UPDATE:
Space Avilable in Cannes/5. Cannes 2022: “Fornescion” & Digital TransformationCannes Lions 2022. A 'Long Live The Prince', progetto multibrand e vero game changer, il Titanium Grand Prix. 2 i GP Film: Apple 'Escape from the office' (USA) e Channel 4 'Super.Human.' (GB). La gallery con i link a tutti i Grand Prix del FestivalCannes Lions 2022. Con 1 oro e 2 bronzi a Publicis nei Film Lions, l’Italia bissa il risultato del 2022 con 32 leoni totali ma rimane ‘Publicis-dipendente’. Il medagliere italiano 2017/2022 e tutte le case history delle campagne premiate quest’annoCannes 2022. Plazolles (Havas): ‘E’ la creatività che mette in moto l’efficacia del metodo e porta risultati. La tecnologia diventa abilitatore per parlare con il pubblico con le idee, i modi e i tempi giusti"Bertelli (Publicis) commenta l’ennesimo successo a Cannes e risponde a Sèguèla. I dati, la strategia sono il punto di partenza che permette alla creatività di volare e di vendereCannes 2022. Jaccarino - Viora (ACNE) : ‘Il bronzo a Discovery Billboard premia l'invito a guardare le statue da un punto di vista femminile. Le aziende hanno compreso che la creatività è fondamentale per far crescere il business"L'Italia turistica si rifà il look: la nuova brand identity firmata da EnitTorna a Roma per il sesto anno l’Eternal City Custom ShowOrganizzato da TEAMWORK Hospitality, è in calendario per settembre a Milano il Luxury Hospitality ConferenceRitorna a Forte Marghera il Baia Lounge Bar per l’estate 2022
Digital

Upa su errori Facebook nella misurazione dei risultati: "Dati fondamentali che impattano sulle scelte di pianificazione pubblicitaria delle aziende. Servono metriche certificate da istituti terzi. Non può essere il mezzo che fornisce i risultati"

In una nota l'associazione presieduta da Lorenzo Sassoli de Bianchi ribadisce la necessità di "un approccio di metodo per ridurre le opacità, minimizzare gli errori e investire al meglio, comunicare senza dispersione e misurare i ritorni" delle attività di comunicazione. Per questo ha lanciato la proposta di un “libro bianco sul digitale” con la partecipazione dell’intero sistema della comunicazione.

Toni duri da parte dell'UPA nei confronti di Facebook che, per la seconda volta nel giro di un mese, ha dichiarato di aver trovato errori di applicazione nelle metriche di misurazione dei propri risultati.

"Si tratta di dati fondamentali che impattano sulle scelte di pianificazione pubblicitaria delle aziende sia dal punto di vista strategico che operativo" dichiara in una nota l'associazione presieduta da Lorenzo Sassoli de Bianchi.

"Al di là dei giudizi di merito su come si possa commettere questo tipo di errore, sentiamo sempre più la necessità, nell’articolato e complicato panorama dei media, di un approccio di metodo per ridurre le opacità, minimizzare gli errori e investire al meglio, comunicare senza dispersione e misurare i ritorni" afferma l'UPA. 

Per questo UPA ha lanciato la proposta di realizzare un “libro bianco sul digitale” con la partecipazione dell’intero sistema della comunicazione.

L’obiettivo è quello di individuare linee guida comuni a tutti per una trasparenza condivisa.

Al primo posto del progetto si situa la necessità di "utilizzare metriche di misurazione condivise e certificate da istituti terzi: non può essere il mezzo che, pur grande e potente, fornisce da solo i propri risultati"

Il libro bianco raggruppa oggi intorno al tavolo oltre ad Upa anche Assocom, FCP Assointernet, Fedoweb, Fieg, Iab, Netcomm e Unicom.

"Al termine del lavoro comune su misurazioni (viewability), gestione dei dati e loro proprietà, valori di investimenti pubblicitario, filiera del programmatic e adblocking siamo certi che il mercato sarà più sicuro, i parametri di riferimento condivisi e si eviteranno errori dannosi per tutto il sistema" conclude la nota. 

 

EC