Eventi

IF! Italians Festival torna al Teatro Franco Parenti di Milano dal 26 al 30 settembre. Parole d'ordine: formazione, voglia di #sovvertire e ispirare

Cinque giorni, uno in più dell'anno scorso, per la quarta edizione dell'evento promosso da Assocom e Adci in collaborazione con Google, con i primi due (26 e 27 settembre) dedicati alla formazione. Due i focus principali: “Digital & Tech” e “Arts & Craft”. Previsti 30 contenuti formativi complessivi, con lectures, masterclass, workshop e laboratory e ospiti nazionali e internazionali. Per Google fari accesi sul rapporto tra creatività e tecnologia. Lanza: "puntiamo a superare le cinquemila presenze dell'anno scorso".

Focus sulla formazione con ben due giorni dedicati (26 e 27 settembre) e sulla volontà di  #sovvertire, per ispirare innovazione e sperimentazione in comunicazione e nelle discipline limitrofe. 

Queste le due principali novità della quarta edizione di IF!, Italians Festival, (www.italiansfestival.it) in scena al Teatro Franco Parenti di Milano (http://www.teatrofrancoparenti.it/) dal 26 al 30 settembre 2017. 

Il format dell'evento organizzato e promosso dall’Art Directors Club Italiano (www.adci.it) e ASSOCOM (www.assocom.org), in partnership con Google è completamente rinnovato ed è ancora più ricco. Si si snoderà infatti su 5 giorni, (uno in più rispetto al 2016) con i primi due interamente dedicati alla formazione, sviluppata sui due focus specifici “Digital & Tech” e “Arts &Craft”. 

Le novità sono state infatti annunciate questa mattina a Milano e successivamente spiegate e commentate a microfoni di ADVexpressTV (online a breve il video) dai membri del Comitato Organizzatore del Festival, ovvero Emanuele Nenna, presidente Assocom, Alessandra Lanza (partner Prometeia), Paola Marazzini (Agency Head di Google Italia), Nicola Lampugnani, (Vice Presidente ADCI Brand & Creative Senior Director di Discovery Italia) e Stefano Capraro (Founder e Ceo Ideal).  

L'organismo sta lavorando a circa 30 contenuti formativi tra lecture, masterclass, workshop e laboratory che saranno suddivisi in palinsesto durante tutte e 5 le giornate del Festival. Alcuni di questi saranno organizzati e promossi grazie alle partnership internazionali siglate da IF! con la Berlin School of Creative Leadership (https://www.berlin-school.com/), con cui è in corso da anni una collaborazione consolidata, e con due 'new entries' , ovvero The One Club for Creativity di New York (http://www.oneclub.org/) e l’israeliana Mindscape (http://www.themindscapes.com/).

Del resto, come sottolineato da Emanuele Nenna: "IF! è il Festival dell'orgoglio creativo italiano, che nasce per fare cultura, valorizzare la creatività e fornire idee e insight utili per agenzie e aziende, I contenuti sono numerosi e appartengono a settori e temi differenti, come del resto sono molteplici le aree di business dell'industry della comunicazione. Cresce anche il coinvolgimento delle scuole internazionali, perchè If! ha un'eco sempre maggiore oltreconfine ed è sempre più al centro dell'interesse di peRsonaggi e professionisti di altri Paesi".  

I primi due appuntamenti già in vendita, entrambi appartenenti al ciclo IF! LECTURE “Arts &Craft”, vedranno Rocco Tanica e Walter Fontana vestire eccezionalmente i panni dei docenti con ““Come scrivere una canzone (non necessariamente bella)” e “Far ridere per vivere”.  

Per maggiori info e acquisto ticket: http://www.italiansfestival.it/shop/

Oltre a Rocco Tanica e Walter Fontana, numerosi ospiti hanno già confermato la loro partecipazione a IF!. Tra questi il popolare conduttore e autore radiofonico e televisivo Nicola Savino, la designer spagnola Patricia Urquiola (in coppia con Federico Pepe, artista e direttore creativo esecutivo dell’agenzia DLVBBDO), il designer francese Sam Baron (Creative Director di Fabrica), l’imprenditore Marco Boglione (BasicNet), Michelangelo Tagliaferri (Accademia di Comunicazione), Paolo Troilo, artista, pittore ed ex pubblicitario di successo e l’ex pornodivo Franco Trentalance in coppia con Sergio Spaccavento (Executive Creative Director di Conversion). Complessivamente sono già 30 i relatori confermati (www.italiansfestival.it/guest)

Per il quarto anno consecutivo, Google è vicino al mondo dei creativi italiani per promuovere la collaborazione tra creatività e tecnologia. Quest'anno la presenza di Google a IF! avrà un duplice valore, come spiegato in conferenza e ai microfoni di ADVexpressTV da Paola Marazzini: "ispirare verso le ultime tendenze tecnologiche, sempre più alla base delle strategie comunicative, raccontare come i dati, la tecnologia, il machine learning e la virtual reality possono essere un supporto importante per i creativi, e offrire strumenti ed esempi pratici sull'uso delle piattaforme DoubleClick e YouTube. 

Oltre a speaker d'eccezione come Ben Jones (Google Creative Director che fornirà linne guida sull'utilizzo del video in rete,  Shuvo Saha (Director Google Digital Academy), e Pedro Pina (Global Client Partner Google), tra le attività in programma nella nuova edizione del festival sono già confermati i workshop tematici e il premio 'Best Use of YouTube' all'interno degli ADCI Awards.

