavi. Il 2024 anno della svolta: attesa ulteriore crescita del +10% e focus su dati, martech & AI, retail media, misurazione, CSR e nuovi modelli di sviluppo global. Mercato adv a +2,5%Rai Pubblicità presenta la politica commerciale per la primavera 2024. Previsto un recupero di ascolti di due punti sul 2023. Listino in continuità rispetto al primo trimestre, con una variazione del 3,5% di cpg a prodotto omogeneoGruppo Matches sbarca in Sardegna. All’agenzia romana la co-organizzazione di una stagione di eventi sportivi, con l’apertura di un corner nell’isolaUn’analisi di GfK su IA generativa e AR/VR racconta i due trend emergenti che potrebbero risollevare il mercato della Telefonia. Nel 2023 le vendite totali di dispositivi legati al Metaverso diminuite del 2% a unità, i ricavi generati a +15%Agricoltura e cibo: le donne che guidano la transizione ecologica al centro della “Festa del BIO” di Milano, organizzata da FederBio, in programma per sabato 9 marzoComma3 festeggia 25 anni di attività con la riorganizzazione, la gara di Primadonna Collection e nuovi ingressi tra i quali quello di Debora Ferranti nel ruolo di Project Manager
Evento non profit

Casta Diva Group supporta il lancio dell'app Viola per la giornata internazionale contro la violenza sulle donne

La company intende contribuire al lancio dell’applicazione che offre un servizio di videochiamate attivo 24/7 rivolto a tutti coloro che si sentono minacciati per strada e desiderano supporto o aiuto, attraverso un progetto charity che comprende un piano di comunicazione integrato, completo anche di una campagna ADV. Tutte le sedi italiane del Gruppo diventeranno infatti Punti Viola, a cominciare dal Blue Note di Milano che si “accenderà di viola” proprio il 25 novembre.

Casta Diva Group, nell’ambito dei progetti ESG e in vista del prossimo 25 novembre – Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne 2023 – contribuisce a sensibilizzare sulla Violenza di Genere attraverso il sostegno a Viola, evoluzione digitale di DonnexStrada.

Viola, infatti, è un’applicazione, disponibile con la prima release da metà dicembre sui principali app store, che offre un servizio di videochiamate attivo 24/7 rivolto a tutti coloro che si sentono minacciati per strada e desiderano supporto o aiuto.

I volontari di Viola accompagnano a casa in videochiamata, attraverso l’app, l’utente che richiede questo servizio e possono allertare le forze dell’ordine qualora vi fosse necessità, grazie anche alla geolocalizzazione. L’app sarà disponibile da subito in tre diverse lingue: italiano, inglese e tedesco.

Casta Diva intende supportare il lancio dell’applicazione attraverso un progetto charity che comprende un piano di comunicazione integrato, completo anche di una campagna ADV che annuncia l’impegno concreto dell’azienda in questo progetto: tutte le sedi italiane di Casta Diva Group diventeranno infatti Punti Viola, a cominciare dal Blue Note di Milano che si “accenderà di viola” proprio il 25 novembre.

I Punti Viola, creati dall’associazione non profit DonneXStrada, sono luoghi sicuri in cui chi si sente minacciato può trovare rifugio. Per “luoghi sicuri” si intende qualsiasi esercizio commerciale aperto al pubblico, sensibilizzato e formato a livello psicologico e legale da professionisti dell’associazione stessa, con l’obiettivo di creare una rete sicura contro la violenza di genere in strada.

“Crediamo molto nel sostegno a Viola e DonneXStrada”, commenta Francesca Panigutto (nella foto), ESG Manager di Casta Diva Group. “È inconcepibile nel 2023 che donne (e uomini, non dimentichiamocelo) siano minacciati o abusati mentre tornano dal lavoro o dalla palestra o non sappiano come vestirsi per andare a una festa perché temono di incorrere in situazioni spiacevoli: tutto questo deve assolutamente finire e sono molto orgogliosa di poter annunciare questo importante progetto. Abbiamo scelto di iniziare la nostra trasformazione in Punti Viola partendo dal Blue Note per due motivi principali: si trova nel quartiere milanese Isola, che è diventato uno dei centri della movida cittadina ed è naturalmente frequentato da moltissimi ragazzi e ragazze, e perché è un locale notturno, che può quindi dare un aiuto concreto proprio nelle ore più cruciali, durante le quali solitamente avviene il maggior numero di abusi”, conclude Panigutto.