Poltrone

Luca Virginio direttore globale comunicazione e reputazione P&G

Nella nuova veste Virginio dovrà sviluppare e rafforzare la reputazione di P&G con specifica attenzione a U.S.A., Asia ed Europa Occidentale, riportando direttamente al quartiere generale di Cincinnati.

É Luca Virginio (41 anni) il nuovo direttore globale comunicazione e reputazione di Procter & Gamble.

Laureatosi in Giurisprudenza presso l'Università di Parma, Virginio approda in Procter & Gamble nel 1989, dove inizia la sua carriera in seno all'agenzia cominciando dall'Ufficion Legale. Per 4 anni a partire dal '91 è responsabile delle Relazioni Istituzionali nel reparto Pubblic Affairs. Nel '95 si trasferisce presso l'UNICE (Union of Industry and employers'Confederations in Europe) di Bruxelles, occupandosi delle relazioni di Procter & Gamble con la Comunità Europea. Nel '99 il ritorno in Italia, che coincide con la nomina a Direttore Associato e l'assunzione della respondabilità delle Relazioni Esterne.

Nominato direttore delle relazioni esterne corporate per l'Europa Occidentale, nel 2005 ritorna a Bruxelles. Il nuovo incarico investe Virginio della responsabilità di sviluppare e rafforzare la reputazione di P&G con specifica attenzione a U.S.A., Asia ed Europa Occidentale, riportando direttamente al quartiere generale di Cincinnati.