Poltrone

Idc rafforza il presidio degli utenti finali con tre 'promozioni'

Idc ha annunciato oggi tre importanti promozioni nel proprio organico, effettive dal 1° ottobre 2006, che sottolineano la crescente focalizzazione sugli obiettivi di business degli utenti finali, accanto al target tradizionale e consolidato dell'ICT. Tutto ciò attraverso il rafforzamento della ricerca e della consulenza nel settore dei mercati verticali.

Ezio Viola è stato promosso Group Vice President & General Manager, EMEA Vertical Markets & Insights Business Units. In questa nuova posizione sarà responsabile dello sviluppo della strategia IDC nel settore dei mercati verticali in Europa e del lancio di 4 nuove società del Gruppo, che avranno come missione la definizione di Advisory Services per le aziende user nei settori Manufacturing, eGovernment, Healthcare e Energy, oltre allo sviluppo della presenza di Financial Inisights lanciata due anni fa. Laureato in Ingegneria Elettronica, inizia l'attività lavorativa nel 1981 in società internazionali IT quali Digital e poi Olivetti nelle aree Sviluppo Software, Marketing e Business Development. Nel 1986 entra in Nolan & Norton come senior consultant di progetti di IT Strategic Assessment e responsabile di progetti di re-engineering e di pianificazione strategica dei Sistemi Informativi. Nel 1992 entra in IDC Italia come Sales Manager e poi come Direttore della divisione Consulenza IT e contribuisce anche allo sviluppo e alla crescita dell'area di business degli eventi. Nell'ottobre 1996 è nominato Direttore Generale di IDC Italia e nel 1998 diventa Group Vice President. Nel 2000 allarga la presenza di IDC in Europa costituendo IDC Iberia, a seguito dell'apertura della filiale spagnola e di quella portoghese. Assume inoltre il ruolo di General Manager per la regione Sud Europa (Italia, Spagna e Portogallo).

Luisa Bordoni, nel suo nuovo ruolo di Group Vice President Consulting di IDC EMEA, avrà la responsablità della gestione delle attività di Consulting di IDC EMEA. Con particolare focus sui progetti globali e più innovativi condotti per conto delle maggiori società mondiali di IT e Telecomunicazioni operanti in Europa, si specializzerà nel fornire executive advice sulle opportunità e le sfide del settore ICT in Europa, Middle East e Africa. Laureata in Economia all'Università Cattolica di Milano (dove ha tenuto lezioni per il corso di specializzazione in Scienze della Comunicazione), consegue diplomi post-laurea in finance presso la London Business School e in international management all'INSEAD. Nel 1987 inizia a lavorare in IDC, ricoprendo varie posizioni di ricerca dapprima nella filiale italiana e successivamente con incarichi internazionali. Nel 1992 diventa responsabile della business unit IT Market Research a Londra e consulente IDC nella task force formata da Commissione Europea, Cebit e SMAU per lo sviluppo degli studi EITO (European IT Observatory). Nel 1995 pubblica per IDC il primo studio europeo sui mercati verticali fornito da una società di ICT market analysis, con le stime di spesa ICT per i settori industriali in 16 paesi europei. In qualità di VP della ricerca per gli European Vertical Markets posiziona IDC EMEA market analyst leader in quest'area di analisi emergente. Nel 1999 viene nominata Worldwide VP, Vertical Market Research e in questo nuovo ruolo si sposta nell'headquarter di IDC a Framingham per coordinare la practice mondiale di IDC nell'area mercati verticali. Con il lancio mondiale delle nuove business unit IDC orientate al mondo user (Industry Insigths) nel 2003 le viene affidata la responsabilità dello sviluppo in Europa dei primi "Insights" (Financial Services, Manufacturing, Government, Healthcare) per le quali crea i nuovi team di analisti e le prime famiglie di prodotti. Nel 2005 vince il "James Peacock Award" riconosciuto al miglior market analyst di tutte le sedi IDC. Oltre ad una vasta esperienza internazionale soprattutto in USA e in Europa, nella sua molteplice esperienza in IDC ha potuto sviluppare competenze approfondite nell'area di planning strategico, ICT user best-practices ed analisi competitiva per il settore ICT. Queste conoscenze saranno ulteriormente valorizzate nel suo nuovo ruolo di management delle consulting practices di IDC EMEA e di trusted-advisor per gli executive ICT europei in tema di planning strategico, vantaggio competitivo, market entry e M&A.

Giuliana Folco è la nuova responsabile dell'Industry Solutions Group di IDC EMEA. Consegue la laurea in Economia all'Università Bocconi di Milano, con specializzazione in ricerca operativa. Entra in IDC nel 1997 come senior analyst per l'expertise center IDC degli European Vertical Markets e nel Marzo 2004 ne viene nominata Research Director. E' autrice di numerosi studi IT cross verticali ed è responsabile di pogetti di consulenza strategici nell'ambito dei mercati verticali europei. Nel 1998 diventa anche consulente IDC per la serie di studi dell'EITO (European IT Observatory).