Poltrone

Claudio Morari nominato Head of Planning & Control di Fandango Club

La società milanese specializzata in branded entertainment prosegue il proprio percorso di crescita e si conferma polo d'attrazione per professionisti di primo livello grazie al nuovo arrivo del manager con esperienze in Deloitte e Ferrero

Prosegue in modo importante il 2021 di Fandango Club, società milanese guidata da Marco Moretti e Michele Budelli, che aggiunge un nuovo fondamentale tassello nel proprio percorso strategico di crescita, grazie all’arrivo di Claudio Morari (in foto), nominato nuovo Head of Planning & Control del gruppo.

Manager di comprovata esperienza a livello internazionale Morari, porta in dote un bagaglio di importanti expertise, maturate grazie a un percorso professionale di primo livello che lo ha visto ricoprire il ruolo di Management Controller in Italia, Europa e Asia per realtà di valore assoluto come Deloitte e Ferrero.

Il nuovo Head of Planning & Control diventa così un elemento chiave a servizio di tutto il “Campus”, ecosistema di aziende capaci di integrare tutta la filiera del branded entertainment, nel dipartimento Finance guidato da Emanuele Orsi, da 5 anni CFO di Fandango Club.

“Ho sempre amato le sfide e i nuovi progetti e quello che mi ha da subito incuriosito di Fandango Club è l’approccio dinamico e la capacità di sapere anticipare i bisogni e le tendenze nel proprio mercato di riferimento, veri e propri punti di forza che ne hanno caratterizzato il successo” afferma Claudio Morari, Head of Planning & Control di Fandango Club. “Il mio obiettivo è quello di riuscire a far crescere il gruppo in maniera solida e strutturata, rafforzando ancora di più i pilastri di business sui quali si fonda.”

“Siamo molto felici dell’arrivo di Claudio Morari nel nostro ‘Campus’, a conferma di come Fandango Club sia ormai sempre di più un polo d’attrazione per figure professionali di primo livello, che vedono in noi una realtà per un percorso di crescita comune” prosegue Marco Moretti, Presidente e Fondatore di Fandango Club. “Siamo convinti che l’ingresso di un manager del suo spessore possa portare un prezioso valore aggiunto alla nostra realtà aziendale, contribuendo notevolmente alla nostra visione di crescita, da sempre impegno primario di tutto il board del gruppo.”

L’arrivo di Morari, insieme alla nomina di Domenico Romano come AD di Fandango Club Creators (società dedicata ai format e al branded entertainment), si inserisce in un percorso che mira a favorire la crescita e lo sviluppo del business di Fandango Club, grazie alla contaminazione di esperienze e competenze maturate in diversi settori, e che vedrà nel corso dei prossimi mesi nuovi importanti ingressi.