Integrated

Minori a bordo campo: on air la nuova campagna di sensibilizzazione sui giovani migranti di Mambo e Together per Save the Children

La campagna mira ad accendere i riflettori sul tema delle migrazioni minorili in vista degli Europei 2024. La pianificazione comprende annunci stampa e affissioni in tutta la città di Roma, e uno spot che verrà diffuso sui canali online e offline, con una copertura di 1159 impianti delle ferrovie nazionali.

In occasione degli Europei 2024, riflettori accesi sui minori migranti che in fuga da guerre, violenze, povertà e fame cercano ogni giorno di arrivare in Europa, trovando troppo spesso confini invalicabili che li relegano a bordo campo.

Save the Children, l’Organizzazione che da oltre 100 anni lotta per salvare i bambini e le bambine a rischio e garantire loro un futuro, rinnova la collaborazione con la content factory Mambo e l’agenzia di comunicazione creativa Together, per sensibilizzare sul tema  attraverso una campagna integrata online e offline veicolata in occasione del noto evento sportivo. La creatività - che ha lo scopo di attirare l’attenzione mediatica e così quella dei decisori politici, perché includano la protezione dei minori migranti negli obiettivi post-elettorali - prevede un key visual e una line d’impatto che saranno diffusi in stampa e affissioni in tutta la città di Roma, e uno spot che verrà diffuso sui canali online e offline, con una copertura di 1159 impianti delle ferrovie nazionali.

Il cuore dei nostri messaggi sarà una linea: proprio come chi si trova a bordo campo è tagliato fuori dal gioco, così i minori migranti sono costretti al di là di una linea di separazione che troppo spesso è impossibile da attraversare e che confina bambine e bambini, tenendoli lontani da quella possibilità di protezione che è, a tutti gli effetti, un diritto - commenta Tommaso Ricci, Managing Director di Mambo & Together - La vera sfida di questi Europei non va giocata negli stadi, bensì lungo quella linea sottile, eppure quasi invalicabile, che è il confine con l’Europa. Nell’euforia dei match che si svolgeranno nello stadio di Berlino, vogliamo ricordare a tutti che nello stesso momento, a bordo campo, migliaia di minori giocano una partita per la salvezza, per la protezione e per il diritto a essere, semplicemente, bambini”.

Save the Children, grazie al supporto di Mambo e Together, mira a raggiungere ogni angolo d’Europa, coinvolgendo cittadini, politici e tifosi in un fronte comune capace di agire e di fare la differenza. Lo fa cavalcando l’entusiasmo per gli Europei 2024 e promuovendo lo sport come strumento di aggregazione, condivisione e comunicazione.

 “Il nostro lavoro assume un senso tutto nuovo quando la creatività viene messa al servizio di un messaggio sociale. Aprire conversazioni rilevanti è la nostra value proposition e oggi siamo davvero orgogliosi di aver contribuito a un progetto che punta a sensibilizzare le persone su un tema così importante e attuale”, chiude Erika Mameli, Direttrice Creativa di Together.

Il video della campagna (16:9) è disponibile qui:

Il video della campagna (9:16) è disponibile qui:

Per informazioni sulla campagna: https://www.savethechildren.it/cosa-facciamo/campagne/la-partita-decisiva

 

Credits:

Managing Director: Tommaso Ricci

Creative Director: Erika Mameli

Art Director: Francesco Simone Dal Bò, Alice Monzani

Copywriter: Pietro Cremonesi

Strategy Director: Michela Noè

Senior Creative Strategist: Erta Konakciu

Head of Operations: Stefania Caprera

Account Executive: Margherita Galbiati

Production Lead: Roberto Marini

Producer: Rachele Balza

Video editor: Giuseppe Basile

Visualizer: Marco Pignatelli