Eventi

Al via i Cannes Lions 2021. Per l'Italia 443 entries (+20% sul 2019). In Health & Wellness due shortlist per ‘The Hiring Chain’ di Small per CoorDown. Nessun progetto ammesso in Pharma

Da oggi al 25 giugno l'edizione digital della kermesse che vede il nostro Paese gareggiare con un numero maggiore di progetti rispetto ai 369 del 2019.

Da oggi, 21 giugno, fino al 25 giugno, sono in programma i Cannes Lions 2021, la kermesse dedicata alla migliore creatività mondiale, che anche quest'anno, a causa del coronavirus, ha scelto di puntare su un format all digital. Ogni giorno alle 12 si terranno gli Awards Shows in diretta dal palco del Palais di Cannes con le premiazioni, cui seguiranno i Debrief, ovvero approfondimenti con i 28 Presidenti di giuria in diretta dai loro uffici, insieme ai giurati, che commenteranno la qualità dei lavori premiati e le tendenze nel mondo della comunicazione.

Per consultare l'agenda del Festival clicca QUI.

Un'edizione, questa, che, come già pubblicato da ADVexpress, conta complessivamente 29.074 iscrizioni da 90 Paesi, in calo del 6,1% dalle 31.000 del 2019. Crescono però le entries italiane, ben 443, in aumento del 20% rispetto alle 369 del 2019.

Di queste 443,  52 gareggiano in Film; 45 in Social & Influencer; 43 in Brand Experience & Activation; 42 in PR; 39 nel Media; 31 in Direct; 27 nell'Outdoor; 17 in Film Craft; 17 in Sustainable Development Goals; 15 in Health & Wellness; 14 in Print & Publishing; 10 in Industry Craft; 10 in Entertainment;  9 in Radio & Audio; 9 nel Mobile; 8 in Entertainment Lions For Music; 8 in Creative eCommerce; 7 in Creative Strategy; 7 in Design; 6 in Pharma; 6 in Entertainment Lions For Sport; 4 in Digital Craft; 3 in Innovation; 3 in Titanium; 2 in Creative Business Transformation; 2 in Glass: The Lion For Change; 1 in Creative Data. Nessuna iscrizione in Creative Effectiveness.

Gli USA sono ancora al top per numero di progetti in gara, 9.124, davanti alla Gran Bretagna (2.192) e al Brasile (1472). 

Da notare come quest'anno sono stati più numerose le agenzie e in generale le company che hanno iscritto progetti all'evento e si segnala un aumento di agenzie indipendenti (+14%) e delle case di produzione (+19), così come le categorie legate al digitale. Segnano infatti +14% le entries ai  Lions Social & Influencer e +12% quelle ai Lions Creative eCommerce. In aumento del +15% le iscizioni ai Titanium Lions, ovvero la categoria dedicata ai progetti più innovativi. Da quest'anno arriva inoltre la categoria dei Creative Business Transformation Lions, per celebrare la creatività in grado di avere un impatto positivo sul  business delle aziende.

Veniamo ora alle due shortlist italiane in Health & Wellness.

Si tratta della campagna ‘The Hiring Chain’ ideata da Small, l'agenzia americana degli italiani Luca Pannese e Luca Lorenzini per CoorDown. Una produzione Indiana con il supporto di ADORATORIO per il web

Nessun progetto italiano ammesso in Pharma dove si contano complessivamente 49 entries internazionalil.