Poltrone

Il Ceo Eric Salama lascerà la guida di Kantar nel 2020

Il manager rimarrà in carica fino a quando non verrà trovato un successore, accompagnando il processo di transizione. In seguito entrerà a far parte del CdA come amministratore non esecutivo a tempo parziale.

Eric Salama, Ceo di Kantar, ha annunciato la sua intenzione di dimettersi dall'incarico nel corso del 2020.
Salama rimarrà in carica fino a quando non verrà trovato un successore, accompagnando il processo di transizione. Dopodiché entrerà a far parte del consiglio di amministrazione di Kantar come amministratore non esecutivo a tempo parziale, per continuare a fornire consulenza a clienti e dipendenti.

All'inizio di questo mese, Wpp ha completato la vendita a Bain Capital della quota di maggioranza detenuta in Kantar.

“Sono stati 18 mesi intensi e gratificanti per preparare Kantar alla vendita e concludere con successo un accordo con il nostro nuovo partner Bain Capital. Sono convinto che Kantar non sia mai stato in una posizione migliore per la crescita di quanto non sia ora”, ha dichiarato Eric Salama.

“Dopo 17 anni come amministratore delegato ora è il momento giusto per prendere una pausa, riflettere sulle mie priorità personali ed esplorare altre esperienze. Sono lieto che, dopo aver contribuito alla transizione verso un nuovo amministratore delegato, continuerò a essere coinvolto nell'attività che amo”.

Salama ha anche aggiunto che la decisione di dimettersi da Kantar è esclusivamente “personale” ed è legata al recupero dalla pugnalata subita lo scorso gennaio a Londra durante un tentativo di rapina e che gli ha perforato un polmone.