UPDATE:
Siani (Serviceplan Italia) sullo spot 'La Pesca' di Esselunga. "Una storia incentrata su una piattaforma emotiva, distintiva ed empatica. C'è molto coraggio nella creazione di un plot che lavora su un sentimento spesso rimosso"Boscacci (Accenture Song) sullo spot 'La Pesca' di Esselunga. "Una bella campagna con un'idea, un posizionamento, uno storytelling, un buon crafting e planning d'impatto. In Italia se ne sentiva la mancanza. I critici? Mettetevi al lavoro e fate meglio"Dionisi - Di Bruno (DLVBBDO) sullo spot 'La Pesca' di Esselunga. "Un'astronave aliena atterrata sul pianeta di un brand che ha sempre usato leve di comunicazione tradizionali. Ma quale posizione vuole prendere l'insegna?"RETEX: dopo la line service dedicata alla sostenibilità, presenta il primo Report d'Impatto. Kratchmarova: "Lavoriamo per integrare le tematiche sostenibili nei business plan delle aziende". Il Gruppo punta a 100 milioni di ricavi nel 2023Da un'idea dell'agenzia di comunicazione Cliniq Brand Surgery nasce il Positano Wine FestPer il ritorno sul mercato di Philadelphia Milka, Mambo realizza strategia non convenzionale basata sull’ascolto delle nuove generazioni dedicata a TikTokCairoRcs Media partner della Milano Beauty Week. Fornara: "Oltre 100 speciali e progetti tailor made per questo segmento. Da gennaio una crescita degli investimenti pubblicitari rispetto allo scorso anno”Beyond Visual Attention, lo studio sull’attenzione nei media promosso da OMG in collaborazione con Ipsos, Ainem e Nielsen entra nelle strategie di comunicazione delle aziende attraverso l’Attention Calculator ToolCentenario Ambrosoli, un secolo di storia nel docufilm "Passione dirompente", opera dei registi Elena Beatrice e Daniele Lince e con la direzione artistica di Silvio SoldiniIl Teatro Filodrammatici apre il sipario sulla sostenibilità ambientale con la serata "Impronte"
Integrated

E.ON: Al via la campagna #MakeItalyGreen con Caterina Balivo per rendere l’Italia più verde. Firma DLVBBDO

Con una suggestiva installazione sul lago di Garda, la company lancia la campagna multicanale per creare il più grande movimento green del Paese e contribuire alla lotta al cambiamento climatico.

Parte oggi da Manerba del Garda (BS) la nuova campagna di comunicazione #MakeItalyGreen di E.ON con un’installazione unconventional e originale che fa luce sulle conseguenze del cambiamento climatico in Italia. In questi giorni, infatti, è comparsa una barca sospesa sopra le acque del lago di Garda, davanti alle sponde dell’Isola di San Biagio, con l’obiettivo di stimolare la curiosità dell’intera comunità, locale e nazionale.

La campagna Make Italy Green, in linea con la missione di E.ON illustrata oggi da Frank Meyer, CEO di E.ON Italia, intende ribadire ancora una volta la necessità di agire tutti insieme, per creare un movimento partecipativo che coinvolga e attivi le persone per diffondere consapevolezza e buone pratiche in tutto il Paese.

Volto della nuova campagna di E.ON la conduttrice tv Caterina Balivo, scelta dall’azienda per rappresentare il movimento green, in virtù della condivisione di valori comuni per la tutela del Pianeta e del suo impegno personale e costante in progetti di sostenibilità, come testimoniato dal suo ruolo di Madrina dell’Oceano per UNESCO nell’ambito del Decennio delle Scienze del Mare per lo Sviluppo Sostenibile 2021- 2030. Lo spot televisivo che avrà come protagonista Caterina Balivo quale rappresentante del movimento green andrà in onda a partire da domenica 18 Giugno.

L’installazione che fa da sfondo alla campagna di comunicazione è una barca sospesa sopra il livello attuale del lago per testimoniare dove un tempo arrivava l’acqua, rappresentando i 75 cm di profondità che le acque del lago hanno perso negli ultimi 4 anni1

Da qui è nata l’idea creativa sviluppata da DLV BBDO e realizzata dall’artista Domenico Pellegrino, che nel corso della sua carriera ha più volte collegato le sue opere al tema dell’acqua. L’installazione invita cittadini, turisti e passanti a soffermarsi sulle conseguenze della crisi climatica che il nostro Pianeta sta affrontando, mettendoli di fronte ai visibili danni che hanno colpito il territorio.

