Evento pubblico

Più biologico regionale in Europa. A Bologna con la Biomobile

Il mezzo ha fatto sosta presso il centro commerciale Centronova dal 9 al 14 aprile per offrire a tutti degustazioni di prodotti biologici, show cooking, ed esperienze in realtà virtuale, e per fornire informazioni sul consumo di prodotti biologici/fare divulgazione sul biologico regionale.

Bioland Südtirol, insieme all'associazione Bioland Germania, si è aggiudicata il bando per la realizzazione di un progetto di marketing sul biologico (Promozione dei prodotti agricoli, AGRIP) il cui obiettivo è quello di aumentare il consumo e le vendite di prodotti biologici in Italia e Germania tra il 2023 e il 2026, nonché di rafforzare la consapevolezza e la conoscenza degli standard biologici nell'UE, in particolare di Bioland.

Il punto centrale della campagna "Più biologico regionale in Europa” è un tour con una Biomobile (una VW ID-Buzz con rimorchio) che sosterà in 15 città italiane e che ha già fatto tappa a Bolzano, Verona, Milano e a Bologna, e che poi raggiungerà ancheTorino e Padova prima dell’estate.

Dal 9 al 14 aprile 2024, , presso il Centro Commerciale Centronova, dove i consumatori potevano assaggiare deliziosi prodotti biologici, assistere agli show cooking, immergersi nella realtà virtuale con occhiali VR, e informarsi sulla realtà Bio in Italia. Fu ospite anche Paolo Carnemolla, segretario generale di FederBio, federazione della filiera dell’agricoltura biologica e biodinamica in Italia:

“Acquistare prodotti biologici significa soprattutto un atto di responsabilità e amore verso se stessi e la propria famiglia, ma implica molto di più: difendere e tutelare un’agricoltura che dal seme, mi verrebbe da dire, fino allo scaffale, opera in maniera responsabile, in maniera circolare per mantenere e migliorare la qualità del suolo, il benessere degli animali e della natura.”

Con il suo show cooking e i canederli altoatesini l'albergatore e chef Manfred Rinner dell'Hotel Apipura Rinner, Alto Adige ha sorpreso la clientela bolognese; il buon cibo, i deliziosi ingredienti biologici e la cucina più raffinata fanno parte del progetto dell'UE nell'ambito del concetto gastronomico "Bio Fair Südtirol", che intreccia turismo e agricoltura biologica: "Per me la cucina biologica significa utilizzare i migliori ingredienti provenienti da un'agricoltura di qualità e certificata. La certificazione Bioland o Demeter garantisce prodotti senza residui di pesticidi e con una qualità nutrizionale ottima.”

La Biomobile continuerà a viaggiare nella primavera del 2024. Le prossime tappe saranno Torino a maggio e Padova a giugno. Segui la Biomobile sul sito del progetto www.biologicoregionale.eu oppure sui social su @bioinpiazza