Gare

Hearts & Science vince la gara media del Gruppo Koelliker

La collaborazione con l'agenzia di cui è Managing Director Emanuele Giraldi (nella foto), si inserisce nell'evoluzione del gruppo come hub della mobilità sostenibile e avrà come focus particolare le iniziative digitali e l’utilizzo delle tecnologie necessarie a misurare l’efficacia e l’efficienza degli investimenti in comunicazione.

Hearts & Science ha vinto la gestione delle attività media del Gruppo Koelliker, dopo una gara che ha coinvolto diverse agenzie.
Il Gruppo Koelliker vanta una solida tradizione nell’importazione diretta, nella commercializzazione e affermazione sul mercato di brand automobilistici di successo, come Mitsubishi Motors e SsangYong.

La spinta all’innovazione ha portato l’azienda ad allargare il proprio portafoglio di offerta a diversi brand full-elettric, tra cui i marchi internazionali Aiways, Maxus, Wuzheng, B-ON, Evum Motors.

Dal 2021 il gruppo ha intrapreso un percorso di crescita e rinnovamento della strategia aziendale e di marketing, con l’obiettivo di diventare un hub della mobilità sostenibile e un punto di riferimento per i clienti sia privati che business. In questa evoluzione si colloca la scelta di avere Hearts & Science come partner di comunicazione per tutte le attività media, con un focus particolare sulle iniziative digitali e sull’utilizzo delle tecnologie necessarie a misurare l’efficacia e l’efficienza degli investimenti in comunicazione.

“Siamo entusiasti di collaborare al processo di evoluzione di Koelliker, dichiara Emanuele Giraldi, Managing Director di Hearts &  Science. “La volontà del gruppo di mettere le persone al centro, per disegnare un nuovo concetto di mobilità sostenibile, e l’attenzione all’innovazione tecnologica di Koelliker si sposano con la nostra capacità di gestire campagne full funnel completamente data driven, nelle quali la cura della human experience è sempre in primo piano e dove la tecnologia è strumento di monitoraggio e continuo miglioramento delle performance di comunicazione e di business del brand”.