UPDATE:
Evento non profit

Fondazione Vialli e Mauro Golf Cup insieme per beneficenza

Campioni del calcio e stelle del golf insieme per un' iniziativa benefica contro la sclerosi laterale amiotrofica (Sla): tutti pronti a incontrarsi, il 4 settembre 2006 presso il Golf Club di Bogogno (No), per la terza edizione della Fondazione Vialli e Mauro Golf Cup.

Il 4 settembre 2006 Fondazione Vialli e Mauro Glof Club organizzeranno una sfida all'ultima buca per combattere la sclerosi laterale amiotrofica.

Andres Romero
, astro nascente nel firmamento dei professionisti, Francesco Molinari, vincitore dell'ultimo Open d'Italia, la leggenda del golf Costantino Rocca e Peter Backer, vice capitano della prestigiosa Ryder Cup, rappresenteranno la scena golfistica europea. Mentre il mondo del calcio schiererà, oltre a Gianluca Vialli e Massimo Mauro anche i loro compagni di sempre, Julio Salinas, Massimo Bonini, Nicola Berti, Stefano Nava, Beppe Dossena che scenderanno in campo per questo evento benefico.

La gara, che si disputerà nel pomeriggio, è aperta a tutti gli amateur golfisti che desiderano prender posto accanto a personaggi del calibro di Emanuele Canonica, il “cannonball” del golf italiano.

Anche il pubblico avrà la possibilità di fare il tifo per i propri beniamini e curiosare tra i vip che costelleranno il campo (dal mondo dello sport Paolo De Chiesa, Genni Di Napoli, Eddie Jordan, e tanti altri dal mondo dello spettacolo e dell’imprenditoria).

L’ambizioso progetto di ricerca in cui confluirà il ricavato della terza edizione della Fondazione Vialli e Mauro Golf Cup è volto all’identificazione dei fattori di rischio (genetici e ambientali) nello sviluppo della Sla nei calciatori professionisti italiani.
Il progetto, dal costo complessivo di oltre 220.000 euro, è condotto dal Dott. Gabriele Mora della Fondazione Salvatore Maugeri di Pavia, dal Prof. Adriano Chiò del Dipartimento di Neuroscienze di Torino e dalla Dott.ssa Caterina Bendotti del Dipartimento di Neuroscienze dell’Istituto Mario Negri di Milano.

L’obiettivo solidale sarà perseguito anche grazie ai tanti amici di vecchia data della Fondazione, tra cui il Circolo Golf Bogogno che per il secondo anno consecutivo mette a disposizione la sua struttura, e Rubinetterie Cristina, sostenitore principale della manifestazione.

La manifestazione inoltre ha il patrocinio del Comune di Bogogno, della Provincia di Novara e della Regione Piemonte tra le istituzioni, della Fig (Federazione Italiana Golf) e dell’ Aisla (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica onlus).

Anche il pubblico potrà contribuire all’iniziativa, inviando un sms - al costo di 1 euro - al numero solidale 48589, attivo dal 29 agosto al 5 settembre.

A cornice della premiazione serale, un Cocktail Dinner, l’esibizione dei Kataklò, la prima compagnia italiana di atletic dance, con l’annuncio finale del ricavato di questa giornata tutta all’insegna dello sport e della solidarietà.

Anche il Triathlon Cremona Stradivari partecipa a questa iniziativa organizzando il 3 settembre 2006 presso il Centro Sportivo Stradivari, l’ottavo Triathlon Sprint Città di Cremona, una competizione che vedrà schierarsi alla linea di partenza alcuni dei più forti atleti del panorama italiano, fra cui Linus, appassionato di corse e direttore artistico di Radio Deejay.