UPDATE:
Con la nuova campagna tutta digital "Anche Tu?" Ace promuove Ace Detersivo Liquido Disinfettante su specifici cluster di utentiOn air una nuova campagna multi soggetto Very Mobile firmata FCB Partners. Il protagonista è un inusuale testimonialPubblicità, il futuro è nel retail media: in Europa +37,5% entro il 2027. Settori big spender: Casa (12,9%), Automotive (6,4%), Salute (6,2%), Viaggi e Turismo (6,0%)Tornano gli NC Awards: aperte le iscrizioni alla 18^ edizione dei premi di ADC Group dedicati alla comunicazione integrata e olistica Made in Italy. Partecipa, accedi alla piattaforma di business e racconta i migliori progetti alle aziende in giuriaFamily Entertainment Expo: dal 27 al 29 febbraio 2024 alla Fiera di Bergamo torna il grande salone per gli operatori dell’Amusement, organizzato da Promoberg e Consorzio FEEAll’Alpe Cimbra (Tn) il 16 e il 17 marzo torna Rossignol X-Color Tour. A Folgaria una due giorni all’insegna dell’inclusione e della solidarietàSport musica ed eventi in piazza Duca d’Aosta. Dal 19 al 25 maggio a Milano arriva Welcage, l’evento dedicato alla Gen X e realizzato da Grandi Stazioni RetailScarlet Agency firma il pop-up store Recharge Room ClarinsPer raggiungere gli Stati Uniti con campagne OOH efficaci per i suoi clienti, Out There 360 si allena con TalonFabio Nesi, A.D. di Casta Diva Pictures, ha festeggiato con un iconico party romano i successi per le trasmissioni televisive prodotte dalla società quotata in borsa e l'imminente debutto nel mondo cinematografico e della fiction
Audiweb

Audiweb: a novembre incremento dell'audience online dell'1,4% rispetto a ottobre su 44 milioni 752 mila utenti unici, trainato dall’uso del Computer

L’audience online nel giorno medio a novembre ha registrato un dato di crescita del +2,1%, con 35 milioni 423 mila utenti, pari a quasi il 60% della popolazione dai 2 anni in su (59,3%).

 Audiweb ha pubblicato i principali dati della total digital audience del mese di novembre 2020 e, per consultazione, il documento di sintesi dei dati Audiweb Database di questo mese di rilevazione, con i dati di dettaglio dell'audience online di tutti gli editori iscritti al servizio. (Nella foto Marco Muraglia, presidente Audiweb).

Nel mese di novembre si rileva in un incremento dell'audience online pari all'1,4% rispetto al mese di ottobre su 44 milioni 752 mila utenti unici, trainato dall’uso del Computer (+6,4% dell'audience online mensile e +26,2% del tempo speso).

Le nuove restrizioni del secondo periodo di lockdown, iniziato a livello generale questo mese, incidono sulla fruizione dell’online nel quotidiano: cresce del 2,1% l'audience online nel giorno medio e del 10,8% il tempo speso, in principal luogo da Computer (+15,5%) e per le fasce più giovani della popolazione.

Il mese di novembre è contrassegnato dall’entrata generale in un secondo periodo di lockdown, caratterizzato dall'individuazione di tre differenti tipologie di aree corrispondenti al livello di criticità dei contagi da Covid-19. Questa nuova condizione ha comportato l'adozione della didattica a distanza in gran parte delle Regioni e per tutte le scuole, comprese le superiori, cui si sono aggiunte misure gradualmente sempre più restrittive per le attività sociali, culturali e sportive. 

Le rinnovate restrizioni segnano un significativo incremento nella frequenza d’uso di internet nel quotidiano. Infatti, rispetto alla rilevazione del mese precedente, l’audience online nel giorno medio a novembre ha registrato un dato di crescita del +2,1%, con 35 milioni 423 mila utenti, pari a quasi il 60% della popolazione dai 2 anni in su (59,3%). La crescita è trainata soprattutto dall’uso del Computer per navigare, da parte di 12 milioni 175 mila utenti, +15,5% rispetto al giorno medio di ottobre. 