Proprio con l’obiettivo di invitare attivamente le persone ad agire per contrastare i cambiamenti climatici, E.ON ha dato vita anche ad un originale flashmob nei pressi dell’istmo dell’isola di San Biagio: dipendenti E.ON e cittadini si sono uniti in una catena umana, simbolo del movimento attivo e partecipativo in cui ognuno di noi può fare la propria parte, con scelte consapevoli e responsabili.

“Oggi abbiamo fatto un ulteriore passo verso la creazione del più grande movimento green del Paese per un’Italia più verde, in linea con la nostra missione   #MakeItalyGreen” ha affermato Frank Meyer, CEO di E.ON Italia. Continua

Mauro Biraghi, Corporate & Marketing Communication Director: “Anche quest’anno siamo partiti da un’idea originale che ha creato grande curiosità e che è supportata da un solido piano di comunicazione multicanale con l’obiettivo di sensibilizzare e stimolare la riflessione, creando un vero e proprio movimento green”.

“Se ami il posto dove vivi non puoi trattarlo come se non fosse tuo. Quindi, perché non dobbiamo trattare bene il nostro pianeta? Il climate change non è una fake news, e mai come oggi i fatti di cronaca a cui stiamo assistendo ce lo dimostrano. Da figlia, da donna e anche da mamma il mio impegno per l’ambiente è quotidiano, almeno ci provo. Da sempre. Grazie alla mia famiglia di origine ed è quello che voglio trasmettere ai miei figli e alla mia community” ha dichiarato Caterina Balivo.

L’evento Make Italy Green rivolto a stampa e istituzioni svoltosi oggi a Manerba del Garda, località che ospita l’installazione E.ON, segna l’avvio di un progetto di comunicazione a 360° che prevede una serie di azioni e investimenti media programmati fino al 1 luglio, tra cui:
• Una massiccia pianificazione TV: a partire dal 18/6 sino al 1/7 sarà on air lo spot girato a Manerba del Garda su tutte le principali emittenti TV nazionali RAI, Mediaset, Cairo, Sky, Discovery e sulla TV regionale Telelombardia, oltre che sulle Connected TV Rai Play, Mediaset Infinity, Sky on Demand, Rakuten. Inoltre, sono previsti speciali progetti editoriali su TV e Digital in collaborazione con Rai Flash News, TGCom, Corriere.it
• Social: comunicazione su tutti i canali social dell’Azienda quali Instagram, TikTok, Facebook, Youtube, LinkedIn
• Influencer Marketing: attivazione di un piano social che prevede l’attivazione di Influencers e Content Creators su Instagram e TikTok
• Social Partnership: prosegue la collaborazione di E.ON con Freeda, la media company che si rivolge alle nuove generazioni a cui si aggiunge una nuova partnership con Factanza
• Radio con citazioni su emittenti RAI (CATERPILLAR), RDS, Radio Capital
• Digital con una presenza digitale sia con formati Display che Video Strategy su tutti i principali circuiti di Awareness anche in ottica digital Drive To Store. Circuiti previsti: Apex, YouTube, Quantcast, Teads, Beintoo Google,
Facebook. A cui si aggiunge anche il Content on Demand su testate locali e nazionali con contenuti ad hoc e On Line Video su Corriere.it
• Investimenti sul mezzo Stampa con advertising tabellare e contenuti publiredazionali sulle principali testate in target (Corriere, la Repubblica, La Stampa, Sole24Ore, il Venerdì, Famiglia Cristiana, Internazionale, 7)
• Affissioni nel circuito Grandi Stazioni in 13 delle principali stazioni italiane.
• Attività di Street Marketing sul territorio con l’obiettivo di ingaggiare la comunità locale per visitare l’installazione scaricando l’App E.ON
• Google Maps: nella giornata di mercoledì 29/5 fotografo certificato Google Street View realizzerà le foto 360° dell’installazione e foto aeree 180° (mediante l’utilizzo del drone). Le foto verranno pubblicate su Google Street View nella giornata del 31 maggio con il nome Installazione E.ON MakeItalyGreen
Sono inoltre previste attività di PR e Ufficio stampa su testate nazionali e locali, engagement verso tutti i clienti e gli utenti dell’App e verso i dipendenti E.ON, protagonisti dell’evento Make Italy Green e del flashmob.


