Gare

Ferrovie dello Stato Italiane avvia gara per la comunicazione pubblicitaria e i social da 6,8 milioni di euro

Il bando di gara riguarda il servizio di realizzazione di campagne di comunicazione pubblicitarie commerciali, informative, istituzionali, internazionali, adattamenti grafici, elaborazione e pubblicazione di piani editoriali per canali social per le società del gruppo. La stazione appaltante si riserva la facoltà di esercitare l'opzione di importo per entrambi gli accordi quadro, agli stessi patti e condizioni, con uno o più atti unilaterali, rispettivamente per ulteriori massimo 720 000,00 euro IVA esclusa (con il primo miglior offerente) e 480 000,00 euro, IVA esclusa (con il secondo miglior offerente).

Ferservizi, in nome e per conto di Ferrovie dello Stato Italiane e  delle società del gruppo,  ha pubblicato un bando di gara relativo all’affidamento del servizio di realizzazione di campagne di comunicazione pubblicitarie commerciali, informative, istituzionali, internazionali, adattamenti grafici, elaborazione e pubblicazione di piani editoriali per canali social per le società del gruppo Ferrovie dello Stato Italiane.

Il valore dell'incarico per 36 mesi è di 6,8 milioni di euro Iva esclusa, non divisibile in lotti.

Sono richieste le seguenti attività: ideazione del progetto creativo, rework creativo, produzione, post produzione per spot Tv e Radio, adattamenti grafici, elaborazione e pubblicazione di piani editoriali per i canali social.

In esito alla procedura di gara verranno formalizzati con i primi 2 migliori offerenti due distinti accordi quadro. Con il primo miglior offerente verrà stipulato un accordo quadro di durata pari a 36 mesi e di importo complessivo massimo pari a 3 360 000 euro IVA esclusa (equivalente al 60 % del valore complessivo dell’affidamento).

Con il secondo miglior offerente verrà stipulato un accordo quadro di durata pari a 36 mesi e di importo complessivo massimo pari a 2 240 000 euro IVA esclusa (equivalente al 40 % del valore complessivo dell’affidamento).

La stazione appaltante si riserva la facoltà di esercitare l'opzione di importo per entrambi gli accordi quadro, agli stessi patti e condizioni, con uno o più atti unilaterali, rispettivamente per ulteriori massimo 720 000,00 euro IVA esclusa (con il primo miglior offerente) e 480 000,00 euro, IVA esclusa (con il secondo miglior offerente).

La stazione appaltante potrebbe anche esercitare l'opzione di estensione temporale degli accordi quadro, prima della scadenza della validità temporale degli stessi come sopra indicata, per un massimo di ulteriori 12 mesi, agli stessi patti e condizioni, con uno o più atti unilaterali, nell’ipotesi in cui non sia esaurito l’importo massimo stabilito.

La partecipazione alla gara è consentita esclusivamente in modalità telematica.

Le agenzie interessate devono produrre in modalità telematica sul portale Acquisti di Ferservizi SpA tutta la documentazione richiesta ai fini della partecipazione www.acquistionlineferservizi.it

Il termine per il ricevimento delle offerte è alle ore 13 del 9 giugno. L'apertura delle buste è prevista alle ore 10 del giorno successivo.