Evento non profit

Gardaland inaugura con Isolde Kostner “Magic Winter 2006”

La sciatrice era presente con suo figlio David e alcuni bambini dell’Ospedale Gaslini di Genova per il progetto “Un Sogno per il Gaslini”.

È stata Isolde Kostner ad inaugurare Gardaland Magic Winter 2006 sabato 2 dicembre alle ore 11.00 proprio davanti alla nuova pista di neve artificiale, accanto al Castello di Mago Merlino.
  
isolde.JPG
Isolde Kostner, la sciatrice più veloce del Mondo, Campionessa Olimpica, due volte vincitrice della Coppa del Mondo, mamma di un bambino di 4 mesi, per il quale ha rinunciato temporaneamente allo sci, è stata scelta per interpretare, durante la cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Torino, il prestigioso e importante ruolo della sposa che ha spento il braciere, simbolo della speranza e della pace.
 
Isolde era a Gardaland con un gruppo di bambini che sono stati o sono attualmente in cura presso l'Ospedale Gaslini di Genova. Isolde è ancora una volta testimone di un progetto nel quale è coinvolta insieme agli atleti olimpici e paraolimpici del Coni.

isolde.JPG
Il progetto sociale “Un Sogno per il Gaslini” è nato con l’obiettivo di ristrutturare ed arredare l’Abbazia di San Gerolamo di Quarto, adiacente all’ospedale e in stato di abbandono, da destinare a strutture non mediche dove i bambini possano trascorrere un periodo di convalescenza e per agevolare il passaggio alla vita ospedaliera.
Il ripristino della struttura prevede la costruzione di aule di teledidattica per i bimbi che hanno interrotto la scuola a causa della malattia, palestre per la riabilitazione fisica, sale per il gioco e lo svago, spazi per l’incontro con le famiglie.

La presenza di Isolde e dei bambini del Gaslini a Gardaland testimonia la volontà e il coinvolgimento da parte del Parco per dare un contributo concreto ad una causa importante. Il meraviglioso mondo di Gardaland, assieme ai Campioni dello sport, per aiutare a realizzare il sogno dei bambini dell’Ospedale Pediatrico più grande d’Italia.