In occasione della campagna, E.ON coinvolgerà ulteriormente i suoi clienti e non, che fanno parte della Green Community, in nuove esperienze promozionali di gioco all’interno della propria App. Con l’obiettivo di stimolare l’adozione di comportamenti virtuosi e avviare un percorso verso uno stile di vita più sostenibile con consapevolezza ma anche con leggerezza, le attività promuovono e incentivano in modo significativo coloro che interagiscono maggiormente con l’App e che sono più inclini ad adottare scelte green (ad esempio fornitura di energia verde, opzione di pagamento con addebito diretto sdd, aver effettuato il green test, scelto soluzioni ad alta efficienza energetica ecc).
“Siamo orgogliosi di accompagnare E.ON in questo episodio di comunicazione non convenzionale, che posiziona l'azienda come caso unico nel panorama italiano degli energetici” ha commentato Daniele Dionisi, Executive Creative Director di DLV BBDO. “Al centro c'è ancora una volta l'impatto dell'uomo sul pianeta, affrontato questa volta dal punto di vista del cambiamento climatico, che negli ultimi anni ci ha abituati a fenomeni meteorologici incontrollabili. La barca sospesa ci ricorda che il surriscaldamento globale, dovuto soprattutto all'abuso di fonti di energia fossile, è un pericolo per tutte le altre risorse del pianeta, a cominciare dall'acqua. Siamo pertanto felici di unirci a E.ON nel sostenere soluzioni energetiche green e rinnovabili.”


La produzione della campagna è stata realizzata da Bedeschi Film.

“Anche quest’anno E.ON e DLV BBDO hanno pensato ad un progetto innovativo e molto particolare di anima divulgativa e di sensibilizzazione. Siamo molto orgogliosi che abbiano confermato la collaborazione con Bedeschi Film per la realizzazione dell’installazione e di tutti i contenuti tv e digital. Riuscire a rendere visibile qualcosa
che non c’è è stato molto sfidante” ha detto Giovanni Bedeschi, Executive Producer di Bedeschi Film.



Claudio Gallinella, Regista dello spot, aggiunge “Ancora una volta grazie ad E.ON siamo partecipi di una bellissima iniziativa. Sono molto felice di dare nuovamente il mio contributo ad un’operazione unica che ha lo scopo di sensibilizzare e stimolare le persone su dei temi che hanno un’enorme urgenza, per noi e per le generazioni future. Con il nostro lavoro e attraverso questo film compiamo un gesto significativo per noi e per il mondo che ci circonda.”

Credits:
Agenzia creativa: DLVBBDO
Executive Creative Director: Daniele Dionisi & Serena Di Bruno
Creative Director: Federica Scalona & Tommaso Casarini
Senior Copywriter: Anna Lasagni
Senior Art Director: Michela Benincasa
Copywriter: Giulia Salvatori

4
Art Director: Mario Severo
Client Service Director: Cristina Pontello
Client Director: Giulia Smareglia
Account Executive: Giulio Melegari
Social Media Manager: Davide Spinelli
Producer: Alessandro Sardini
Casa di produzione: Bedeschi Film
Executive Producers: Giovanni Bedeschi, Federico Salvi
Producer: Federica De Prizio
Director: Claudio Gallinella
Do: Stefano Bella
Editor: Andrea Besana
Sound Design & Mix: Sample
Agenzia media Social & Talent: Hearts & Science
Managing Director: Emanuele Giraldi
Client Business Director: Martina Favini
Head of Marketing: Cristina Falcinella
Account: Giorgia Furia
Agenzia di comunicazione e PR: Weber Shandwick Italia
Client lead: Francesca Baldini
Account Director: Nadia Lauria
Senior Account Executive: Giulia Calamia
Account Executive: Tommaso Cortellazzi
Pianificazione Media: Starcom (Publicis Groupe)