Poltrone

L’italiano Raffaele Fusilli nominato alla guida di Renault Italia

Un manager italiano arriva alla guida italiana del brand, il 4° mercato per il Gruppo Renault. Sarà il primo italiano a capo di Renault Italia, dalla sua costituzione nel 1958. Il professionista sostituirà Eric Pasquier che il Gruppo Renault ringrazia per i risultati raggiunti durante il suo mandato e che sarà nominato ad altre funzioni all’interno del Gruppo. Una laurea in Giurisprudenza e una lunga esperienza maturata operando per brand prestigiosi in 60 mercati nel mondo ed ha gestito start – up in Cina, Russia, India e Middle East.

Raffaele Fusilli è stato nominato Managing Director Renault Brand Italy & Country Head Italy, a partire dal 1° luglio. Nella sua funzione, Raffaele Fusilli riporterà a Fabrice Cambolive, SVP, Renault Brand Sales & Operations. Il Manager italiano ha iniziato la sua carriera professionale proprio con la Casa della losanga nel 1988, prima di intraprendere un percorso internazionale che lo ha portato dalla Francia agli Stati Uniti.

Raffaele Fusilli, che ha conseguito una Laurea in Giurisprudenza ed è titolare di un Master in Economia conseguito presso l’Insead (Institut européen d'administration des affaires), in Francia, vanta oltre 30 anni di esperienza commerciale nelle aree Marketing & Vendite.

In Ducati, la sua ultima azienda, ha ricoperto il ruolo di Global Sales Director e, nei suoi incarichi precedenti, è stato Worldwide Commercial Director di Maserati e Vice President Sales di Ferrari. In precedenza, è stato a capo delle Operazioni commerciali di Mercedes Italia e del Trade Marketing di Renault a Parigi. Ha operato in 60 mercati nel mondo ed ha gestito start – up in Cina, Russia, India e Middle East.

Raffaele Fusilli sostituirà Eric Pasquier che il Gruppo Renault ringrazia per i risultati raggiunti durante il suo mandato e che sarà nominato ad altre funzioni all’interno del Gruppo.