Eventi

The Story Group e Uevents insieme per la prima live virtual convention in 3D del Wealth Management MPS

L’evento annuale si è svolto per la prima volta in modalità live dall’8 al 10 luglio, con un format chiamato MPS Private Unplugged. Tre giorni con quindici ore di diretta, ritmo televisivo, produzioni video originali, ospiti e conduttori d’eccezione. Il Gruppo guidato da Diego Lifonti con le Società Lifonti & Company, Cabiria BrandUniverse e Social Content Factory si è occupata di strategia, naming, identità visiva, palinsesto, contenuti, videostrategy, ospiti, conduttori e regia evento. Uevents, con la collaborazione di Microsoft, ha gestito la regia tecnica, la piattaforma di iscrizione con la possibilità di scegliere tra sette percorsi personalizzati, gli studi, i collegamenti live per i partecipanti da tutta Italia, dieci troupe video distribuite sul territorio e un collegamento in diretta da Oxford.

Per le oltre 500 persone del Private Banking del Monte dei Paschi di Siena è nato un nuovo paradigma di incontro. L’evento annuale del Wealth Management della Banca è stato tenuto per la prima volta in modalità live dall’8 al 10 luglio, con un format chiamato MPS Private Unplugged. Una tre giorni unica, personalizzata e interattiva, che ha visto intervenire il nuovo amministratore delegato della Banca, Guido Bastianini, i top manager del Monte, innumerevoli collegamenti con le filiali e un ospite d’eccezione dall’Università di Oxford: il Professor Luciano Floridi, uno dei principali interpreti dell’impatto di Internet sulle nostre vite. L’evento è stato condotto con una staffetta tra i giornalisti televisivi Andrea Cabrini e Jole Saggese di Class CNBC.

Uniti, interpreti del futuro è stato il tema-titolo dell’incontro, un concetto che conferma la volontà di superare l’anno del Covid consapevoli che nulla sarà come prima e che da questo periodo sono derivate anche opportunità da capitalizzare, non solo in termini di tecnologia e innovazione ma anche di nuovi modi di servire il cliente e di gestire le relazioni. Momenti di grande rilevanza dell’evento sono stati anche gli incontri con sette case d’investimento, resi possibili con sessioni parallele a rotazione in stanze virtuali dedicate, che hanno visto una forte interazione a distanza.

The Story Group – Nati per raccontarti, fondata da Diego Lifonti a fine 2006, e Uevents, la società di organizzazione eventi del Gruppo Uvet guidata da Laura Garbarino, hanno realizzato l’evento unendo le forze in una co-produzione che ha consentito ai manager e ai banker di MPS di vivere un’esperienza unica ritrovandosi in modalità 100% live interattiva in uno studio virtuale 3D, solo poche settimane dopo la fine del periodo del lockdown.

The Story Group con le Società Lifonti & Company, Cabiria BrandUniverse e Social Content Factory si è occupata di strategia, naming, identità visiva, palinsesto, contenuti, videostrategy, ospiti, conduttori e regia evento. Uevents, anche con la collaborazione di Microsoft, ha gestito la regia tecnica, la piattaforma di iscrizione con la possibilità di scegliere tra sette percorsi
personalizzati, gli studi, i collegamenti live per i partecipanti da tutta Italia, dieci troupe video distribuite sul territorio e un collegamento in diretta da Oxford. Inoltre, tutti i partecipanti hanno ricevuto un kit colazione.

Una tre giorni sì virtuale, ma anche ad elevato impatto emotivo per i numerosi momenti di interazione con i partecipanti all’evento, tra cui numerose instant survey, e per una conduzione di Jole Saggese e Andrea Cabrini, che
si sono alternati dagli studi per movimentare la convention. Una delle cifre maggiormente apprezzate di Uniti, interpreti del futuro è stata la combinazione di un format virtuale dal ritmo televisivo con la creazione di diversi momenti coinvolgenti, chiamando spesso in causa i partecipanti grazie alla connessione 100% dal vivo per tutti.

A creare questa atmosfera hanno contribuito i numerosi supporti video culminati in una produzione ad hoc, il reportage-documentario Il Fattore Ascolto realizzato da Social Content Factory, che nelle sue tre puntate (una al giorno) ha fornito costanti
spunti di dibattito e riflessione ai conduttori, ai manager e ai banker di MPS.