Evento pubblico

Citrus l'orto italiano porta a Milano i profumi e i colori dei limoni di Sicilia con l'originale format di brand experience ‘Ring for Citrus’

Una particolare installazione a parete interamente ricoperta da foglie verdi, attraverso cui Citrus distribuirà succosi limoni e bicchieri di fresca limonata a tutti i passanti: basterà agitare la campanella integrata nell’installazione e una mano porgerà il profumato omaggio. Inoltre, grazie ad una collaborazione con ArtechFX, l’installazione emanerà una fresca fragranza di limoni, per un’esperienza sensoriale davvero immersiva.

Tutti i giorni, da martedì 16 aprile a domenica 21, entrando nel Giardino delle Idee di Vanity Fair, situato nel Chiostro del Museo Diocesano di Milano (Corso di Porta Ticinese 95 - orari di apertura al pubblico: martedì 16 e mercoledì 17 aprile: h 14:00 | 21:00 da giovedì 18 a domenica 21 aprile: h 11:00 | 21:00), si avrà la sensazione di sentirsi immediatamente catapultati in Sicilia, circondati dai colori, dai profumi e dai sapori dei suoi migliori limoni.

Un’esperienza ad alto tasso vitaminico in cui sarà possibile immergersi grazie a Citrus l’Orto Italiano, azienda italiana nata dall’idea di Marianna Palella (nella foto), la giovane CEO, con un obiettivo semplice ma ambizioso: valorizzare il mondo della frutta e della verdura in Italia, andando alla scoperta di varietà italiane minori ma con caratteristiche speciali e seguire il ritmo della naturale stagionalità.

Il nome dell’originale format di brand experience, concepita dalla stessa Palella, è Ring for Citrus.

Si tratta di una particolare installazione a parete interamente ricoperta da foglie verdi, attraverso cui Citrus distribuirà succosi limoni e bicchieri di fresca limonata a tutti i passanti: basterà agitare la campanella integrata nell’installazione e una mano porgerà il profumato omaggio. Suonare per credere!

Inoltre, grazie ad una collaborazione con ArtechFX, azienda che si occupa di effetti speciali reali e soluzioni spettacolari, l’installazione emanerà una fresca fragranza di limoni, per un’esperienza sensoriale davvero immersiva.

Lo spazio sarà arricchito dalla presenza di Limonene, la mascotte Citrus, che intratterrà i visitatori distribuendo card con originali idee su come dare vita ad un design creativo e sostenibile, usando i limoni.

Creatività, design e limoni sono anche gli ingredienti del workshop, realizzato in collaborazione con La Fiorellaia, previsto per sabato 20 aprile dalle 11:00 alle 12:00: un’ora di floral design per imparare a decorare la tavola in modo semplice e originale, mixando fiori e agrumi, accompagnati da un bicchiere di squisita limonata.

“Noi di Citrus ci siamo distinti in questi anni per una comunicazione che fa leva sulla contaminazione con codici diversi da quello tradizionale del mondo dell’ortofrutta, come il linguaggio del design, per questo essere presenti al Fuori Salone è per noi una grande avventura - racconta Marianna Palella - Ci rende particolarmente orgogliosi partecipare a questo evento all’interno del bellissimo progetto “Il Giardino delle Idee” di Vanity Fair, dove viene dato spazio a realtà che hanno saputo mettere creatività e innovazione al servizio della sostenibilità: principio che è da sempre nel DNA nostra azienda, da due anni è riconosciuta come Società Benefit”.

Con un'anima etica, impegno per la sostenibilità e tutela della biodiversità, Citrus esplora i tesori nascosti delle nostre terre, come i limoni di Sicilia, valorizzati per la prima volta nelle loro tre diverse fioriture o con il bergamotto di Calabria, un re tra gli agrumi per le sue proprietà nutrizionali. Le divise saranno disegnate da Dilide, un brand di donne marchigiane che usa tessuti e stoffe di fine serie altrimenti destinate al macero.