Evento pubblico

Da Caorle tre moto Guzzi storiche partono per Capo Nord

Un alpino, un medico, un meccanico in sella a tre moto Guzzi degli anni ’50 sono partiti ieri da Caorle con destinazione Capo Nord.

Grande folla di appassionati, turisti e curiosi a Caorle per sostenere i tre protagonisti del tour motociclistico verso Capo Nord: Adriano Trevisan, Giovanni Marafon e Mario Bolzan, partiti ieri, martedi 3 luglio, da Caorle alle ore 11 alla presenza delle autorità e di tutti i loro tifosi.
.JPG
Lunedì 2 luglio, durante la serata di presentazione a Rio Terrà – Caorle, le 3 moto Guzzi sono state esposte dalle ore 19 e alla presenza dei 3 bikers vestiti con abiti d’epoca è stato svelato il tabellone del percorso, che verrà aggiornato con le notizie e gli spostamenti comunicati al termine di ogni tappa. Già protagonisti di altre avventure in moto, in questo loro nuovo viaggio, oltre a esplorare le vaste terre della pianura centroeuropea e l’impervia Penisola Scandinava, i nostri bikers avranno il compito di far conoscere Caorle e il suo territorio.

Il presidente Raffaele Furlanis ha dichiarato di essere orgoglioso dell’iniziativa che hanno intrapreso i tre motociclisti: “Auguro buon viaggio a questi tre avventurieri che porteranno il nome di Caorle in tutt’Europa - afferma Furlanis - facendola conoscere sempre più sù, fino alle fredde terre del Nord”.  Nel rispondere Adriano Trevisan mantiene lo stile militare che si addice ad un alpino, ringraziando ed augurandosi che il tempo sia clemente con lui e con i suoi prodi compagni d’avventura.

Il viaggio coprirà una distanza di 8.000 km divisi in 20 tappe. Tra le altre saranno toccate Monaco, Norimberga, Hannover, Copenaghen, Stoccolma e infine Capo Nord.