Nel giorno medio di novembre erano online il 61% degli uomini (17,8 milioni) e il 57,6% delle donne (17,6 milioni) e, per quanto riguarda le differenti fasce d'età, tra i segmenti più coinvolti nell’uso più frequente di internet si confermano tutti i segmenti tra i 18 e i 54 anni - online almeno nell’81% dei casi - e i 55-64enni online nel 74,9% dei casi. L'incremento più evidente dell’audience online si registra tra gli under 18 online da Computer che, costretti dalla didattica a distanza, aumentano del 100,3% nel caso nel caso dei 2-12enni e del 63,5% nel caso dei 13-17enni. 

Aumenta anche il tempo dedicato all'online, che cresce in generale del 10,8% e, più in dettaglio, del 30,4% da Computer, del 10% da Tablet e del 6,7% da Smartphone.

La distribuzione del tempo trascorso online dai device rilevati dagli utenti di 18-74 anni vede, dunque, la quota generata dalla fruizione da Computer al 17,5%, mentre nel mese di ottobre, ad esempio, arrivava al 15,2%, la quota generata da Smartphone al 73,6% e quella generata da Tablet all’8,9%.

Convertito in tempo speso per persona, si traduce in 2 ore 51 minuti di tempo speso per persona nel giorno medio e, più in dettaglio, considerando l'aumento da Computer, in 1 ora 34 minuti dal device da scrivania con picchi di crescita del 229,6% per la fascia 2-12 anni (online in media per 1 ora e 15 minuti nel giorno medio da questo device), del 141,4% per la fascia 13-17 anni (online in media per 1 ora e 36 minuti) e del 57,1% per la fascia 18-24 anni (online per 1 ora e 35 minuti da questo device).

Per quanto riguarda i contenuti e servizi online, restano confermate le principali sotto-categorie di siti e app: i motori di ricerca (Search) che registrano un +2,8% rispetto al mese precedente, con 42,2 milioni di utenti unici mensili; gli strumenti e i servizi web (Internet Tools/Web Services, sotto-categoria che raggruppa anche le piattaforme per meeting e lezioni online) che raggiungono 40,3 milioni di utenti e un incremento del 2.4%; Social Network (Member Communities) con 39,8 milioni di utenti, +1,8%; portali generalisti (General Interest Portals communities) con 39,6 milioni di utenti, +1,6%; le piattaforme di distribuzione di contenuti video con 39 milioni 514 mila utenti, 2,7%; le News online (Current Events & Global News) con 39 milioni 481 mila utenti, +2,5%; le piattaforme e i servizi di messaggistica istantanea (Instant Messaging) con 37,8 milioni di utenti, +2,6%; le piattaforme di gestione delle email che raggiungono 36,9 milioni di utenti, +4,1%; i siti di e-commerce (Mass Merchandiser) con 36,6 milioni di utenti, +4,5%.

È interessante anche l’incremento del tempo di alcune categorie di siti e applicazioni e, tra i raggruppamenti che registrano un aumento del tempo speso di almeno il 10% in più rispetto ad ottobre, si segnalano: la sotto-categoria “Internet Tools/Web Services” che registra un incremento del 19% del tempo mensile; “General Interest Portals & Communities” +47,5%; “Mass Merchandiser” +30,3%; “Food % Cooking” +14,8%; “Multi-Category Telecom/Internet Services (sotto-categoria che raggruppa principalmente gli operatori telefonici) +21,7%.

Tra le altre sotto-categorie che registrano un particolare aumento del tempo speso troviamo anche le sottocategorie “Special Interest News” (sotto-categoria che raggruppa principalmente siti/app di news specializzati e di interesse vario) che raggiunge il 30% in più di tempo speso rispetto ad ottobre, “Multi-Category Entertainment” (sotto-categoria dedicata ai contenuti di intrattenimento vario, dallo spettacolo alla cultura) con il +42,9% e “Educational Resources” (risorse dedicate all’educazione scolastica e allo studio) con un aumento del 110,5%.