UPDATE:
D'Amico partner del Padiglione della Repubblica di San Marino alla 60ma Biennale di Venezia con il progetto NomaderFuture of Employee Experience. Nel report sul mondo del lavoro TBWA\Italia svela le nuove tensioni e ciò che sarà necessario per attrarre e trattenere i talenti in futuro. Miglioramento delle competenze, futuro flessibile, gestire il cambiamentoI Metamostri del gruppo editoriale Ciaopeople escono dalla dimensione digitale per partecipare al lancio dei Kid Pass alla Città della Scienza di GenovaA Modena, al convegno inaugurale del Motor Valley Fest, le figure chiave dell’automotive a confronto sui nuovi scenari della mobilitàGIVI debutta al Fuori Salone 2024 negli spazi dell’antico Casello del Dazio in piazza Cinque Giornate con un evento a cura di Galleria & FriendsLive presentation delle campagne in shortlist ai BC&E Awards e ai BC&E Sustainability Awards 2024Ring (Amazon) festeggia il primo anno dal lancio del dispositivo Intercom con un'installazione immersiva ed eventi da Toiletpaper StudioCasta Diva Group Società Benefit aderisce al network di Fondazione Libellula. Al via un percorso di formazione che accompagnerà le risorse dell’azienda verso una maggiore consapevolezza sulle tematiche di genereA Milano, Interni celebra 70 anni di storia con la mostra-evento "cross vision": oltre 40 installazioni distribuite in 6 locationStazione Radio è in TV sulle reti del gruppo Mediapason per promuovere Radiobici, il servizio di cicloturismo che collega Milano all’Adda lungo il Naviglio. Firma Insolito Cinema
Csr

Pettirosso Coolture Club, la cultura cool a fin di bene lancia il premio di studio in memoria di Valeria Ghisolfi

La onlus, patrocinata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano, opera per sostenere e favorire l’accessibilità di conoscenza, apprendimento, scolarizzazione e lettura soprattutto presso le nuove generazioni. L'iniziativa sostiene tre studenti meritevoli iscritti alla Facoltà di Studi Umanistici dell’Università Statale di Milano.

Pettirosso Coolture Club Onlus, il progetto sociale ideato da Elena Ghisolfi e patrocinato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano, lancia il premio di studio in memoria di Valeria Ghisolfi, madre della fondatrice e membro storico del book club piacentino Le Pettirosse, per concorrere alle spese universitarie annuali di tre iscritti al terzo anno della Facoltà di Lettere dell’Università Statale di Milano: la donazione complessiva di 15.000 euro verrà suddivisa in singoli premi del valore di 5.000 euro l’uno destinati a sostenere l’anno accademico di studenti meritevoli con ISEE inferiore a 35.000 euro. Il bando è attivo fino al 14 febbraio 2023 e le candidature verranno prese in esame secondo le normali procedure dell’Ufficio Borse di Studio – Direzione Segreterie Studenti e Diritto allo Studio dell’ateneo milanese.

Pettirosso Coolture Club (PCC) si ispira, nel nome e nell’idea da cui è nato, all’animale che meglio rappresenta il sopravvivere della vita all’inverno: il piccolo volatile è, infatti, simbolo mitologico e popolare di rinascita e speranza per il futuro. Intitolato a Valeria Ghisolfi, PCC è un movimento culturale e un’organizzazione no-profit che opera per sostenere e favorire l’accessibilità di conoscenza, apprendimento, scolarizzazione e lettura soprattutto presso le nuove generazioni, con l’obiettivo di riportare la cultura in hype per promuovere il ritorno del pensiero critico e definire nuovi virtuosi modelli di autodeterminazione degli individui attraverso i linguaggi della contemporaneità.

Oltre alla onlus, le cui raccolte fondi sono principalmente destinate a finanziare progetti educativi alla persona e iniziative di promozione sociale in ambito culturale, Pettirosso Coolture Club è anche una community che crea aggregazione on e off line attraverso contenuti digitali ed eventi fisici che fanno incontrare letteratura, media e pop culture: dalle cene di book swapping alle presentazioni di nuovi autor* (tra cui l’esordiente Giada Biaggi, la best seller internazionale Virginia Feito, Valeria Montebello con il suo podcast numero uno su Spotify e la nuovissima Raffaella Mottana edita dalla neonata Accento Edizioni di Alessandro Cattelan), fino alle tote bag natalizie benefiche in collaborazione con Libraccio per donare una selezione di libri personalizzabile, sono molti gli appuntamenti che PCC organizza per promuovere una nuova idea di cultura accessibile, contemporanea e inclusiva. 

Il meccanismo di partecipazione della community alle attività è molto semplice: attraverso un filo diretto con i canali social di Pettirosso Coolture Club gli individui possono proporsi come contributor editoriali, concorrere alle raccolte fondi con donazioni e/o agli eventi fisici con le quote di partecipazione. Fin dalla sua fondazione, il progetto Pettirosso Coolture Club è reso possibile dalla partecipazione volontaria di un gruppo di professionisti provenienti dai mondi del media, della moda e della comunicazione, oltre alla collaborazione dello scrittore Marco Missiroli che ha scelto di sostenere il concept.