Evento pubblico

Eternal City Custom Show e MotoTematica arriva a Cinecittà World con la summer edition: 200 gli espositori presenti da tutta italia

Il 2-3-4 luglio bike show, stuntmen, collezioni vintage, spettacoli, contest a tema, pinstriper e una rassegna cinematografica internazionale per vivere da vicino il mondo della motocicletta, tra news, usi e costumi, a contatto con tutti i maggiori brand del settore.

Estiva e coinvolgente, unica per location e ricchezza di attrattive. l'edizione speciale di Eternal City Motorcycle Custom Show si svolgerà dal 2 al 4 luglio presso il parco tematico di Cinecittà world nel pieno rispetto delle misure di sicurezza e delle disposizioni sanitarie vigenti. Divenuto punto di riferimento per la scena motociclistica di centro e sud Italia, il salone custom della Capitale propone così un’inedita formula all’aria aperta, con Bike show, spettacoli, intrattenimento, esibizioni di artisti e performer, shopping, ristorazione e bar che intratterranno i grandi appassionati e un pubblico ben più ampio all’insegna della passione per le due ruote speciali. 

Nelle quattro edizioni precedenti, Eternal City Motorcycle Custom Show ha presentato il meglio della scena custom nazionale, con grandi ospiti dall’estero, in un contesto allegro e conviviale. Adesso il valore aggiunto è il magico contesto, con le scenografie di Cinecittà che permetteranno a tutti di rivivere i classici del grande schermo, proiettando i visitatori dalla New York degli Anni 20 al futuro, dall’Antica Roma al Far West. Uno scenario, unico e irripetibile, che sarà possibile vivere con tutta la famiglia - tra spettacoli, esibizioni di stunt-man e molto altro ancora - pagando un solo biglietto di entrata alla manifestazione.

Unico nel panorama fieristico nazionale delle due ruote, il salone sarà animato e raccontato in diretta da Radio Eternal City: in diretta con la pin-up Miss Margie, interviste a protagonisti e ospiti, anticipazioni, cronaca e collegamenti in diretta dalla California per illustrare le origini e l’evoluzione del movimento biker; oltre, naturalmente, a tanta musica rock.

Saranno più di 90 i professionisti in rappresentanza di molte regioni d’Italia, di tutte le marche e di tutti gli stili. Dal chopper alla moto classica, dalle racer ad alte prestazioni alle cruiser barocche, i migliori talenti presenteranno i propri lavori e incontreranno gli appassionati in un’atmosfera disinvolta.

Il villaggio del custom sarà pieno di affari e sorprese con circa 200 espositori da tutt’Italia. Oltre a conoscere da vicino tutti gli ultimi modelli delle principali case motociclistiche, sarà data l'opportunità agli interessati di effettuare demoride provando in prima persona su strada, in un'area dedicata, la produzione 2021 di Aprilia, BMW, Ducati, Harley-Davidson, Indian, Moto Guzzi, MV Agusta, Royal Enfield e Triumph.

Presenti anche molti produttori e distributori di accessori, artigiani, creatori di capi d’abbigliamento unici, insieme a gastronomia, drink & food, barbieri, make-up e body paint. 

La rivista LowRide allestirà uno studio fotografico e premierà le preparazioni più belle del contest, attrazione centrale di ogni edizione, che vedrà protagoniste le motociclette rese uniche da lavoro artigianale e verniciatura. Tutti gli stili sono contemplati: chopper, bobber, bagger, low rider, club style... Per quanto le Harley-Davidson continuino ad essere storicamente in maggioranza, aumentano invece anche i numeri di tracker, cafe racer, scrambler e bobber su basi giapponesi ed europee, a dimostrazione che la varietà stimola professionisti, amatori e pubblico: tutti possono infatti partecipare al contest iscrivendosi alla mail bikeshow@eternalcitycustomshow.com

Altro concorso, riservato ai privati e alle loro motociclette personalizzate, sarà "The Eternal Iron: cafe racer, scrambler e tracker", una nuova attrazione aperta a tutti gli appassionati delle preparazioni d’impostazione sportiva, vintage o moderna. Al momento sono già numerose le special inedite iscritte.

Originale e sempre di altissimo livello l’esposizione di 40 spettacolari auto americane d’epoca, restaurate e personalizzate, a cura dei car club tradizionali Portoricano V8 e Rumblers. con ulteriori partecipazioni delle principali realtà italiane del custom a quattro ruote.

Nei tre giorni di manifestazione si esibiranno dal vivo i pinstriper Captain Blaster, Cisko Aloisi e Doctors Brush. Nell'ambito di Custom Painting e Kustom Art approderà al salone Luigi Morgese in arte Zeus Artworks con le sue personalizzazioni su caschi, moto ed oggetti di ogni genere. L’aerografista Massimo Blantart, insieme a cinque colleghi (Doctors Brush, Federico Naldi, Maw Custom, Yako Designer, e Salvatore Cosentino), dipingerà invece "in real time" opere a tema "Roma città eterna" che saranno messe all’asta per beneficienza. 

Tra gli ospiti internazionali ci saranno Scotty Grow, tra i personaggi centrali della creazione del “Club Style”, che parlerà della nascita e dell'evoluzione di questo stile, e l'attore statunitense Chuck Zito, ex presidente dell'Hell's Angels di New York, noto, tra le varie interpretazioni in tv e cinema, per la serie "Sons of Anarchy" e il film "Carlito's way". Entrambi saranno a disposizione del pubblico per foto, dialoghi e confronti sul mondo delle moto.

Eternal City ospiterà poi la terza edizione di Mototematica - Rome Motorcycle Film Festival, rassegna cinematografica internazionale di videoclip, cortometraggi e lungometraggi, docufilm e opere a soggetto legate alle due ruote. Si tratta di una maratona cinematografica senza pari nel mondo motociclistico che vedrà una giuria di esperti stilare la classifica dei vincitori mentre gli spettatori saranno invitati a votare il film preferito con la possibilità di vincere dei premi. Le proiezioni si terranno il 2 e 3 luglio, a partire dalle ore 12:00:  presso il Movie Theatre di Cinecittà World per Le premiazioni si terranno sul palco principale di Eternal City Motorcycle Custom Show alla presenza di giurati e filmaker provenienti da USA, Regno Unito, Germania, Ungheria, Corea del Sud, Canada e Italia. Infine, al film di Bruce Brown On Any Sunday (1971) con Steve McQueen, sarà dedicata una speciale retrospettiva.