Eventi

Al via Interni Designer’s Week 2021 all'insegna della sostenibilità e dell'economia circolare. Campagna integrata a supporto e Audience Targeting in partnership con AdKaora. Main sponsor Audi e ENI

Dal 13 al 22 aprile, dodici giorni di incontri, interviste, dibattiti in presenza e virtuali, col oltre 100 progettisti e 50 aziende coinvolte, per discutere del saper fare dell’industria italiana e per parlare dei temi ambientali legati al comparto. Per l'evento il magazine propone una guida cartacea e digitale con tutti gli eventi, approfondimenti sul sito appena rinnovato internimagazine.it, il quotidiano online “Interni Design Journal”, una newsletter giornaliera in italiano e inglese e il Meeting Point Interni presso l'Istituto Marangoni Milano Design School.

Milano riconferma il proprio ruolo centrale nell’ambito del design internazionale e, grazie al sistema INTERNI, vuole ripartire dalla creatività, dalla produzione e dalla comunicazione. Dopo il grande successo dell’edizione 2020, il magazine del Gruppo Mondadori diretto da Gilda Bojardi, ha organizzato infatti una nuova edizione di INTERNI Designer’s Week (la 1ᵃ  fu nel 1990), la manifestazione urbana dedicata all’Industrial e Furniture Design, inteso come cultura del progetto e dell’innovazione.

L’iniziativa, realizzata con il patrocinio del Comune in occasione di Milano Design City, dal 12 al 23 di aprile proporrà conferenze, incontri, dibattiti ed eventi phygital dedicati alle nuove collezioni e alle anteprime di prodotto che si svolgeranno negli showroom e nelle gallerie della città e presso le sedi aziendali, utilizzando le piattaforme di comunicazione del magazine per diffondere progetti, opinioni, storie, prodotti, idee e persone che le generano.

“Pandemia e restrizioni non devono necessariamente tradursi in un vuoto di comunicazione”, dichiara il direttore Gilda Bojardi. “E in questo panorama, INTERNI, da sempre partner delle imprese del design e strumento di comunicazione on e off line dell’intero Sistema, si propone come promotore/sostenitore della ripartenza e riaccende lo spirito creativo di Milano”, conclude il direttore.

Anche questo aprile sarà infatti senza Salone e FuoriSalone ma INTERNI Designer’s Week Milano, per amplificare le principali novità del mondo del design, propone un palinsesto articolato di comunicazione che prevede:

-  la guida con il calendario di tutti gli eventi della Designer’s Week Milano  in versione cartacea (distribuita presso gli showroom e in edicola con il magazine)  e digitale consultabile con ogni device  e arricchita da fotogallery e video;

- il quotidiano digitale Interni Design Journal con approfondimenti e filmati e che verrà veicolato attraverso un sistema di newsletter giornaliere che serviranno anche da save the date per tutti gli appuntamenti;

-   potenziamento di tutte le attività social;

- il Meeting Point INTERNI, allestito nella sede dell'Istituto Marangoni Milano Design School (via Cerva 24) che ospiterà i talk e le interviste sul futuro del design, dove verranno organizzati incontri con architetti e designer, che potranno essere visti in streaming sul sito di INTERNI;

- striscioni diffusi in città e campagna stampa su quotidiani e periodici, out of home print & digital e circuito ledwall DOOH;

- per ampliare l’audience delle aziende, INTERNI introduce la comunicazione Audience Targeting – in partnership con AdKaora, digital advertising company – inviando a professionisti del settore: SMS a 38.000 architetti italiani, con link diretto alla Guida digitale, e DEM a circa 100.000 nominativi profilati, con i contenuti delle iniziative dei brand.

Inoltre, per l'occasione, il sito www.internimagazine.it è stato rinnovato e potenziato, con una programmazione editoriale ancora più integrata e circolare tra web e social. Ogni giorno storie, inchieste, interviste, progetti e opinioni dal mondo del design, ma anche un wall di novità di prodotto raccontate da INTERNI e una sezione dedicata all’Interni Design Journal.

I talk di INTERNI Designer’s Week

Dodici giorni di incontri, interviste, dibattiti in presenza e virtuali, per discutere del saper fare dell’industria italiana e per parlare di sostenibilità ed economia circolare nella produzione e nel consumo, temi molto sentiti dalle aziende che oggi non possono più esimersi da un comportamento eticamente virtuoso. Ad esprimere il loro punto di vista, opinion leader già affermati nei rispettivi comparti produttivi, a livello italiano e internazionale, e nuove generazioni che hanno fatto dell’attività di ricerca il loro core business: designer, architetti, creativi, artisti e art director, imprenditori, sociologi, teorici della comunicazione e della scienza, autorità istituzionali pubbliche e private, con l'obiettivo di una nuova visione del progetto sostenibile, per un mondo più inclusivo, interattivo, democratico. Tra i contributi: Paolo Lioy (Amministratore Delegato Whirlpool Italia), Luisa Lavagnini (Eni Head of Research & Technological Innovation), Francesco Santangelo (Eni gas e luce Head of Relations and initiatives), gli architetti Paola Navone, Giulio Cappellini, Antonio Citterio, Carlo Ratti, Italo Rota e il professor Davide Rampello.

Due main partner accompagnano INTERNI durante la Designer’s Week: AUDI ed Eni.

In questo momento particolarmente complicato, INTERNI ribadisce il suo ruolo strategico nel mondo del design - settore fondamentale nella società, che fa di Milano un riferimento insostituibile per tutto il Sistema Paese - coinvolgendo in questa importante iniziativa oltre 50 tra le principali aziende di arredamento made in Italy e 100 progettisti in 12 giorni di presentazioni e talk virtuali.

I talks di INTERNI Designer’s Week avranno luogo dal 13 al 22 aprile al Meeting Point di INTERNI, l’Istituto Marangoni in via Cerva 24, e saranno in streaming dalle 18.30 sulla homepage del sito www.internimagazine.it.

Partner del Meeting Point di INTERNI: FerrarelleillyWhirlpool.