La cinque giorni milanese verterà il suo programma intorno al tema #sovvertire. Come spiegato da Lampugnani: “Sovvertire significa rovesciare la visuale, ribaltare il paradigma. Cinema, moda, letteratura, musica, arti grafiche e visive per elaborare nuove connessioni, ma anche ispirare, educare e comunicare imprimendo nuova potenza relazionale ai brand, ai loro prodotti e servizi. Con effetti positivi anche sul business". Insomma, al Festival che non vuole fermarsi alla creatività ma ampliarsi a tutte le sfaccettature della comunicazione, spazio anche ad arte applicata e tecnologia per sovvertire il sistema e indicare la strada a una nuova generazione di creativi e di brand. Obiettivo, anticipa Lanza "superare le cinquemila presenze della scorsa edizione".

"Per realizzare un evento così ricco di contenuti sono necessari Partner che credano nel progetto" ha sottolineato  Stefano Capraro, AD Ideal, entrato da quest'anno a far parte del Comitato Organizzatore del Festival con la responsabilità di identificare i partner. "Sono già 40 i partner confermati - ha anticipato il manager  - e con loro stiamo definendo dei progetti di comunicazione integrati all'interno del Festival".

Il Festival della Creatività riserverà un doppio appuntamento con gli ADCI Awards: l’IF! Short List Party con l’esposizione delle short list del premio durante l’opening ufficiale di giovedì 28 settembre, e l’atteso Show di premiazione del 30 settembre, la cui regia è affidata quest’anno a Samuele Franzini, fondatore di Souldesigner Creative Technology Boutique e SWARM Hybrid Design Lab & Hackademy.

IF! Italians Festival celebra, quest’anno, anche l’arte promuovendo, in collaborazione con C41 Magazine (http://www.c41magazine.it/), partner culturale del festival, una mostra fotografica, inaugurata oggi.  “URBAN RESISTANCES” è un progetto nato dalla collaborazione del giovane fotografo Maurizio Annese (classe 1990, che vive e lavora a Milano) e della sociologa Beatrice Zani.

Attraverso un percorso di 10 scatti fotografici, per la prima volta viene raccontata la storia dei Black Panthers, una squadra di calcio che partecipa al campionato UISP, nata due anni fa dall’incontro degli attivisti di centri sociali e alcuni ragazzi appena arrivati in Italia da diversi paesi africani – il Senegal, Gambia, Costa d’Avorio, Camerun, Ghana, Mali, Guinea, Somalia, Yemen e Libia. In un momento in cui l’integrazione è un tema cardine del nostro Paese, è ancora lo sport il punto di congiunzione per diverse nazionalità che si uniscono e si affrontano in campo; tutti con le stesse regole e con gli stessi miti.

La mostra rimarrà esposta e aperta al pubblico presso l’Elita Bar di Via Corsico 5 per due settimane a partire da oggi.

Da oggi fino al 12 luglio sono acquistabili dal sito anche gli “Early Bird Tickets” (al costo di 39,00 euro cad. + prevendita) che consentiranno l’accesso al Teatro Franco Parenti nei giorni di giovedì 28, venerdì 29 e sabato 30 settembre. La speciale promozione garantirà l’accesso agli eventi principali – talk, speech e tavole rotonde con tutti gli ospiti italiani e internazionali – esclusi i corsi di formazione a pagamento. Il costo del biglietto per i tre giorni è di 56 euro complessivi. Previsti anche pacchetti speciali a prezzi ridotti con un minimo di 15 biglietti-  Parlando del costo di accesso a IF! Nenna ha ricordato che"il festival vuole fare education e non ha obiettivi di business, per questo promuove la formazione con costi accessibili". 

 

Per seguire il Festival sui canali digital:

Sito web: www.italiansfestival.it

Facebook: www.facebook.com/IFItaliansFestival

Twitter: twitter.com/IFItaliansFest (hashtag ufficiale #ItaliansFestival)

Instagram: https://instagram.com/italiansfestival

YouTube: https://www.youtube.com/italiansfestival

IF! Italians Festival

26-30 settembre 2017 – Teatro Franco Parenti – Milano

 

I PARTNER DI IF!

 

CONTENT PARTNERS: Comau, DoubleClick, Filmmaster Productions, Kleenex, Proxima Milano.

CULTURAL PARTNERS: C41 Magazine, Linecheck, SWARM Hybrid Design Lab, Wired.

EDUCATION PARTNERS: Berlin School of Creative Leadership, Bottega Miller, Mindscape, Teatro del Battito, The One Club for Creativity.

TECHNICAL PARTNERS: Acqua Panna/S. Pellegrino, Ditroit, Graphic Center, Nastro Azzurro, PR Hub, Smidernoise, Sopa Design, Souldesigner Hybrid Design Studio, We Are Social.

 

Organigramma:

Comitato Organizzatore: Emanuele Nenna, Nicola Lampugnani, Alessandra Lanza, Davide Boscacci e Stefano Capraro.

Responsabile Comunicazione e Produzione: Alessandra Lanza

Consulente Contenuti Cultura Digitale: Marco Mancuso

Responsabile Entertainment: Dino Lupelli (Elita)

Immagine Coordinata: Francesco Guerrera

Fundraising: Valentina Eva Tosato (Ideal Comunicazione)

Ufficio Stampa: PR HUB (Assocom)

Comunicazione digital e social: We Are Social