Video

Zlatan Ibrahimović è il nuovo testimonial della campagna Very Mobile firmata FCB Partners

La comunicazione, in onda dal 13 marzo, vede l’attaccante svedese, su tutte le emittenti nazionali e sul web per promuovere l’offerta della compagnia telefonica. «Siamo orgogliosi di poter mostrare Ibrahimović non solo come testimonial - afferma Vanessa Miccoli, associate creative director dell’agenzia FCB Partners - ma anche come portatore di valori propri di Very Mobile. Tutti conoscevano Zlatan per le sue doti atletiche e la sua autorevolezza. Ora potranno vederlo sotto un aspetto diverso e autentico.» Sul finale una sorpresa: l'incontro con Francesco Totti.

FCB Partners, l’agenzia guidata da Giorgio Brenna, Chairman & Ceo e Fabio Bianchi, Managing Director, firma la nuova campagna di Very Mobile, l’operatore telefonico semi-virtuale del gruppo CK Hutchison Holdings Ltd. con cui ha cominciato a collaborare dallo scorso anno anche per le campagne pure digital.

In onda dal 13 marzo, la comunicazione si avvale di un testimonial di valore assoluto: Zlatan Ibrahimović.

L’attaccante svedese, la cui popolarità va ben oltre il mondo del calcio, è protagonista del nuovo spot Very, in onda su tutte le emittenti nazionali e sul web per promuovere l’offerta.

«Ancora una volta abbiamo fatto una scelta in linea con i nostri valori», commenta Fabio Ariolli, Direttore di Very Mobile: « Ibrahimović, in questo senso, incarna pienamente l’autenticità, la semplicità e la popolarità che ci contraddistinguono».

Il soggetto è costruito sulle note dell’evergreen disco “Daddy cool”, che per l’occasione diventa “Very cool” e vede Ibra scatenarsi improvvisando una coreografia da ballerino provetto, con tanto di cameo a sorpresa di Francesco Totti.

«Siamo orgogliosi di poter mostrare Ibrahimović non solo come testimonial - afferma Vanessa Miccoli, associate creative director dell’agenzia FCB Partners - ma anche come portatore di valori propri di Very Mobile. Tutti conoscevano Zlatan per le sue doti atletiche e la sua autorevolezza. Ora potranno vederlo sotto un aspetto diverso e autentico.»

Lo spot è diretto da Marco Bellone e Giovanni Consonni con produzione affidata ad Alto Verbano.