Fcp

Osservatorio FCP-Assointernet/Iab Italia: +35% per gli investimenti pubblicitari sulla rete

Pubblicati i dati relativi al periodo gennaio-febbraio 2008 raffrontati con gennaio-febbraio 2007. Boom per gli Sms (+173%), ma ottimi i risultati raggiunti anche dalle altre tipologie offerte dal mezzo Internet, come Ad banners (+26%) e Sponsorizzazioni e bottoni (+27%). Crotti: "Ottima partenza del comparto 'display advertising'".

Pubblichiamo i dati dell'Osservatorio FCP-Assointernet del periodo gennaio-febbraio 2008, raffrontati al gennaio-febbraio 2007.

Il progressivo a febbraio 2008 rispetto a febbraio 2007 risulta essere molto positivo (+35%). In particolare, la tipologia Ad banners cresce del +26%, Sponsorizzazioni e bottoni del +27%, Altre Tipologie del +59%, la voce SMS del +173%, E-mail e newsletter del +16% e le Keywords del +12%.

L'andamento del mese di febbraio 2008, rispetto allo stesso mese del 2007, registra un incremento totale del +32%.

Considerando ogni tipologia di prodotto, si rileva che Ad banners e Sponsorizzazioni e bottoni crescono rispettivamente del +26% e del +28%, la voce Altre tipologie presenta un incremento del +49%, la tipologia SMS ottiene un +163%. Si registra, inoltre, un incremento di E-mail/Newsletter (+14%) ed una crescita anche per la voce Keywords (+12%).

Considerando l'anno in corso, il mese di febbraio 2008 ha registrato nel totale un incremento del +23% rispetto al mese di gennaio 2008.

Le tipologie in aumento sono: Ad banners (+43%), Sponsorizzazioni e bottoni (+25%), Altre tipologie (+15%) ed E-mail/Newsletter (+24%). Le voci SMS e Keywords registrano invece una flessione del -3%.

Pertanto i primi due mesi 2008 segnano ancora una forte crescita degli investimenti sul mezzo Internet, con aumenti notevoli di investimenti pubblicitari su tutte le tipologie offerte dal mezzo.

Massimo Crotti, presidente FCP-Assointernet, ha commentato: "I dati relativi al mese di febbraio, confermano il trend di gennaio registrando in particolare un'ottima partenza del comparto 'display advertising' che cresce più della media totale. Prosegue il cammino a tre cifre d'incremento percentuale per la tipologia Sms che già nel corso del 2007 ha dimostrato un crescente interesse da parte degli operatori".

"L'inizio del 2008 rappresenta per le concessionarie di pubblicità su internet la certezza ribadita che l'incessante percorso degli ultimi anni da parte di questo mercato non solo non si è interrotto, ma continua anzi a riproporre il mezzo online come strategico per qualsiasi buyer. Attendiamo con impazienza di vedere cosa verrà registrato nei mesi a venire e soprattutto come questi incrementi in percentuale del valore del mercato impatteranno sulla quota, sempre più crescente, che le aziende destinano al web all'interno del loro investimento pubblicitario complessivo".

(In allegato la tabella)