UPDATE:
Linkontro. Le Insegne della GDO nel tempo dell'incertezza. Pugliese (Conad): "I budget restano invariati ma cambia il tono della comunicazione per far sentire la vicinanza ai consumatori. Campagna di lancio per Nasce TuDay, nuova insegna di prossimità"Linkontro. Le Insegne della GDO nel tempo dell'incertezza. Pedroni (Coop): "Investimenti pubblicitari in aumento e una nuova campagna con al centro il nostro prodotto a marchio per supportare il potere d'acquisto dei clienti"Sbarca sulla terra Zaira, la meta influencer di Buzzoole per avvicinare la Gen Z ai brandLinkontro. Le aziende nel tempo dell'incertezza. D'Este (Ferrero): "Nessun taglio ai budget media, ma investimenti ai livelli di leadership di mercato. Comunicazione e rapporto con i consumatori fanno guardare al futuro con positività"NielsenIQ. In uno scenario marcato da pandemia, guerra e inflazione, peggiora il potere di acquisto: in soli tre mesi le famiglie fragili passano dal 10% al 17%. Il 96% degli italiani rivedrà le priorità di spesa. Il discount vale il 20% del mercatoIl Festival della Comunicazione torna in presenza e dà appuntamento a settembre a Camogli con l'edizione più ricca di sempreClean Up Your Bike dà il via allo Sport Tour 2022 di NuncasNielsen Linkontro 2022: Vecchioni (diversitylab.it): “Le aziende devono credere nella diversità, posizionarsi su questo tema, farlo proprio e diffonderlo, altrimenti perderanno un'importante occasione di unione con i propri consumatori”Al via Torino Digital Days 2022: oltre 60 eventi gratuiti e aperti al pubblico per la terza edizione realizzata da Tandù, Bonobo Events e HoverstateUna strategia più internazionale e integrata in tema di contenuti, media e comunicazione: nasce su queste basi la ‘Nuova Vivendi’
Brand Identity

PiùMe affida a Living Brands il restyling di tutte le linee di prodotto

In occasione della riconversione in corso di tutti i punti vendita della company di Consorzio Promotre, nata dall’unificazione delle quattro insegne drug Smoll, Ipersoap, Saponi&Profumi e Shuki, ha deciso di affidare all'agenzia il progetto creativo che ha definito un design format proprietario, distintivo e coerente, con un grande impatto visivo a scaffale, che vestirà tutte le linee di prodotto per la cura della persona e della casa, oltre che quelle delle linee Green e Professional.

PiùMe, è l’insegna comune di Consorzio Promotre, nata dall’unificazione delle quattro insegne drug Smoll, Ipersoap, Saponi&Profumi e Shuki, la cui mission è quella di offrire ai propri clienti, presso i punti vendita della rete e il proprio shop online
(www.piumeshoponline.com), il meglio per la cura della casa e l’igiene della persona: una shopping experience distintiva, di qualità, conveniente e innovativa, che offre sempre più vantaggi, più novità e più scelta.

In occasione della riconversione in corso di tutti i punti vendita nell’insegna PiùMe, il consorzio ha scelto di dare il go ad un percorso strategico di restyling totale di tutte le linee di prodotto della marca privata, affidato all’agenzia indipendente milanese Living Brands (www.livingbrands.it).

Il progetto creativo ha voluto creare un design format proprietario e con un grande impatto visivo a scaffale, che vestirà tutte le linee di prodotto per la cura della persona e della casa, oltre che quelle delle linee Green e Professional. Per un totale di diverse centinaia di referenze, suddivise in molteplici categorie di prodotto.

Un nuovo brand visual identity system, creato ex novo, stravolgendo completamente quello precedente, con l’intenzione di dare vita ad un ecosistema coerente e ad una immediata riconoscibilità a scaffale dei prodotti PiùMe, nella direzione della contemporaneità e di una pulizia visiva che allo stesso tempo riesce ad esaltare i key values dell’insegna.

«Da sempre ma, oggi più che mai, in un contesto in cui l’offerta a scaffale è ipersegmentata e saturata, il pack è la prima, essenziale, leva di branding e anche la prima forma di comunicazione. Si tratta di un fondamentale strumento di vendita, e di
comunicazione allo stesso tempo, centrale per chi vuole fare la differenza a scaffale, a maggior ragione per la marca privata di un’insegna retail», dice Francesco Antinolfi, Presidente e Direttore Creativo di Living Brands.

Il lavoro di restyling, partito già da alcuni mesi, sta coinvolgendo linea dopo linea tutta l’offerta di prodotti a marchio e i nuovi packaging stanno iniziando a popolare gli scaffali dei tanti negozi dell’insegna.