UPDATE:
Linkontro. Le Insegne della GDO nel tempo dell'incertezza. Pugliese (Conad): "I budget restano invariati ma cambia il tono della comunicazione per far sentire la vicinanza ai consumatori. Campagna di lancio per Nasce TuDay, nuova insegna di prossimità"Linkontro. Le Insegne della GDO nel tempo dell'incertezza. Pedroni (Coop): "Investimenti pubblicitari in aumento e una nuova campagna con al centro il nostro prodotto a marchio per supportare il potere d'acquisto dei clienti"Sbarca sulla terra Zaira, la meta influencer di Buzzoole per avvicinare la Gen Z ai brandLinkontro. Le aziende nel tempo dell'incertezza. D'Este (Ferrero): "Nessun taglio ai budget media, ma investimenti ai livelli di leadership di mercato. Comunicazione e rapporto con i consumatori fanno guardare al futuro con positività"NielsenIQ. In uno scenario marcato da pandemia, guerra e inflazione, peggiora il potere di acquisto: in soli tre mesi le famiglie fragili passano dal 10% al 17%. Il 96% degli italiani rivedrà le priorità di spesa. Il discount vale il 20% del mercatoIl Festival della Comunicazione torna in presenza e dà appuntamento a settembre a Camogli con l'edizione più ricca di sempreClean Up Your Bike dà il via allo Sport Tour 2022 di NuncasNielsen Linkontro 2022: Vecchioni (diversitylab.it): “Le aziende devono credere nella diversità, posizionarsi su questo tema, farlo proprio e diffonderlo, altrimenti perderanno un'importante occasione di unione con i propri consumatori”Al via Torino Digital Days 2022: oltre 60 eventi gratuiti e aperti al pubblico per la terza edizione realizzata da Tandù, Bonobo Events e HoverstateUna strategia più internazionale e integrata in tema di contenuti, media e comunicazione: nasce su queste basi la ‘Nuova Vivendi’
Audiweb

Audiweb. La Total Digital Audience ha raggiunto 44,3 milioni di utenti a novembre 2021, il 75,2% della popolazione dai 2 anni in su

Sono stati 38,9 milioni gli individui che si sono collegati da Mobile (Smartphone e/o Tablet), pari al 90,3% della popolazione maggiorenne. Nel giorno medio la total digital audience ha registrato 36,9 milioni di persone dai 2 anni in su, online dai device rilevati (Computer e Mobile) in media per 2 ore e 21 minuti per persona.

Audiweb ha pubblicato i dati di scenario dell'audience online del mese di novembre 2021. (Nella foto il presidente Marco Muraglia).

La Total Digital Audience ha raggiunto 44,3 milioni di utenti nel mese di novembre 2021, il 75,2% della popolazione dai 2 anni in su, online complessivamente per 58 ore e 31 minuti per persona. Sono stati 38,9 milioni gli individui che si sono collegati da Mobile (Smartphone e/o Tablet), pari al 90,3% della popolazione maggiorenne, confermando un dato stabile e l'alto livello di concentrazione di questa modalità di fruizione di internet.

Nel giorno medio la total digital audience ha registrato 36,9 milioni di persone dai 2 anni in su, online dai device rilevati (Computer e Mobile) in media per 2 ore e 21 minuti per persona.

Nel giorno medio a novembre erano online il 64,2% degli uomini (18,5 milioni) e il 61% delle donne (18,4 milioni), con una concentrazione superiore nelle fasce d’età più mature, in particolare tra i 35-44enni – online nell’88,2% dei casi -, dei 45-54enni – online nell’85,8% dei casi – e dei 25-34enni – online nell’84,7% dei casi.

Per quanto riguarda la provenienza geografica degli utenti online, nel giorno medio hanno navigato il 65,9% della popolazione del Nord Ovest (10,4 milioni), il 62,9% del Nord Est (7,2 milioni), 62,9% del Centro (7,3 milioni) e il 59,6% del Sud e Isole (11,9 milioni)

Dal punto di vista dei consumi, analizzando i dati del tempo speso online nel giorno medio risulta che a novembre le donne hanno navigato qualche minuto in più degli uomini (2 ore e 27 minuti contro le 2 ore e 14 minuti degli uomini), mentre i 18-24enni raggiungono le 2 ore 53 minuti trascorse online, seguiti per poche manciate di secondi in meno dai 25-34enni (2 ore 45 minuti) e dai 35-44enni (2 ore 36 minuti), senza sottovalutare il tempo speso dagli over 64enni che sfiora le due ore online (1 ora e 53 minuti) nel giorno medio

Entrando nel dettaglio delle categorie di siti e applicazioni mobile, nel mese di novembre si riscontrano dati stabili rispetto al mese precedente, segno di una continuità stagionale che caratterizza i mesi autunnali, all’insegna della piena ripresa di tutte le attività in un contesto in cui la variante pandemica inizia ad avanzare solo sul finire del mese. Di conseguenza restano confermate le preferenze di navigazione e, tra le prime quindici categorie più visitate in questo mese di rilevazione restano in evidenza le categorie “Health, Fitness & Nutrition” che raggruppa siti e mobile app dedicati al benessere e alla salute, con 28,9 milioni di utenti unici mensili, e “Government”, la categoria che raggruppa i siti delle istituzioni governative, che raggiunge 28 milioni 890 mila utenti mensili, mantenendo ancora un elevato livello di copertura grazie all’incremento dei servizi e delle informazioni offerti dai siti e mobile app di questa categoria e diventati indispensabili a partire dall’esplosione della pandemia