UPDATE:
The North Face e Fondazione Laureus Sport for Good Italia insieme per un progetto di inclusione giovanileCon 34 relatori ed eventi dedicati al marketing territoriale delle piccole destinazioni, torna a Sorgono "Once Upon A Place"“It’s on us – to make new energy work”: la responsabilità al centro della nuova brand strategy di E.ON. Lars Rosumek "posizionati come ‘playmaker’ della transizione energetica"Skeepers acquisisce TokyWoky, azienda specializzata nella gestione di community di consumatori (Customer Community Management)Con la nuova campagna tutta digital "Anche Tu?" Ace promuove Ace Detersivo Liquido Disinfettante su specifici cluster di utentiOn air una nuova campagna multi soggetto Very Mobile firmata FCB Partners. Il protagonista è un inusuale testimonialPubblicità, il futuro è nel retail media: in Europa +37,5% entro il 2027. Settori big spender: Casa (12,9%), Automotive (6,4%), Salute (6,2%), Viaggi e Turismo (6,0%)Tornano gli NC Awards: aperte le iscrizioni alla 18^ edizione dei premi di ADC Group dedicati alla comunicazione integrata e olistica Made in Italy. Partecipa, accedi alla piattaforma di business e racconta i migliori progetti alle aziende in giuriaFamily Entertainment Expo: dal 27 al 29 febbraio 2024 alla Fiera di Bergamo torna il grande salone per gli operatori dell’Amusement, organizzato da Promoberg e Consorzio FEEAll’Alpe Cimbra (Tn) il 16 e il 17 marzo torna Rossignol X-Color Tour. A Folgaria una due giorni all’insegna dell’inclusione e della solidarietà
Eventi

Expo, sui tetti dei padiglioni spuntano i giardini: è 'roof garden mania'

Corea del Sud, Qatar, Oman, Turmekistan e tanti altri: il trionfo del verde aereo tra Cardo e Decumano. L'azienda triestina Harpo, che ha realizzato molti di questi progetti, spiega i vantaggi di un sistema che permette di abbellire e incrementare il valore delle strutture con costi contenuti.
 
 
clicca per ingrandire
Padiglioni Expo belli e sostenibili grazie al verde pensile.

La tendenza 'roof garden', che dal Nord Europa si è ormai stabilmente affermata anche in Italia come autentico fenomeno metropolitano, ha trovato in Expo la sua consacrazione: sui padiglioni di tanti Paesi svettano alberi, crescono fiori e giardini incantati. 
 
Tetti verdi che migliorano il microclima, raffrescano gli interni, favoriscono la riduzione delle polveri sottili senza trascurare i risparmi sul fronte energetico. 
 
L'azienda triestina Harpo ha realizzato coperture green per diversi padiglioni come quelli della Corea del Sud, del Turmekistan, del  Kazakistan, del  Belgio, del Qatar, dell’Oman.
 
Tetto green anche per i padiglioni Mac Donald’sNew Holland e per il centralissimo Open Theatre.

Leggi la notizia su e20express